Problemi Respiratori nelle case sull'aumento dovuto i freshners dell'aria

Le Vendite delle bevande rinfrescanti di aria domestiche e delle candele profumate sono sull'aumento ed in modo da sono problemi respiratori nelle case in cui questi prodotti sono usati, secondo i allergists alla riunione scientifica annuale dell'Istituto Universitario Americano dell'Allergia, dell'Asma e dell'Immunologia (ACAAI) a Boston, 3-8 novembre.

“Questo è un problema molto più grande che la gente realizza,„ ha detto Stanley Fineman, il MD, presidente eletto di ACAAI. “Circa 20 per cento della popolazione e 34 per cento della gente con asma riferiscono i problemi sanitari dalle bevande rinfrescanti di aria. Sappiamo che fragranze della bevanda rinfrescante di aria può avviare i sintomi di allergia, aggravare le allergie attuali e peggiorare l'asma.„

I prodotti Domestici di fragranza possono odorare “freschi,„ ma il Dott. Fineman avverte che molti di questi prodotti contengono i composti organici volatili (VOCs) e soltanto “stanno dissimulando„ - non gli eliminare-odori nella casa. VOCs trovato comunemente nelle bevande rinfrescanti di aria include: formaldeide, distillati del petrolio, limonene, esteri ed alcool.

Manifestazione di Studi che anche i livelli di esposizione del COV sotto le raccomandazioni corrente accettate aumentano il rischio di asma in bambini. Le Alte concentrazioni di VOCs possono avviare l'irritazione delle vie respiratorie e dell'occhio, le emicranie, le vertigini e perfino il danno di memoria. Nella sua presentazione, il Dott. Fineman discute uno studio dei deodoranti alimentabili che hanno incluso più di 20 VOCs differente con più di un terzo di quelli classificati come tossici o pericolosi.

Malgrado la ricerca che mostra una certa aria bevande rinfrescanti contengono VOCs a tossico o i livelli pericolosi basati sulle linee guida federali, l'industria domestica di fragranza si pensa che vedano la crescita continuata, raggiungente $8,3 miliardo nelle vendite globali da ora al 2015. Così, perché la tenerezza per le bevande rinfrescanti di aria?

“C'è stato uno spostamento fra i consumatori domestici di fragranza che le case odoranti piacevoli non hanno luogo appena per le feste,„ il Dott. Fineman ha detto. “Inoltre stiamo vedendo una tendenza dai produttori commercializzare questi prodotti come aromaterapia che implica la salubrità ed i vantaggi d'amplificazione sebbene non ci siano studi scientifici per supportare questi reclami.„

Per i consumatori che desiderano un profumo fresco senza i rischi sanitari associati, il Dott. Fineman raccomanda le finestre di apertura per lasciare dentro la Madre Natura piuttosto che selezionando i prodotti contrassegnati “organici„ o “per inverdirsi.„

“I Prodotti di marketing come “tutto naturali„ o persino quelli che unscented possono emettere i prodotti chimici pericolosi„ hanno detto il Dott. Fineman. “L'opzione più sicura è di evitare l'esposizione agli agenti inquinanti che le bevande rinfrescanti di aria emettono.„

Mentre il Dott. Fineman ritiene i consumatori devono essere informati di cui stanno introducendo nelle loro case, lui egualmente aggiunge che i allergists devono essere vigilanti circa chiedere ai pazienti riguardo all'esposizione ai prodotti profumati e devono tenere questo grilletto potenziale sul loro radar.

Sorgente: Istituto Universitario Americano dell'Allergia, dell'Asma e dell'Immunologia

Advertisement