Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fa il nuovo indicatore luminoso sulla relazione tra ansia e sull'ipertensione e aldosteronism primario

Uno studio che è stato pubblicato nel giornale dell'endocrinologia clinica ed il metabolismo da un gruppo italiano intestato da Nicoletta Sonino (Padova) fa un certo nuovo indicatore luminoso sulla relazione tra ansia e sull'ipertensione e una perturbazione ormonale, aldosteronism primario.

L'obiettivo di questo studio era di studiare le componenti psicologiche in una popolazione con aldosteronism primario (PA) facendo uso dei metodi trovati per essere sensibile ed affidabile nella ricerca psicosomatica. Ventitre pazienti di PA (12 maschio, femmina 11; il ± dell'età media 50 9 anni) è stato paragonato a 23 pazienti con ipertensione essenziale (EH) (15 maschio, femmina otto; l'età media 47± 8 anni) e 23 ha abbinato gli oggetti normotesi.

Una versione modificata dell'intervista clinica strutturale per DSM-IV, una versione accorciata dell'intervista strutturata per i criteri diagnostici per la ricerca psicosomatica e due questionari di auto-classificazione, l'indice analitico psicosociale ed il questionario di sintomo, sono stati amministrati. Dodici di 23 pazienti con PA (52,2%) hanno sofferto da un disordine di ansia rispetto a quattro di 23 con il potenziale d'ossido-riduzione (17,4%) ed un controllo (4,3%) (P <0.001). Il disordine di ansia generalizzata era più frequente nel PA che nei pazienti di potenziale d'ossido-riduzione e nei comandi (P<0.05). Come valutato dai criteri diagnostici per la ricerca psicosomatica, l'umore irritabile era più frequente nel PA e nel potenziale d'ossido-riduzione rispetto ai comandi (P<0.05) ma non ha differenziato il PA dal potenziale d'ossido-riduzione. Secondo i risultati psicosociali di indice analitico, i pazienti con PA hanno avuti livelli elevati dello sforzo (P<0.01) ed emergenza psicologica (P<0.01) e livello più basso di benessere (P<0.05) che i comandi. Rispetto ai pazienti di potenziale d'ossido-riduzione, i pazienti di PA hanno avuti più alti punteggi nel subscale di sforzo (P<0.05).

Il questionario di sintomo ha mostrato i livelli elevati di ansia (P<0.01), della depressione (P<0.01) e del somatization (P< 0,01) ed abbassa il benessere fisico (P< 0,05) nel PA che i comandi. Un ruolo dei meccanismi regolatori del mineralcorticoide nelle situazioni cliniche responsabili di ansia e dello sforzo è suggerito.

Source:

Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism