Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Inovio raggiunge le risposte immunitarie classe miglirice nella fase che vaccino del HIV di PENNVAX-B studio

Inovio Pharmaceuticals, Inc. (Amex di NYSE: INO), una guida nello sviluppo degli immunogeno sintetici contro i cancri e malattie infettive, annunciato oggi che ha raggiunto le risposte immunitarie classe miglirice in uno studio clinico di fase I di PENNVAX™-B, il suo prodotto per la prevenzione del sottotipo del HIV prevalente negli Stati Uniti ed Europa. Questi conclusione dei risultati di studio sono stati presentati alla conferenza vaccino dell'AIDS a Bangkok, Tailandia.

Il Dott. Spyros Kalams, professore associato del centro medico di Vanderbilt University della medicina e ricercatore principale dell'unità vaccino di prove del HIV di Vanderbilt e di questo studio clinico, ha detto, “questi dati indicano per la prima volta che le risposte immunitarie HIV-specifiche possono essere migliorate con DNA e un adiuvante di citochina del plasmide (IL-12) consegnato via l'elettroporazione. I risultati di questo studio rappresentano un avanzamento significativo per la capacità di un vaccino basato DNA di generare gli alti livelli delle risposte immunitarie contro gli antigeni del HIV ed è trasformatori per la vaccinazione del DNA.„

La fase che HVTN-080 studio ha iscritto 48 sani, i volontari HIVnegativi per valutare la sicurezza ed i livelli di risposte immunitarie generate dal vaccino del PENNVAX™-B di Inovio consegnato con la sua unità di elettroporazione di CELLECTRA®. PENNVAX™-B consiste degli immunogeno di SynCon® che mirano al bavaglio del HIV, al politico ed alle proteine di ENV dal sottotipo B del HIV trovato comunemente in America settentrionale ed Europa. Ciò ripartita con scelta casuale, prova alla cieca, studio multicentrato è stata patrocinata dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID), da un'agenzia degli istituti della sanità nazionali ed è stata condotta tramite alla la rete vaccino fondata NIAID di prove del HIV (HVTN) a parecchi siti clinici.

Dei 48 volontari totali, otto oggetti hanno ricevuto un placebo, 10 oggetti hanno ricevuto una dose di mg 3 (1 dose di mg di ciascuno di tre plasmidi del DNA - bavaglio, politico, ENV) del vaccino dello SynCon® PENNVAX™-B di Inovio e 30 oggetti hanno ricevuto una dose di mg 3 di PENNVAX™-B con 1 mg di DNA GENEVAX™IL-12. Tutti i volontari hanno ricevuto il vaccino o il placebo amministrato via l'iniezione intramuscolare con l'elettroporazione ai mesi 0, 1 e 3. Le risposte immunitarie a cellula T sono state individuate facendo uso di una citochina intracellulare cytometry basata convalidata di flusso che macchia (ICS) l'analisi al laboratorio dell'immunologia di memoria di HVTN al centro di ricerca sul cancro di Fred Hutchinson (Seattle, WA).

Questi dati indicano che le risposte a cellula T antigene-specifiche sono state generate dal vaccino in una maggioranza degli oggetti. In generale, CD4+ o CD8+ o entrambe le risposte a cellula T sono stati osservati contro almeno uno degli antigeni vaccino in 83,3% (30 di 36) degli oggetti valutati dopo le tre vaccinazioni facendo uso dell'elettroporazione. Il tasso di risposta è aumentato a 88,9% (24 di 27) degli oggetti valutati dopo le tre vaccinazioni con l'elettroporazione più l'adiuvante del gene di citochina IL-12. I ricercatori in questo studio hanno concluso che il plasmide PENNVAX™-B + IL-12 consegnato via l'elettroporazione piombo alle frequenze ed alle grandezze delle risposte immunitarie cellulari uguali a o maggiori di quelle riferite ai dai vaccini basati a vettore correnti del HIV quali l'adenovirus o la vaccinazione tradizionale del DNA senza elettroporazione. Ulteriori prove che consegnano un vaccino del DNA del HIV facendo uso dell'elettroporazione con o senza IL-12 come strategia vaccino sono meritate.

Specificamente, dopo tre vaccinazioni con il vaccino di PENNVAX™-B somministrato con IL-12 e l'elettroporazione:

  • le risposte a cellula T Antigene-specifiche di CD4+ sono state generate dal vaccino in 80,8% dei destinatari vaccino valutati (21 di 26).
  • Antigene-specifico significativamente forte, risposte a cellula T di CD8+ egualmente è stato generato dal vaccino in 51,9% dei destinatari vaccino valutati (14 di 27).
  • In una valutazione della durevolezza di risposta immunitaria fuori a sei mesi invii la dose 3, 53,6% (15 di 28) degli oggetti hanno mantenuto le risposte a cellula T positive di CD4+ e 42,9% (12 di 28) degli oggetti hanno mantenuto le risposte a cellula T positive di CD8+ fuori a sei mesi.
  • Confrontato alla fase precedentemente condotta di HVTN 070 studio, che ha valutato PENNVAX™-B con l'adiuvante IL-12 di citochina al doppio la dose, con le quattro vaccinazioni, ma senza consegna di elettroporazione, i tassi di risposta in HVTN 080 con l'elettroporazione erano significativamente più alti per sia le risposte di CD4+ (40,7%) che le risposte a cellula T di CD8+ (3,6%).
  • I campioni da otto destinatari del placebo ed i campioni del pre-vaccino dai destinatari vaccino egualmente sono stati provati ed erano negativi per sia le risposte a cellula T di CD4+ che le risposte della cellula T di CD8+.
  • PENNVAX™-B consegnato facendo uso dell'unità intramuscolare della consegna di elettroporazione di CELLECTRA® con o senza IL-12 era sicuro e generalmente pozzo tollerato. C'erano eventi avversi seri non in relazione con il vaccino. Gli eventi e le reazioni avversi riferiti del sito iniezione erano delicati moderare e non hanno richiesto il trattamento.

Il Dott. J. Joseph Kim, il presidente e direttore generale di Inovio, ha detto: “Siamo eccitati tramite i risultati finali dello studio HVTN-080. Questi dati sono coerenti con i risultati provvisori precedentemente annunciati ed inequivocabilmente dimostrano l'elettroporazione di impatto hanno sul miglioramento della potenza immune della vaccinazione del DNA. Apprezziamo la collaborazione vicina con i gruppi di NIH DAIDS e di HVTN per valutare sistematicamente l'immunizzazione degli immunogeno del DNA insieme agli adiuvanti ed ai delivery system di citochina. Guardiamo in avanti ad un'associazione fruttuosa continua con il HVTN e il DAIDS/NIH ulteriormente per sviluppare i nostri prodotti vaccino del HIV al livello seguente.„

Source:

Inovio Pharmaceuticals, Inc.