Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuove analisi dagli studi di Fase III di VICTRELIS da presentare a AASLD 2011

Merck (NYSE: MRK), conosciuto come MSD fuori degli Stati Uniti e del Canada, ha annunciato oggi che parecchie nuove analisi dagli studi di VICTRELIS (boceprevir ), la società di Fase III classa prima, inibitore di proteasi (HCV) orale del virus dell'epatite C NS3/4A saranno presentate alla Riunione Annualend 62 dell'Associazione Americana per lo Studio sulle Affezioni Epatiche (AASLD). La riunione sarà tenuta 4-8 novembre a San Francisco. Le Presentazioni comprenderanno i risultati a partire dalla Fase III FORNISCONO lo studio, che ha valutato l'efficacia di VICTRELIS congiuntamente all'alfa ed alla ribavirina del peginterferon in pazienti adulti con l'infezione cronica di genotipo 1 di HCV che ha avuta risposta nulla priore al trattamento con l'alfa e la ribavirina del peginterferon da solo.

“Merck aspetta con impazienza di dividere i dati con la comunità scientifica AASLD di quest'anno per informare la lotta continua contro epatite virale C cronica„

Più Di 30 estratti che evidenziano le medicine di Merck e le terapie d'investigazione per HCV cronico saranno presentati a AASLD, compreso le quattro presentazioni orali e 14 manifesti per VICTRELIS. Un manifesto è stato selezionato come Manifesto Presidenziale di Distinzione.

I Nuovi dati egualmente saranno presentati sull'efficacia e sulla sicurezza del MK-5172 di Merck, un inibitore di proteasi orale una volta-giornalmente e di seconda generazione d'investigazione di HCV NS3/4A, in pazienti cronicamente infettati con i genotipi 1 e 3. di HCV.

“Merck aspetta con impazienza di dividere i dati con la comunità scientifica AASLD di quest'anno per informare la lotta continua contro epatite virale C cronica,„ ha detto Roger J. Pomerantz, M.D., F.A.C.P., vice presidente senior, le Malattie Infettive, Laboratori Di Ricerca Di Merck.

Gli estratti sono stati pubblicati oggi e possono essere raggiunti sul sito Web di AASLD. Per informazioni di programma, visualizzi prego https://www.aasld.org.

Imposti le presentazioni per VICTRELIS

Efficacia di Boceprevir in Pazienti con le Risposte Nulle a Peginterferon/a Ribavirina:

Lo studio di FORNITURA. Vierling, Manifesto 931 del J. et al. Domenica 6 Novembre 8: 00 di mattina - di 5:30 Manifesto Ad Ovest Corridoio del Centro di Convenzione di Moscone p.m.

I Pazienti Neri Trattamento-Ingenui Hanno Trattato con Boceprevir Si Sono Combinati con Peginterferon Alfa-2b + Ribavirina: Risultati da HCV SPRINT-2. McCone, Manifesto 981 del J. et al. Domenica 6 Novembre 8: 00 di mattina - 5:30 p.m.

Analisi delle Varianti Resistenza-Associate dell'Amminoacido (RAVs) in Pazienti non-SVR Iscritti ad un'Analisi A lungo termine Retrospettiva di Seguito degli Studi Clinici di Fase III di Boceprevir. Barnard, Estratto #164 di R.J.O et al. Presentazione Orale: Lunedì 7 Novembre 3: 15 - 3:30 p.m., Centro di Convenzione Ad Ovest di Moscone, Stanze 2001-2003 e 2014-2016

Componenti Genotipiche e Fenotipiche di Resistenza nel Genotipo 1a di HCV ed in Pazienti Infettati 1b Curati con Boceprevir Più l'Alfa e la Ribavirina di Peginterferon. Ogert, Manifesto 927 di R.A. et al. Domenica 6 Novembre 8: 00 di mattina - di 5:30 Manifesto Ad Ovest Corridoio del Centro di Convenzione di Moscone p.m. Selezionato come Manifesto Presidenziale di Distinzione

Altre presentazioni chiave di Merck

Riduzione preveduta genotipo di IL28B for>10 IU/mL in RNA del siero HCV dopo 4 settimane della terapia della ribavirina e del peginterferon: implicazioni per l'uso della strategia d'ingresso per ai i regimi terapeutici basati a DAA. Thompson, Estratto #157 di A.J. et al. Presentazione Orale: Lunedì 7 Novembre 3: 00 -3:15 p.m., Centro di Convenzione Ad Ovest di Moscone, Stanze 2006-2008

Sicurezza ed Attività Antivirale di MK-5172, un Inibitore di Proteasi di Next Generation HCV NS3/4A con un Vasto Spettro Genotipico di Attività di HCV ed Attività Potente Contro i Mutanti Conosciuti di Resistenza, nei Pazienti HCV-Infettati di Genotipi 1 e 3. Petry, Manifesto 346 del A. et al. Sabato 5 Novembre 2: p.m. - di 7:30 00 Manifesto Ad Ovest Corridoio del Centro di Convenzione di Moscone p.m.

MK-5172, un Inibitore di Proteasi Di seconda generazione di HCV NS3/4A, è Attivo contro le Varianti Associate la Resistenza Comune (RAVs) ed Esibisce l'Attività di Inter-Genotipo. Graham, Manifesto 370 del D. et al. Sabato 5 Novembre 2: p.m. - di 7:30 00 Manifesto Ad Ovest Corridoio del Centro di Convenzione di Moscone p.m.

Indicazioni ed uso per VICTRELIS

VICTRELIS è stato approvato dagli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) il 13 maggio per il trattamento dell'infezione cronica di genotipo 1 di epatite virale C, congiuntamente all'alfa del peginterferon ed alla ribavirina, in pazienti adulti (18 anni e più vecchi) con l'affezione epatica compensativa, compreso la cirrosi, che è precedentemente non trattata o che ha venuto a mancare la terapia precedente della ribavirina e dell'interferone.

I seguenti punti dovrebbero essere considerati quando iniziano VICTRELIS per il trattamento dell'infezione cronica di epatite virale C:

  • VICTRELIS non deve essere usato come monoterapia e dovrebbe essere usato soltanto congiuntamente all'alfa ed alla ribavirina del peginterferon.
  • L'efficacia di VICTRELIS non è stata studiata in pazienti che precedentemente hanno venuto a mancare la terapia con un regime terapeutico che include VICTRELIS o altri inibitori di proteasi di HCV NS3/4A. VICTRELIS congiuntamente all'alfa ed alla ribavirina del peginterferon non è stato studiato in pazienti documentati per essere radar-risponditore nulli storici (di meno che 2 un declino del registro HCV-RNA entro la settimana 12 di trattamento) durante la terapia priore con l'alfa e la ribavirina del peginterferon. Gli studi clinici hanno incluso i pazienti che erano male interferone rispondente. I Pazienti con meno di 0,5 declini del registro HCV-RNA nel caricamento virale alla settimana 4 del trattamento con l'alfa del peginterferon più ribavirina da solo sono preveduti per avere una risposta nulla (più di meno 2 di un declino del registro HCV-RNA entro la settimana 12 di trattamento) all'alfa del peginterferon ed alla terapia della ribavirina.
  • Male pazienti rispondenti dell'interferone che sono stati trattati con VICTRELIS congiuntamente all'alfa del peginterferon e la ribavirina ha una probabilità più bassa di raggiungimento della risposta virologic continua (SVR) e un'più alta tariffa di rilevazione delle sostituzioni resistenza-associate sopra l'errore di trattamento, rispetto ai pazienti ad una maggior risposta all'alfa ed alla ribavirina del peginterferon.

SORGENTE Merck