Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'Infiammazione migliora la progressione delle cellule di cancro del pancreas

Ben Stanger, MD, PhD, assistente universitario di Medicina nella Divisione di Gastroenterologia alla Scuola di Medicina di Perelman, Università Della Pennsylvania ed Andrew Rhim, MD, un Collega di Gastroenterologia nel laboratorio di Stanger, scoperto che le celle di cancro del pancreas in un modello animale cominciano a spargersi prima che il tessuto ovvio del tumore sia individuato clinicamente. Che Cosa è più, hanno indicato che l'infiammazione migliora la progressione del cancro in parte facilitando una trasformazione che cellulare quella piombo all'entrata delle cellule tumorali nella circolazione. Riferiscono ai loro risultati questa settimana in Cella.

La Metastasi è stata difficile da studiare perché comprende una serie di eventi imprevedibili. Per catturare questi eventi, il gruppo ha messo a punto un metodo sensibile per etichettare e tenere la carreggiata le celle epiteliali pancreatiche in un modello del mouse di cancro del pancreas. Le celle Etichettate hanno invaso inatteso ed entrato nella circolazione sanguigna presto, prima che la malignità evidente potrebbe essere individuata dall'analisi rigorosa delle diapositive del tessuto.

Il Cancro del pancreas è fra il più letale dei cancri, senza i trattamenti reali ed ai tempi della diagnosi fino a tre quarti dei pazienti ha malattia metastatica, dice Stanger. Piccolo è conosciuto circa come diffusione delle cellule di cancro del pancreas, “Che piombo a questo sono eventi rari che sono duri da catturare in tessuti. Un piccolo numero di celle interrompono i tumori ed il movimento, ma come possiamo trovarli?„

Queste celle erranti sono associate con un fenomeno chiamato la transizione epiteliale--mesenchymal (EMT). Questo cambiamento nella motilità delle cellule è un trattamento importante durante lo sviluppo degli embrioni. Ma quando la transizione aberrante è riattivata in adulti che può avere conseguenze fisiologiche terribili, piombo alla metastasi del cancro come pure ad altri trattamenti di malattia. Le celle Epiteliali formano una copertura o un rivestimento di una superficie dell'organismo e sono il tipo di cella da cui la maggior parte dei tumori solidi risultano. Tuttavia, quando un'opzione molecolare è spenta o assente, le celle epiteliali acquistano le caratteristiche di un altro tipo delle cellule, chiamate celle mesenchymal e guadagnano la capacità di migrare e muoversi a partire dal sito primario del tumore.

Facendo Uso di un modello del mouse di cancro del pancreas sviluppato a Penn nel 2005, il gruppo ha consegnato le mutazioni in un oncogene ed in una proteina del soppressore del tumore, K-ras e p53 rispettivamente, nel pancreas. Un indicatore verde egualmente è stato indotto nel pancreas di formazione degli embrioni. A circa un - due mesi, i mouse giovanili hanno sviluppato le lesioni premaligne ed a circa quattro - cinque mesi di cancro del pancreas completo.

Durante questo tempo, le celle epiteliali pancreatiche del mouse hanno perso le loro caratteristiche epiteliali e sono diventato più simile alle celle mesenchymal, mescolantesi dentro e facenti il loro modo alla circolazione sanguigna. Le Vere celle epiteliali sono appiccicose, tenendo i rivestimenti connessi strettamente, ma queste celle epiteliali dell'impostore hanno cambiato l'identità, diventante meno appiccicosa.

Con la macchia verde, i ricercatori potevano individuare la transizione dalla cella epiteliale alla cella mesenchymal in una diapositiva del tessuto, mostrante molte celle verdi che avevano subito EMT. “Ora possiamo vedere che cosa era prima prima che unseeable - le celle del pancreas che hanno intrapreso una travestimento,„ dice Stanger.

Che Cosa stimola il EMT nel primo posto? Il gruppo ha congetturato che era infiammazione, in modo da hanno bloccato l'infiammazione con un immunosoppressore ed a circa otto - dieci settimane, le celle verdi che subiscono EMT sono scomparso. Per Contro, quando hanno indotto l'infiammazione associata pancreatite, le celle di verde di EMT sono aumentato.

Nella prova di collegare questi risultati alla metastasi, hanno cercato le celle verdi di EMT fuori del pancreas ed hanno trovato loro nel sangue ed i tessuti distinti quale il fegato ad otto - dieci settimane dell'età, molto prima che un patologo lo riconoscesse come cancro.

“Questi risultati forniscono la nuova comprensione negli eventi più iniziali dell'invasione cellulare e suggeriscono che l'infiammazione migliori la progressione del cancro dando l'accesso aumentato celle alla circolazione sanguigna,„ dice Stanger.

Il gruppo pianificazione usare la metodologia utilizzata in questo studio per migliorare la rilevazione delle celle di diffusione in pazienti umani ad un timepoint in anticipo, quando la terapia potrebbe avere un maggior impatto.

Sia lo sviluppo del modello del mouse del cancro del pancreas che l'attività in corso del Dott. Stanger parzialmente sono stati costituiti un fondo per tramite i sussidi per la ricerca dalla Rete di Atto del Cancro del Pancreas. “Altamente siamo incoraggiati tramite i risultati recenti del Dott. Stanger,„ ha detto Lynn Matrisian, il PhD, vice presidente degli Affari Scientifici e Medici alla Rete di Atto del Cancro del Pancreas. “Una comprensione più profonda della biologia di malattia ed in particolare la metastasi, ci muoveranno più vicino al nostro scopo di raddoppiamento del tasso di sopravvivenza di cancro del pancreas entro l'anno 2020.„

Sorgente: Scuola di Medicina dell'Università Della Pennsylvania