Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trattamento non invadente del rtACS può diminuire la cecità parziale

Lungamente è stato pensato che cecità dopo che le lesioni di cervello è irreversibili e che il danneggiamento dei nervi ottici piombo ai danni permanenti nelle attività di ogni giorno quali lettura, l'azionamento e l'orientamento spaziale. Un nuovo studio pubblicato nello stimolo del cervello di Elsevier suggerisce quello che cura tali pazienti con i bassi livelli di non invadente, ripetitivo, lo stimolo transorbital di corrente alternata (rtACS) per i 10 giorni (minuto 30-40 al giorno) diminuisce significativamente il danno visivo e contrassegnato migliora la qualità di vita in relazione con la visione.

I risultati di questo studio hanno indicato che il trattamento con rtACS ha provocato una media del restringimento di 41% della perdita del campo visivo. I pazienti rtACS-trattati mostrano le dimensioni significativamente migliori del campo visivo, che non è stato veduto in pazienti che hanno ricevuto il trattamento finto. I pazienti attivamente curati hanno confermato che la loro “visione generale„ è stata migliorata. Nel falsità-gruppo, i campi visivi ed i preventivi di funzionamento visivo soggettivo sono rimanere in gran parte immutati.

“I nostri risultati sono importanti perché indicano che la cecità parziale può essere invertita. Indichiamo per la prima volta che la cecità parziale può essere diminuita da una procedura terapeutica di breve durata facendo uso di stimolo non invadente della corrente elettrica,„ indichiamo il Dott. Bernhard A. Sabel, ricercatore ed autore senior di questo studio

Un gruppo di 42 pazienti con i danni visivi che seguono il danno del nervo ottico ha partecipato allo studio. I pazienti sono stati definiti a caso o ad un termine di controllo con stimolo finto o il rtACS dato con un'unità di stimolo di corrente alternata (tecnologie Gmbh, Kleinmachnow, Germania di EBS) con gli elettrodi ha posizionato vicino agli occhi. La lunghezza della sessione quotidiana di trattamento (sia rtACS che falsità-trattamento) diversa fra 10 - 20 il minuto per ogni occhio, cioè 40 min. massimi.  Le lesioni del nervo ottico sono state trattate lungamente dopo la fase in anticipo di ripristino (età media della lesione 5,5 anni). Sia i pazienti che lo sperimentatore che valuta i parametri della visione erano ignari a quale braccio del trattamento i pazienti hanno appartenuto. L'idea dello studio era di migliorare la plasticità del sistema visivo aumentando la resistenza sinaptica delle celle residue nel sistema visivo parzialmente nocivo e di migliorare così tutta la capacità visiva residua. Lo studio documenta un considerevole potenziale di attivazione della visione residua che segue il danno del nervo ottico.  Gli impulsi di corrente amministrati all'occhio in un modo non invadente hanno potuto potere rivelare questa plasticità.

I ricercatori sono stati interessati specialmente imparare se il rtACS ha un effetto sul funzionamento visivo e correlato con la salute auto-stimato come valutato dai questionari di qualità di vita (per esempio, il questionario visivo di funzione dell'istituto nazionale dell'occhio, NEI-VFQ). I parametri ed il paziente della visione hanno riferito che i risultati sono stati raccolti prima e dopo il corso di dieci giorni del trattamento.

I risultati di questo studio sono non solo di interesse agli scienziati di base, indicando che il sistema visivo adulto è più modificabile di precedentemente è stato pensato, ma possono anche contribuire a sviluppare le nuove terapie per i pazienti con perdita del campo visivo. Il miglioramento della visione in un modo soggettivamente significativo è un risultato clinico che diminuisce la sofferenza parzialmente del cieco.

Gli studi supplementari ora sono in corso documentare in pazienti su disfunzione che visiva la base neurobiologica del rtACS effettua.  Ancora, un test clinico con i più grandi gruppi pazienti è corrente in corso ripiegare questi risultati. Per concludere, l'uso di rtACS per il trattamento del hemianopia dopo che il colpo ora sta esplorando pure.