Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Basso dose CT a spirale redditizia nella diminuzione delle morti del cancro polmonare

Il cancro polmonare è il cancro più letale negli Stati Uniti. Secondo l'istituto nazionale contro il cancro, il cancro polmonare causa annualmente più di 150.000 morti ed ha un tasso di sopravvivenza di 16 per cento. Più Americani muoiono ogni anno del cancro polmonare che di cervicale, del petto, del colon e dei carcinoma della prostata combinati.

Corrente, lo screening dei tumori - controllare la gente per vedere se ci sono i cancri o pre-Cancri prima che i sintomi compaiano - ampiamente contributo ai cancri colorettali (colonoscopia ed altre tecniche) e cervicali del petto (mammografia), (dei pap test). Mentre la selezione regolare per questi cancri è pratica normale, lo screening dei tumori del polmone non è.

Ora, i risultati di grande, prova ripartita le probabilità su e gestita condotta dal Dott. James L. Mulshine dello scienziato del centro medico di Rush University e dei co-ricercatori hanno indicato che schermare con la tomografia computerizzata di spirale della basso dose (CT) non solo diminuisce le morti del cancro polmonare ma avrebbe costato gli assicuratori meno colorettali, petto e screening del cancro cervicale.

Mulshine è prevosto del socio e di vice presidente al centro medico di Rush University. Lo studio è stato pubblicato nell'emissione dell'aprile 2012 degli affari di salubrità del giornale.

“La memoria del nostro calcolo dei costi e dei redditi era un modello dello fase-spostamento, in cui un intervento - in questo caso, screening dei tumori del polmone - ha spostato la distribuzione delle fasi di cancro,„ i ricercatori ha scritto. “La conseguenza dello spostamento della fase era che più cancri polmonari sono stati individuati in una fase precedente. Ciò piombo al trattamento i costi che sono più in anticipo e più bassi ed a più gente essiccata di o che vive con il cancro, entrambi i cambiamenti che sono quantificati dal nostro calcolo.„

la Basso dose CT a spirale è un in piena evoluzione, comunemente disponibile, la tecnologia dell'immagine avanzata in cui fa i raggi x dei rivelatori gira intorno all'organismo per produrre un'immagine tridimensionale delle strutture interne. Oggi, uno screening dei tumori completo del polmone di CT di spirale della basso dose può essere completato in alcuni secondi.

Parecchi studi della gente asintomatica ad ad alto rischio per il cancro polmonare hanno indicato che la basso dose CT a spirale può diagnosticare la malattia della fase iniziale. Uno studio nazionale sulle età 55 - 74 di 54,000 persone ad ad alto rischio per il cancro polmonare ha dimostrato che un uso di tre schermi annuali con la coclea CT della basso dose è stato associato con una riduzione di 20 per cento della morte in relazione con il Cancro, rispetto a rimozione chirurgica del tumore da solo.

Nella gente più giovane di 65, cancro polmonare rappresentano 43.000 morti all'anno, che è circa 26 per cento del numero annuale di tutte le morti del cancro polmonare. L'incidenza del cancro polmonare si raddoppia approssimativamente con ogni banda quinquennale dell'età da 45 a 49 - 60 - 64 anni. Poi aumenta più lentamente fino a 75 - 79 anni, dopo di che comincia a diminuire.

Il modello di studio corrente è stato destinato per stimare il costo ed il beneficio di costo dello screening dei tumori del polmone per i fumatori ad alto rischio degli Stati Uniti e le precedenti età 50 - 64, ciascuno dei fumatori di chi aveva fumato uno o più pacchetti di sigarette un il giorno per almeno 30 anni. Il gruppo ha avuto assicurazione-malattia commerciale privata (cioè non sono stati coperti da Assistenza sanitaria statale, da Medicaid o da un altro modulo di assicurazione pubblica.) Questo gruppo comprende circa 18 milione di persone, o circa 30 per cento della popolazione degli Stati Uniti invecchiano 50 - 64.

I risultati di questo studio indicano che gli assicuratori commerciali dovrebbero considerare lo screening dei tumori del polmone delle persone ad alto rischio per essere copertura d'alto valore e per fornirla come vantaggio alla gente che ha fumato almeno un terrapieno un il giorno per 30 o più anni.

Gli autori egualmente ritengono che i debitori ed i pazienti dovrebbero richiedere la selezione dai fornitori di alta qualità e a basso costo che aiutano così l'insieme un esempio dell'innovazione di sistema efficiente.

“Il nostro studio suggerisce le opportunità per l'entrata in vigore efficiente dello screening dei tumori del polmone, che farebbe partecipare gli assicuratori; selezione dei fornitori di alta qualità; e l'uso “del meglio ha pubblicato le pratiche„ per la gestione degli aspetti clinici di selezione, con tenere la carreggiata rigoroso dei risultati. Lo scopo sarebbe di assicurare gli standard realizzabili per qualità e costo,„ i ricercatori hanno detto.

Source:

Health Affairs