Gli Scienziati identificano la mutazione genetica che causa la malattia infantile rara

Disordini Difficili Da Trattare caratterizzati da infiammazione e da perdita grassa

Una collaborazione internazionale degli scienziati, compreso i ricercatori all'Istituto Nazionale dell'Artrite ed Osteomuscolare e delle Malattie della Pelle (NIAMS), una parte degli Istituti della Sanità Nazionali, ha identificato una mutazione genetica che causa una malattia infantile rara caratterizzata principalmente da infiammazione e da perdita grassa. La ricerca suggerisce che il disordine, nominato dermatosi neutrophilic atipica cronica con la lipodistrofia e la temperatura elevata (CANDELA), realmente rappresenti una gamma di malattie che sono state descritte nella letteratura nell'ambito di vari nomi. Più d'importanza, poiché nessun efficace trattamento per questa malattia corrente esiste, i risultati possono scoprire un obiettivo possibile per i trattamenti futuri.

La collaborazione ha cominciato quando il reumatologo Raphaela Goldbach-Mansky, M.D. di NIAMS, ha cominciato cercare la causa delle lesioni cutanee infiammatorie, della perdita grassa e delle febbri in due dei suoi giovani pazienti. Ad una riunione scientifica, ha imparato circa le pubblicazioni recenti altri da due gruppi di ricerca - uno piombo dai dermatologi Antonio Torrelo, M.D., dall'Ospedale, da Madrid e da Amy Paller, M.D. di Gesù del Ragazzo, dalla Northwestern University, da Chicago e dall'altro piombo da Abraham Zlotogorski, M.D., dal Centro Medico Hadassah-Ebraico, Gerusalemme - descrivere le simili circostanze. Immediatamente ha individuato gli autori delle pubblicazioni e li ha inviati con la posta elettronica che la stessa notte.

“Li ha risultati si era trovata e stava cercando una causa genetica e casi supplementari,„ ha detto il Dott. Goldbach-Mansky. “Li ho contattati con un rapporto di caso con le maschere e mi hanno inviato loro.„

Sulla Base della presentazione clinica e, specialmente, delle lesioni cutanee insolite vedute nei bambini, i ricercatori ha sospettato che i bambini devono avere la stessa malattia. Le analisi Successive - comprendendo le biopsie, le analisi del sangue e test genetico - hanno confermato i loro sospetti. Tutti solo un bambino hanno avuti almeno una mutazione in un gene chiamato PSMB8, che recentemente era stato identificato in tre pazienti adulti con una malattia chiamata contratture unite, atrofia del muscolo e lipodistrofia panniculitis-associata (JMP).

PSMB8 è una di più di 20 componenti in questione nella fabbricazione della struttura cellulare chiamata un proteasome, che ricicla le proteine dalle celle che sono sollecitate o morire.

“Quando il proteasome non funziona, non c' è un'accumulazione dei residui della proteina nelle celle - tanto come se i vostri rifiuti non fossero selezionati su ogni settimana, si accumulerebbero in vostra strada privata,„ ha detto il Dott. Goldbach-Mansky.

L'un paziente senza la mutazione ha avuto un profilo di sangue che era identico a quei che facessero ed ha mostrato la stessa capitalizzazione dei residui nelle celle vedute in bambini con la mutazione genetica. Le analisi del sangue egualmente hanno mostrato gli alti livelli di un prodotto chimico infiammatorio chiamato da proteina indotta da gamma 10 (IP-10) dell'interferone che è stimolata dagli interferoni. Il prodotto chimico è prodotto in risposta ad alcune infezioni ed il gruppo sospetta che anche può essere prodotto nella risposta cellulare di sforzo.

La scoperta, che è descritta nell'Artrite & nel Reaumatismo, unifica varie malattie in una gamma di sindromi autoinflammatory proteasome-associate, ha detto il Dott. Goldbach-Mansky. Spera che questi risultati permettano a medici di identificare più bambini che inseriscono in questa gamma di disordini dell'difficile--ossequio in moda da poterli sviluppare essi una migliore comprensione dei disordini e del loro trattamento.

Malgrado i migliori trattamenti attualmente disponibili - che, nella maggior parte dei casi, consistono delle dosi elevate degli steroidi - i bambini con questi disordini continuano a perdere il grasso e soffrire i cambiamenti metabolici che piombo ad un intervallo dei problemi, compreso perdita di massa del muscolo, di muscoli di cuore dilatati e di aritmia cardiache. I Trattamenti per altre malattie infiammatorie hanno piccolo, all'occorrenza, effetto sulle prognosi di queste malattie. I risultati del gruppo, tuttavia, suggeriscono i nuovi obiettivi terapeutici.

Sorgente: Istituto di NIH/National dell'Artrite ed Osteomuscolare e delle Malattie della Pelle