Studio: I malati di cancro del Polmone con i diabeti melliti tendono a vivere più lungamente

I malati di cancro del Polmone con il diabete tendono a vivere più lungamente dei pazienti senza diabete, secondo uno studio Norvegese pubblicato nell'edizione di Novembre del Giornale dell'Oncologia Toracica, la pubblicazione ufficiale dell'Associazione Internazionale per lo Studio sul Cancro Polmonare.

I Ricercatori non hanno speculato sulla ragione per l'effetto, ma hanno detto che il vantaggio di sopravvivenza ha autorizzato più studio e che il diabete non dovrebbe essere considerato una ragione di trattenere il trattamento del cancro standard.

“La terapia Standard non dovrebbe essere trattenuta dai pazienti con i diabeti melliti li ha forniti è, anche se può essere considerato un comorbidity significativo,„ ricercatori altrimenti misura ha scritto nello studio. “Il vantaggio di sopravvivenza può essere di importanza clinica e dovrebbe essere messo a fuoco sopra negli studi futuri.„

I Ricercatori all'Università Norvegese di Scienza e Tecnologia e di Università di Trondeim hanno analizzato 1.677 casi del cancro polmonare dallo studio di Salubrità Nord-TR-ndelag (CACCIA), dallo studio pemetrexed di gemcitabina (PARITÀ) e dallo studio Norvegese del Biobank del Cancro Polmonare. Era il primo studio di gruppo da un'area geografica ben definita, con una stalla e un grande numero degli abitanti, del cancro polmonare studiante, del diabete e della sopravvivenza.

Hanno trovato rispettivamente che il 1, i 2 e sopravvivenza di tre anni in pazienti con il cancro polmonare con e senza il diabete mellito erano 43% contro i 28%, i 19% contro 11% e 3% contro 1%.

Il fatto che i pazienti con i diabeti melliti hanno mostrato una frequenza più bassa delle malattie metastatiche può spiegare parzialmente il vantaggio di sopravvivenza in pazienti con i diabeti melliti, perché la maggior parte dei pazienti con il cancro polmonare muore della metastasi e non del tumore primario,„ ricercatori ha scritto. “Tuttavia, come regolato per la fase della malattia nelle nostre analisi questo vantaggio potenziale possiamo appena spiegare la sopravvivenza aumentata osservata in pazienti con i diabeti melliti. Inoltre, la sopravvivenza aumentata in pazienti con i diabeti melliti è stata dimostrata chiaramente nello studio della PARITÀ dove tutti i pazienti avevano avanzato il cancro polmonare.„

Sorgente: Associazione Internazionale per lo Studio sul Cancro Polmonare