Approccio Individualizzato alla medicina del cancro che considera le variazioni genetiche

Un nuovo centro di ricerca sul cancro istituito all'Università di Adelaide metterà a fuoco sulle opzioni del trattamento adeguate al determinato, considerando il DNA e le variazioni genetiche fra la gente.

Il Centro per la Medicina del Cancro Personalised riunisce un gruppo dei ricercatori di livello mondiale con le concentrazioni nei cancri di sangue ed in tumori solidi, specialmente petto, polmone, sarcomi e melanoma.

Intestato dal Professor David Callen, il gruppo userà il delineamento del tumore ed animale ed i modelli cellulari per sviluppare le nuove droghe che mirano ai cambiamenti molecolari particolari in diversi malati di cancro.

“Questo centro riflette la tendenza verso un nuovo, approccio individualizzato alla medicina del cancro, considerando le variazioni genetiche fra la gente e la loro reazione alle droghe specifiche,„ il Professor Callen dice.

“Metteremo a fuoco sul miglioramento dei risultati per i malati di cancro a tutti i livelli, dalla prevenzione da parte a parte a cura del trattamento, di sopravvivenza, di ripristino e del palliativo, esplorando gli approcci novelli ed innovatori a ricerca sul cancro.

“La grande spinta al momento è ordinamento del DNA. Mentre è ancora nella fase inerente allo sviluppo, ci sono risorse enormi che sono versate in questo d'oltremare e guarda come seguiremo questo cavo in Australia.„

Il centro già sta facendo il progresso in alcune aree, specialmente nel trattamento dei tumori maligni rari del − dei sarcomi che pregiudicano sproporzionatamente i giovani ed hanno un alto tasso di mortalità.

Il Dott. Paul Neilsen, che sorveglia il Gruppo Di Ricerca Del Sarcoma, sta collaborando con il chirurgo Reale A/Prof Susan Neuhaus dell'Ospedale di Adelaide alle nuove droghe di prova sui tumori del paziente determinato in un'impostazione del laboratorio. “Corrente questi pazienti sono curati con la chemioterapia e la radioterapia ma i loro risultati sono molto poveri e non sono migliorato negli ultimi dieci anni,„ il Dott. Neilsen dice.

“Abbiamo identificato i punti deboli in questi tumori e stiamo mirando loro con i nuovi agenti. Il punto seguente è di supportare le prove precliniche in Australia.„

Il Dott. Neilsen ha perso suo fratello di 18 anni al Sarcoma di Ewing - un tumore maligno dell'osso che si presenta il più delle volte in adolescenti maschii ed ha un tasso di mortalità di 40%, ma aumenta a 90% per la malattia metastatica o ricorrente.

L'uomo John Marshall di Adelaide era molto più vecchio - 41 anno - quando è stato diagnosticato con il Sarcoma di Ewing nel luglio 2010, subendo chirurgia per rimuovere il tumore, con 12 mesi di chemioterapia.

“La diagnosi mi ha pavimentato. Ero una misura, tipo felice e in buona salute che mai aveva fumato, non mangiato una dieta sana e risolto regolarmente. Come potrebbe questo accadere me?„

Mentre il Sig. Marshall è stato dato tutto il chiaro seguendo il suo trattamento, è entusiasta supportare la ricerca del sarcoma che è intrapresa al Centro per Medicina Personale Cancro e l'Ospedale Reale di Adelaide. Pianificazione un giro patrocinato del ciclo attraverso le Alpi Francesi nel settembre 2102.

Sorgente: Università di Adelaide