Gli indicatori della cellula staminale possono aiutare nella determinazione dell'origine dei sarcomi pediatrici

I sarcomi sono tumori cancerogeni del tessuto molle e dell'osso. Sebbene siano rari in bambini, presentano una sfida medica quando accadono. La diagnosi ed il trattamento di un gruppo di malignità conosciute come i sarcomi non differenziati pediatrici del tessuto molle sono difficili perché la loro cella dell'origine è sconosciuta. L'individuazione dei modi differenziare i tumori piombo per migliorare la diagnosi e le terapie più specifiche.

Gli autori di un rapporto nella questione attuale della patologia pediatrica ed inerente allo sviluppo del giornale hanno cercato di utilizzare gli indicatori della cellula staminale come aiuto nella determinazione della cella dell'origine. L'espressione delle proteine associate alle cellule del gambo evidenzia le differenze che possono contribuire ad identificare come i tumori si evolvono. Ottantuno tumore è stato analizzato, interamente diagnosticato in pazienti nell'ambito di 18 anni.

Recentemente, due sottotipi distinti dei sarcomi non differenziati pediatrici del tessuto molle sono emerso: quelli con morfologia primitiva delle cellule rotonde e quelli con un aspetto filato e più sciolto. Altre due sottocategorie egualmente sono state identificate.

La ricerca ha indicato che determinati sarcomi vengono dalle cellule staminali mesenchymal. Tuttavia, l'espressione delle cellule staminali neurali è stata notata in altre. L'identificazione ed isolare le cellule staminali mesenchymal e delle cellule staminali neurali contano sull'individuazione delle proteine specifiche espresse da entrambi i tipi.

In questo studio, otto indicatori differenti che rappresentano le proteine connesse con questi due tipi di cellule staminali si sono applicati al 81 tumore. Con analisi per gruppi, i ricercatori hanno organizzato i dati nei gruppi che mostrano i simili reticoli. Due sottogruppi importanti di sarcomi pediatrici sono emerso.

All'interno di uno di questi sottogruppi, l'applicazione di un indicatore mesenchymal, CD166, ha mostrato la separazione supplementare fra i tipi di tumori. Ciò è significativa in quanto indica che i sarcomi del tessuto molle ed il sarcoma non differenziato di Ewing/tumori neuroectodermal primitivi hanno un'origine comune. Ulteriore ricerca può indicare che alcuni sarcomi non differenziati appartengono alla famiglia di Ewing dei tumori.

Source:

Pediatric and Developmental Pathology