Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Promessa di manifestazione delle cellule staminali nel trattamento della cecità

Un'innovazione medica è stata riferita lunedì nel giornale The Lancet in cui i risultati di una terapia facendo uso delle cellule staminali embrionali umane in due pazienti legalmente ciechi sono stati descritti.

Progettato come prova della sicurezza, l'esperimento ha riferito più di una decade del dibattito sopra le cellule staminali embrionali umane. Veduto come trattamento potenziale delle malattie quali il diabete e la cecità, la terapia egualmente ha ricavato la critica dai gruppi conservatori che hanno denigrato le origini delle cellule - eliminate dagli embrioni umani in anticipo che si distruggono nel trattamento ed allora sviluppate nelle colonie per la ricerca.

“Stiamo mostrando che queste celle effettivamente sembrano essere sicure ed aiutano i pazienti,„ dice lo studio Robert senior Lanza autore della tecnologia avanzata delle cellule in Marlborough, Massachusetts, che ha costituito un fondo per lo studio. L'università di California, Los Angeles, chirurghi sul gruppo di studio l'anno scorso ha iniettato 50.000 celle ciascuna in un occhio di due donne che soffrono i moduli intrattabili di degenerazione maculare senile, una cecità progressiva che affligge più di 8 milione di persone in tutta la nazione.

Le cellule staminali sono state derivate da un embrione in una clinica di fertilità che una coppia aveva scelto di non usare per iniziare una gravidanza e stava andando eliminare, Schwartz ha detto. Secondo il Dott. Robert Lanza, l'embrione si è distrutto dopo che le cellule staminali sono state derivate, ma in futuro, medici potranno derivare le cellule staminali da un embrione senza distruggerlo.

Quattro mesi dopo le iniezioni, nessuni paziente di studio avevano perso la visione, come di consueto accadono nella cecità progressiva, o dato segni della crescita anormale nei loro occhi, acquietando i timori connessi con le celle che potrebbero provocare i tumori. Un paziente con la distrofia maculare di Stargardt, un modulo comune di cecità in capretti, sega in modo dimostrabile ha migliorato la visione, mentre il miglioramento dell'altro paziente ha guardato più ambiguo. Egualmente è sembrato vedere meglio nel suo occhio uninjected. “Sono entusiasmato e così eccitato,„ ha detto il loro oftalmologo, il Dott. Steven Schwartz, all'istituto dell'occhio del Jules Stein del UCLA. “Siamo non dicendo noi abbiamo trovato una maturazione per cecità, ma questo è un grande passo avanti per medicina a ricupero.„

Prima della sua chirurgia della cellula staminale a luglio, citi Freeman, 78, non potrebbe fare una passeggiata, andare a fare spese o cucinare sola a causa di degenerazione maculare senile, una malattia che pregiudica milioni di Americani e per quale là non è maturazione. Ora, dopo chirurgia in un occhio, cucina, compera e cammina sui suoi proprie. Il secondo paziente nello studio, una donna di 51 anni che ha preferito non usare il suo nome, ha detto che in primo luogo ha notato un cambiamento nella sua visione alcune settimane dopo chirurgia quando ha svegliato una mattina ed ha esaminato un armadio attraverso la sua camera da letto. Più successivamente, ha notato che potrebbe vedere i perni sulla sua stufa, che non potrebbe vedere prima ad una determinata distanza. Prima avendo l'ambulatorio, il paziente non potrebbe leggere c'è ne delle lettere su un diagramma di occhio con le grandi lettere extra per la gente con i problemi della visione, ma dopo l'ambulatorio, potrebbe leggere cinque lettere sul diagramma, secondo lo studio. Prima dell'ambulatorio, non potrebbe vedere quante barrette un esaminatore stava sostenendo davanti alla sua fronte di taglio, ma in seguito potrebbe.

I pazienti hanno mostrato che il miglioramento della degenerazione maculare senile è stato chiamato principalmente psicologico dagli esperti perché la visione in una dell'occhio non trattato delle donne è sembrato migliorare anche. Lo studio ha notato che gli ambulatori a volte producono i vantaggi falsi “del placebo„ per i pazienti. Tuttavia, lo studio mostra le nuove celle retiniche che crescono nei posti influenzati da cecità negli occhi del paziente.

“Dieci anni fa abbiamo detto questi pazienti che stavano andando diventare cieco. Questi risultati mostrano molta promessa cambiare il paesaggio,„ dice il chirurgo retinico Rama Jager della retina dell'università nella foresta della quercia, Ill., che non faceva parte dello studio. La crescita di nuove celle negli occhi dei pazienti veduti nello studio è “realmente spettacolare,„ Jager dice. “Non vedete appena che in questi pazienti.„

Tuttavia, il Prentice di David del biologo del consiglio della ricerca a Washington d.c., a della famiglia dopo il critico della ricerca embrionale della cellula staminale, ha chiamato i risultati, “modo troppo presto e modo troppo pochi pazienti chiamare questa cassaforte.„

In un commento in The Lancet, il Dott. Anthony Atala, Direttore dell'istituto per medicina a ricupero alla scuola di medicina della foresta di risveglio, ha avvertito che il rapporto era preliminare, in soltanto due pazienti e con seguito a breve termine. “Ma i risultati sono impressionanti, particolarmente considerando la natura progressiva di entrambe le malattie,„ ha aggiunto. Nel suo commento, Atala ha detto le cellule staminali pluripotent incitate, che possono essere fatte senza distruggere un embrione, può anche essere utile. Queste celle, che sono state derivate da interfaccia, possono essere derivate direttamente da un paziente, rendendo le droghe di anti-rifiuto inutili.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2018, August 23). Promessa di manifestazione delle cellule staminali nel trattamento della cecità. News-Medical. Retrieved on October 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20120124/Stem-cells-show-promise-in-treating-blindness.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Promessa di manifestazione delle cellule staminali nel trattamento della cecità". News-Medical. 24 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20120124/Stem-cells-show-promise-in-treating-blindness.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Promessa di manifestazione delle cellule staminali nel trattamento della cecità". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20120124/Stem-cells-show-promise-in-treating-blindness.aspx. (accessed October 24, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2018. Promessa di manifestazione delle cellule staminali nel trattamento della cecità. News-Medical, viewed 24 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20120124/Stem-cells-show-promise-in-treating-blindness.aspx.