I chirurghi della mano di Loyola vedono più pazienti con l'artrite del pollice

 Mentre i figli del baby boom invecchiano, i chirurghi ortopedici stanno vedendo sempre più i pazienti, particolarmente donne, che soffrono dall'artrite debilitante del pollice. “È un'epidemia reale,„ ha detto il Dott. Terry Light, presidente del chirurgo della mano del dipartimento di ambulatorio ortopedico e del ripristino del centro medico di Loyola.

Paziente Lori Giacone di artrite della sosta della testa dell'indiano, IL. detto che quando ha provato a fare le mansioni semplici come gas di pompaggio o giro del tasto dell'automobile, riterrebbe un dolore lancinante “che quasi eliminasse il mio respiro.„

L'indicatore luminoso ha eseguito la chirurgia per alleviare il dolore, in primo luogo sulla sua mano destra e, cinque anni più successivamente, sulla sua sinistra. Ora, è virtualmente indolore.

I pazienti con i casi meno severi possono trarre giovamento dai trattamenti più conservatori, compreso le stecche, terapia della mano e scatti del cortisone, Light ha detto.

Il pollice ha tre giunzioni. L'artrite si presenta solitamente nella giunzione carpo-metacarpica alla base del pollice in cui il pollice incontra la manopola. La giunzione a forma di sella permette che il pollice si muova in tre aerei. “Il pollice è critico a tutto che facciamo,„ Light ha detto.

L'artrite si sviluppa quando i legamenti che connettono il pollice alla manopola allungano fuori. Poiché la giunzione più non si adatta comodamente, la cartilagine liscia che allinea la superficie della giunzione si logora, piombo all'infiammazione ed al dolore.

L'artrite del pollice lo rende doloroso per fare molte funzioni sistematiche, quali scrittura, i perni di porta di tornitura, facendo uso delle forbici, svitando le cime del barattolo, il giardinaggio e gli sport della racchetta. Mentre l'artrite progredisce, la mano diventa meno utile ed il dolore diventa costante.

L'indicatore luminoso ha detto che il trattamento prima linea è una stecca su ordine che limita il movimento, mentre ancora permettendo al paziente di mangiare e scrivere. La crema antinfiammatoria, i bagni caldi, la terapia della mano e gli esercizi anche possono aiutare. Se quei trattamenti non forniscono il sollievo, il trattamento seguente è un'iniezione del cortisone per diminuire l'infiammazione unita. Ma le iniezioni ripetute possono accelerare la distruzione della cartilagine, in modo dalle iniezioni devono essere spaziate fuori.

L'ambulatorio è l'opzione definitiva. Il chirurgo elimina la parte o tutto osso di manopola del trapezio nella parte della manopola che incontra il pollice. Ciò riduce il amont di superficie per il pollice allo sfregamento contro. “Lo scopo è di alleviare il dolore,„ Light ha detto.

Giacone ha detto quello prima di chirurgia, la sua mano era quasi inutile perché non potrebbe muovere il suo pollice senza dolore lancinante. Ora, ogni pollice ha circa 90 per cento della funzione che ha avuto prima del essere reso non valido dall'artrite, ha detto.

Il solo dolore che ritiene ora è una fitta i giorni umidi o freddi. “Dopo chirurgia, la differenza era come ha notte e giorno,„ ha detto.

L'indicatore luminoso è uno di tre chirurghi ortopedici nazionalmente riconosciuti a Loyola che specializzano l'ambulatorio disponibile. Gli altri due sono Michael Bednar, MD e Randy Bindra, MD. Oltre a trattare i termini comuni quale l'artrite, i chirurghi della mano di Loyola hanno competenza speciale nella gestione le anomalie congenite come polydactyly (essendo sopportando con una barretta o un pollice extra), la paralisi della mano derivando dalla lesione del midollo spinale e delle lesioni complesse del nervo. Il centro di riabilitazione di Loyola della mano fornisce sia i servizi di seguito che acuti della mano di terapia.

Source:

Loyola University Medical Center