Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Paul Allen impegna $300 milioni per capire meglio i funzionamenti interni del cervello

Il co-fondatore di Microsoft ed il miliardario Paul Allen sta donando $300 milioni al suo istituto di Allen affinchè la scienza di cervello costituiscano un fondo per i nuovi progetti per mappare ed osservare il cervello umano e, nelle parole di Allen, “all'un giorno capisca l'essenza di che cosa ci rende umani.„ Quello porta la somma totale di Allen ha investito nell'istituto a miliardo mezzo.

L'annuncio è stato fatto oggi ad una conferenza stampa a Seattle ed in un commento in natura, scritta da Christof Koch, l'ufficiale scientifico principale dell'istituto e da R. Clay Reid della facoltà di medicina di Harvard.

Presentano un modo di effettuare la ricerca che comprende il optogenetics, un genere di stimolo profondo del cervello facendo uso di indicatore luminoso, connectomics, lo studio sulle connessioni nel cervello e negli osservatori del cervello, modi del cervello del video che cosa accade nel cervello in tempo reale. Ora, perché il mouse è più piccolo e più semplice, gran parte degli sforzi iniziali mette a fuoco sul cervello del mouse. Uno di nuovi sforzi di Allen è di mappare le connessioni visive fra il cervello ed il mouse. I mouse hanno forse 2 milione neuroni coinvolgere nella visione, confrontata a 5 miliardo tali celle per gli esseri umani.

“Se cominciate fuori come programmatore, come ho fatto in High School, gli impianti di cervello ad un modo completamente differente che i computer fanno,„ Allen ha detto, chiamando lo sforzo “che affascina„ e “che nota che è stato toccato dalle malattie neurodegenerative„ - sua madre ha Alzheimer. Sulla chiamata ha notato che mentre è possibile insegnare ad uno studente - un cervello umano - a programmare un computer in un aspetto degli anni, un computer non può imparare funzionare come un cervello umano neppure dato una vita dell'opportunità. “„ Non potete creare un'intelligenza artificiale,„ Allen ha detto, “a meno che sapeste la cosa vera funziona.„

Allen ha detto che lo scopo è di creare la scienza aperta ad un disgaggio industriale. L'istituto dice quell'accesso degli scienziati di ogni mese 50.000 i sui dati di mappa del cervello. “Conosciamo che così progetto costoso avrà critici,„ Koch e Reid scrive.  “Le risorse richieste hanno potuto costituire un fondo per le centinaia di altri progetti, così perché li mettono a fuoco in questo modo? La nostra risposta è che le agenzie di finanziamento già stanno spendendo miliardi di dollari su molti più piccoli progetti attraverso tutti i campi della ricerca biomedica e l'istituto di Allen vuole aprire la strada ad un nuovo approccio. Vogliamo capire l'un pezzo solo del tessuto cerebrale integrando la conoscenza attraverso le tecniche ed i disgaggi, piuttosto che distribuendo i fondi più ampiamente.„

Ed Boyden, un professore associato a MIT Media Lab che è uno dei pionieri nel campo del optogenetics, ha scritto via chiacchierata di Facebook, “l'Allen che l'istituto sta montando un insieme straordinario degli strumenti ai circuiti del cervello dell'attrezzatura in un modo verticalmente integrato, dagli elenchi dei pezzi a come tutti funzionano insieme. È impossible affinchè un gruppo ordinario del laboratorio porti tutto questi raduna.„

L'istituto pianificazione raddoppiare il suo personale a 350 impiegati nel corso dei quattro anni futuri. Allen ha dato più di miliardo dollari ai vari nonprofits in questi ultimi 20 anni.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, April 03). Paul Allen impegna $300 milioni per capire meglio i funzionamenti interni del cervello. News-Medical. Retrieved on October 30, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20120325/Paul-Allen-pledges-24300-million-to-better-understand-the-brains-inner-workings.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Paul Allen impegna $300 milioni per capire meglio i funzionamenti interni del cervello". News-Medical. 30 October 2020. <https://www.news-medical.net/news/20120325/Paul-Allen-pledges-24300-million-to-better-understand-the-brains-inner-workings.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Paul Allen impegna $300 milioni per capire meglio i funzionamenti interni del cervello". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20120325/Paul-Allen-pledges-24300-million-to-better-understand-the-brains-inner-workings.aspx. (accessed October 30, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Paul Allen impegna $300 milioni per capire meglio i funzionamenti interni del cervello. News-Medical, viewed 30 October 2020, https://www.news-medical.net/news/20120325/Paul-Allen-pledges-24300-million-to-better-understand-the-brains-inner-workings.aspx.