Durata di stoccaggio di RBC connessa con le complicazioni polmonari in relazione con la trasfusione

Non c'è differenza nelle misure iniziali della funzione polmonare, dello stato immunologico o dello stato di coagulazione dopo fresco contro la trasfusione unipolare del globulo rosso dell'emissione (RBC) standard, secondo un nuovo studio dalla clinica di Mayo.

“La durata più lunga di stoccaggio di RBC è pensata per aumentare il rischio di complicazioni polmonari in relazione con la trasfusione,„ ha detto Daryl J. Kor, assistente universitario di anestesiologia all'istituto universitario della clinica di Mayo di medicina. “Nel nostro studio di 100 intubated, pazienti meccanicamente arieggiati, non abbiamo veduto la prova per un rischio aumentato connesso con la durata di stoccaggio di RBC, almeno non nel periodo in anticipo della post-trasfusione.„

I risultati sono stati pubblicati online davanti alla pubblicazione della stampa nel giornale americano della società toracica americana della medicina respiratoria e critica di cura.

Nello studio in doppio cieco, 50 pazienti sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere (durata mediana di stoccaggio = 4,0 giorni) RBC fresco e 50 sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere l'emissione standard RBC (durata mediana di stoccaggio = 26,5 giorni). La misura primaria di risultato era cambiamento nello scambio polmonare di gas, come misurato dalla pressione parziale di ossigeno arterioso alla frazione del rapporto ispirato del tenore in ossigeno (ΔPaO2/FiO2). le misure della Post-trasfusione sono state realizzate al completamento della trasfusione ed in due ore della trasfusione (mediana 1,9 ore nel gruppo fresco di RBC e 1,8 ore nel gruppo standard di RBC dell'emissione).

Nessun differenze significative fra groupswere veduto nella misura primaria di risultato di cambiamento PaO2/FiO2 nel rapporto (2,5 +/- 49,3 contro -9,0 +/- 69,8; RBC fresco contro l'emissione standard RBC; P = 0,22). Similmente, nessuna differenza significativa è stata veduta per c'è ne delle altre misure di risultato della funzione polmonare (frazione di conformità polmonare dinamica e statica di ventilazione dello spazio morto,), dello stato immunologico (fattore-alfa di necrosi del tumore, interleukin-8, proteina C-reattiva) o dello stato di coagulazione (fibrinogeno, consumo dell'antitrombina).

“I nostri dati non supportano un effetto significativo della durata di stoccaggio di RBC su respiratorio, parametri di coagulazione o immunologici nel periodo immediato di post-trasfusione,„ ha detto il Dott. Kor. “Gli studi d'osservazione precedenti che collegano la durata di stoccaggio di RBC e le complicazioni respiratorie possono soffrire dalla confusione diagonale ed unmeasured, che più efficacemente sono state indirizzate in nostra prova alla cieca, progettazione di studio di prova ripartita con scelta casuale.„

Lo studio ha presentato alcune limitazioni, compreso la breve durata di seguito, la dimensione del campione limitata dello studio ed il singolo centro, la regolazione di terziario-cura, che può limitare il generalizability dei risultati.

“Dato la mancanza di associazione fra la durata di stoccaggio di RBC e la prova delle complicazioni polmonari in relazione con la trasfusione nel nostro studio, casualizzazione a fresco contro la durata RBC di immagazzinaggio più di lunga durata nei test clinici sembrerebbe chiaramente etico,„ ha detto il Dott. Kor. “Ulteriormente studi dovrà chiarire l'impatto della durata di stoccaggio di RBC su altri risultati paziente-centrati.„