Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo trattamento utilizza i laser per stimolare le cellule staminali e diminuire il cuore che sfregia

Dopo un attacco di cuore o un colpo, il cuore sfregiante può piombo alle pareti pericolosamente sottili come carta del cuore e ad una capacità in diminuzione pompare il sangue attraverso l'organismo. Sebbene il cuore non possa completamente guarirsi, un nuovo trattamento sviluppato agli usi dell'università di Tel Aviv laser-ha trattato le cellule staminali del midollo osseo per contribuire a riparare la funzione e la salubrità del cuore.

Combinando i vantaggi terapeutici dei laser a basso livello - un trattamento ha chiamato “splendere„ - e le cellule staminali del midollo osseo, prof. Uri Oron del dipartimento della zoologia al George S. Wise Faculty della tau delle scienze biologiche ha elaborato un'efficace, procedura non invadente che diminuisce significativamente il cuore che sfregia dopo un evento ischemico, in cui il cuore è danneggiato da una mancanza di offerta di sangue. Quando il laser si applica a queste celle alcune ore dopo un attacco di cuore, sfregiare può essere diminuito da fino a 80 per cento.

Il metodo innovatore di prof. Oron, che recentemente è stato riferito nei laser del giornale nella chirurgia e nella medicina, è pronto per il test clinico.

Inviando un SOS segnali nel midollo osseo

Sebbene il cuore sia conosciuto per contenere alcune cellule staminali, hanno una capacità molto limitata di riparare il danno causato tramite un attacco di cuore, dicono prof. Oron ed i ricercatori hanno dovuto guardare altrove. Uno dei primi sforzi per usare le cellule staminali per diminuire lo sfregio del cuore in questione raccoglierle dal midollo osseo ed inserirle nuovamente dentro il muscolo di cuore, vicino all'offerta di sangue del cuore, ma questo ha avuto successo limitato.

Prof. Oron, che lungamente ha utilizzato i laser a basso livello per stimolare le cellule staminali incoraggiare la sopravvivenza delle cellule e la formazione di vasi sanguigni dopo un attacco di cuore, è stato ispirato provare come i trattamenti del laser potrebbero anche lavorare per guarire il cuore. Lui ed i suoi colleghi ricercatori hanno provato i metodi differenti, compreso il trattamento del cuore direttamente con i laser a basso livello durante la chirurgia e “splendere„ ha raccolto le cellule staminali prima dell'iniezione loro nuovamente dentro l'organismo.

Ma è stato determinato per trovare un metodo più semplice. Dopo che un laser a basso livello “è stato spleso„ nel midollo osseo di una persona - ricchi di un'area in cellule staminali - le cellule staminali hanno catturato alla circolazione sanguigna, muoversi attraverso l'organismo e rispondendo ai segnali del cuore di emergenza e di danno, prof. Oron ha scoperto. Una volta nel cuore, le cellule staminali hanno utilizzato le loro qualità curative per diminuire sfregiare e stimolare la crescita di nuove arterie, piombo ad un flusso sanguigno più sano.

Per determinare il successo di questo metodo, prof. Oron ha realizzato la terapia su un modello animale. A seguito del flusso delle cellule staminali del midollo osseo con l'uso di un indicatore fluorescente, i ricercatori hanno veduto un aumento nella popolazione della cellula staminale all'interno del cuore, specificamente nelle regioni ferite del cuore. Il gruppo di prova che ha ricevuto il trattamento brillante ha mostrato una concentrazione notevolmente più alta di celle nell'organo danneggiato che coloro che non era stato curato con i laser.

A più lungo termine, prof. Oron vede questo come modo rendere la terapia cellulare più semplice. Senza la necessità di eliminare le cellule staminali dall'organismo, questo trattamento stimola un'intera varietà di cellule staminali per contribuire a guarire l'organismo - “un cocktail„ infine più efficiente del tipo unicellulare i trattamenti. Ciò potrebbe risultare essere utile alla riparazione di altri organi umani quale il rene o il fegato, nota.

Una procedura sicura ed indolore

Sebbene le cellule staminali facciano attenzione naturalmente alla chiamata per guarire in tutto l'organismo, dice prof. Oron, il loro successo tende ad essere limitato senza questo trattamento del laser. Ma con il trattamento, l'efficacia delle cellule è molto più altamente migliorata.

“Dopo che stimoliamo le celle con il laser e miglioriamo la loro proliferazione nel midollo osseo, è probabile che più celle migreranno nella circolazione sanguigna. Le celle che finalmente raggiungono il cuore secernono i fattori di crescita in più alta misura e la nuova formazione del vaso sanguigno è incoraggiata,„ prof. Oron teorizza.

Attraverso questi modelli animali, la procedura non invadente di prof. Oron è stata più sicuro provato e più rapidamente di altre opzioni. Dice che il suo gruppo, compreso il Dott. Hana Tuby e Lidya Maltz della tau, egualmente ha fatto una serie di studi della sicurezza per eliminare la possibilità che lo stimolo delle cellule staminali dal laser potrebbe incoraggiare la crescita dei tessuti anormali. Nell'ambito delle dosi specifiche e basse di energia applicate in questa tecnica, nessun tali pericolo è stato trovato.