Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'addestramento a lungo termine del peso può avvantaggiare i pazienti della malattia del Parkinson

La nuova ricerca suggerisce che addestramento del peso per due anni migliori significativamente i sintomi del motore della malattia del Parkinson confrontati ad altre forme di esercizio quali gli esercizi del bilanciamento e di allungamento. Il test clinico, che ha confrontato due forme di esercizio per la malattia del Parkinson, è stato rilasciato oggi e sarà presentato all'accademia americana della riunione annuale della neurologia sessantaquattresima a New Orleans dal 21 aprile al 28 aprile 2012.

“Mentre abbiamo saputo che molti tipi differenti di esercizi possono avvantaggiare i pazienti di Parkinson per i periodi di periodo ridotto, non abbiamo saputo se l'esercizio migliora i sintomi del motore di Parkinson nel lungo termine,„ abbiamo detto lo studio l'autore Daniel Corcos, PhD, con l'università dell'Illinois a Chicago.

Per lo studio, 48 persone con la malattia del Parkinson sono state ripartite con scelta casuale all'esercizio di resistenza progressivo, conosciuto come addestramento del peso, o sono stati definiti all'esercizio conosciuto come i conteggi di forma fisica, che comprende la flessibilità, bilanciamento ed esercizi di rafforzamento. I gruppi si sono esercitati per un'ora, due volte alla settimana per due anni.

La severità dei sintomi del motore, compreso i tremiti, è stata misurata facendo uso della scala di valutazione unificata della malattia del Parkinson (UPDRS) dopo sei, 12, 18 e 24 mesi dell'esercizio. I punteggi sono stati catturati quando i partecipanti non stavano catturando il loro farmaco.

Mentre entrambe le forme di esercizio hanno diminuito i sintomi del motore a sei mesi dell'esercizio, i partecipanti che hanno pesato l'addestramento hanno veduto un miglioramento di 7,3 punti nel loro punteggio di UPRDS dopo due anni mentre il gruppo di conteggi di forma fisica li ha restituiti agli stessi punteggi hanno avuti all'inizio dello studio.

“I nostri risultati indicano che l'addestramento a lungo termine del peso potrebbe essere considerato dai pazienti e da medici come componente importante nella malattia del Parkinson di gestione,„ hanno detto Corcos.

Source:

 American Academy of Neurology