Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Progetto di FUTURAGE per affrontare la popolazione di invecchiamento di Europa nel corso dei 10 anni futuri

Un progetto ambizioso piombo dai ricercatori all'università di Sheffield è fissato per affrontare la grande sfida della popolazione di invecchiamento di Europa nel corso dei 10 anni futuri.

Il programma di strada di FUTURAGE, creato da Alan Walker, professore di politica sociale e di gerontologia del sociale nel dipartimento degli studi sociologici, fornirà l'ordine del giorno europeo della ricerca per invecchiare nel corso dei 10 anni futuri.

Il programma di strada è stato lanciato oggi ad una riunione del Parlamento Europeo intitolato incontrando la grande sfida di invecchiamento: il nuovo ordine del giorno europeo di ricerca ed ospitato dai membri del Parlamento Europeo del comitato di valutazione di opzioni di scienza e tecnologia (STOA).

Il documento è il risultato del progetto senza precedenti di FUTURAGE che presenta un passo avanti importante nella ricerca europea di invecchiamento. FUTURAGE ha riunito 24 partner, 14 paesi europei, otto fasi di consultazione ed oltre 700 diversi contributori ed organizzazioni, rappresentanti molti migliaia di gente per creare un migliore futuro per invecchiare in Europa.

Europa è corrente la più vecchia regione nel mondo e la traiettoria ascendente di invecchiamento europeo è stata lineare per più di 150 anni. L'azione della popolazione ha invecchiato 65 e più aumenterà da 17% nel 2010 a 30% nel 2060, con quelle 80 invecchiati e sopra essere il gruppo d'età più a crescita rapida, aumentante 5% - 12% durante lo stesso periodo.

La media corrente degli anni sani di vita (anni di vita nella salubrità completa senza inabilità) a 65 nell'UE è di otto anni per sia gli uomini che le donne. Tuttavia, questo varia fra gli stati membri a partire da tre anni in Estonia a 13 anni per le donne e a 14 anni per gli uomini in Danimarca. Lo spazio sano di anni di vita fra i paesi europei supera lo spazio nella speranza di vita. Entrambe queste lacune sono determinate pricipalmente dai bassi livelli di speranza di vita e di speranza di vita sana in centrale ed in orientale - paesi europei. Il programma di strada mira ad affrontare le diseguaglianze di salubrità attraverso Europa ed aiuterà l'obiettivo dell'UE per aumentare la vita attiva sana di due anni entro l'anno 2020.

Malgrado la popolazione di invecchiamento di Europa, il professor Alan Walker, la guida del progetto di FUTURAGE e un collega dell'accademia britannica, discute nel programma di strada: “Continua ad essere un ritardo strutturale fra questi salto di andata sociodemografico ed istituzioni ed atteggiamenti sociali, per esempio nel mercato del lavoro e nei media. Quindi l'esigenza di nuova visione. Ciò deve essere una visione positiva in cui tutta la gente più anziana, indipendentemente da competenza e dalla capacità, è inclusa come cittadini pieni, preveduti di contribuire e partecipare ed in cui ritengono autorizzate.

“La realtà della plasticità e della diversità della vecchiaia deve sostituire il modello antiquato del declino e dell'inabilità inevitabili. La vita più tarda è ma una parte di un corso di vita che è caratterizzato dallo sviluppo per tutta la vita. Il concetto che i migliori bloccaggi questa prospettiva di corso di vita è “invecchiamento attivo„, un paradigma incluso che non esclude le persone più anziane inattive o delicate.„

L'impatto del programma di strada è fissato per essere sentito attraverso Europa dalle impostazioni della ricerca agli utilizzatori finali dei servizi nel corso dei 10 anni futuri. Gente più anziana descritta significativamente nel trattamento di consultazione di FUTURAGE, di assicurazione del che entrambe loro visualizzazioni sono rappresentate e dei loro bisogni del complesso capiti per informare le raccomandazioni del programma di strada.

Oltre alle priorità dettagliate della ricerca, quattro raccomandazioni chiave del programma di strada sono:

  • Utilizzatori finali d'aggancio di ricerca, particolarmente gente più anziana
  • Migliore coordinamento di esistenza e di ricerca europea futura di invecchiamento
  • Edilizia di capacità per la struttura di laurea, addestramento di mezzo ricerca e postdottorali di carriera e. Fornendo infrastruttura, supporto e formazione a quei paesi la capacità relativamente bassa di ricerca di invecchiamento
  • Trasferimento di conoscenza/scambio di conoscenza per sfruttare i risultati della ricerca che produce

Il programma di strada egualmente identifica le domande chiave della ricerca che devono essere indirizzate nell'immediato futuro per efficacemente gestire le sfide di una popolazione di invecchiamento. Alcuni di questi includono:

  • Che ruolo fa l'età ha basato il gioco di distinzione nell'esclusione della gente più anziana da servizio usa e mercati dei consumatori?
  • Che cosa sono i timori di demenza nelle società europee, che differenze possono esistere fra i paesi e come tali timori stanno pregiudicando la gente di invecchiamento nelle loro vite di tutti i giorni?
  • Che cosa sono le norme prevalenti all'interno dei settori di cura e di salubrità che potenzialmente contribuiscono agli atteggiamenti negativi nei confronti della gente più anziana e delle diseguaglianze? Come questi atteggiamenti trattengono gli efficaci interventi di sanità?
  • Che cosa è l'impatto economico e sociale di discriminazione fondata sull'età nel mercato del lavoro?
  • Possiamo identificare un insieme dei biomarcatori praticamente utile di invecchiare capaci di predizione la salubrità e della longevità future in diversi esseri umani?

Costituito un fondo per dall'Unione Europea nel quadro del settimo programma quadro (FP7), FUTURAGE è una delle polizze della nave ammiraglia dell'UE per invecchiare, riconosciute da fango Geoghegan-Quinn, il commissario dell'Unione Europea per la ricerca, l'innovazione e la scienza come: “intraprendere la consultazione più estesa condotta mai in materia e è mobilizzare i consegnatari, compreso i medici, i responsabili politici, l'industria ed i rappresentanti della gente più anziana per risolvere i termini di questo programma di strada.„

Il professor Alan Walker ha commentato: “Questo progetto ha stato straordinario viaggio comprendendo la maggior parte di Europa principale scienziato in invecchiamento campo e tutto altro principale consegnatario, includente, sono fiero dire, la gente più anziana stesse. Il fatto che il consenso è stato raggiunto attraverso così ampia parte anteriore è notevole. Il programma di strada è costruito sui presupposti di multi--disciplinarity, di un approccio di corso di vita ad invecchiare e di un impegno alla traduzione di ricerca scientifica su polizza e sulle risposte pratiche ad invecchiare. Fornisce la base affinchè Europa regoli con successo al suo invecchiamento senza precedenti e per un futuro più luminoso degli europei mentre invecchiano.„