Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultati Positivi dallo studio di Chimerix CMX001 per CMV nei destinatari ematopoietici del trapianto della cellula staminale

Chimerix, Inc., una società di biotecnologia che sviluppa la terapeutica antivirale novella, risultati positivi oggi annunciati da CMX001 Studia 201, uno studio di Fase 2 che valuta CMX001 per la prevenzione della malattia del citomegalovirus (CMV) nei destinatari ematopoietici del trapianto della cellula staminale (HCT). CMX001 è un vasto Lipido-Antivirale-Coniugato di spettro che completa lo sviluppo clinico di Fase 2 per la prevenzione di CMV nei destinatari di HCT. CMX001 nello Studio 201, una prova alla cieca, alla la prova controllata a placebo che ha iscritto 230 destinatari di HCT, CMX001 ha avuto un vantaggio statisticamente significativo contro placebo nell'impedire CMV la viremia e/o CMV malattia un post-trapianto da 13 settimane.

Francisco Marty, MD, Assistente Universitario di Medicina al Dana-Farber Cancer Institute e a Brigham e della Divisione dell'Ospedale delle Donne della Malattia Infettiva e un principale inquirente nello studio CMV di Fase 2 del CMX001 di Chimerix, ha presentato i dati durante “la Seduta Plenaria dei Migliori Estratti„ alle 2012 Riunioni In Tandem di BMT il 3 febbraio 2012 a San Diego, la California. “Questo studio fornisce i dati positivi che supportano l'attività antivirale di CMX001 ai livelli di dose differenti e una migliore comprensione della sicurezza e della tollerabilità di CMX001 come agente profilattico contro CMV l'infezione, una causa importante di morbosità e mortalità nei destinatari del trapianto del midollo osseo,„ ha detto il Dott. Marty.  “C'è un'esigenza medica insoddisfatta sostanziale delle terapie più sicure ed efficaci contro CMV. Se approvati, molti pazienti hanno il potenziale di trarre giovamento dalla disponibilità futura di CMX001.„

“Questi risultati hanno superato il nostro grandi speranze e siamo entusiasmati per dividere tali dati positivi CMX001 con la comunità del trapianto,„ ha detto Wendy P. Painter, il MD, il MPH, il Capo Ispettore Sanitario Di Chimerix. “Aspettiamo con impazienza di iniziare il programma CMV di Fase 3 alla fine di quest'anno. Questo studio rinforza la nostra credenza che la vasta applicazione di spettro di CMX001 contro le infezioni virali multiple, il suo profilo di sicurezza ed il dosaggio orale conveniente gli permetterà di trasformarsi in in un nuovo livello di cura per i destinatari del trapianto.„ 

SOURCE Chimerix, Inc.