Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il testoterone può aiutare i pazienti dell'infarto: Studio

Secondo un nuovo studio, i supplementi del testoterone possono migliorare la qualità di vita per i pazienti che hanno le determinate condizioni del cuore.

I ricercatori hanno usato le toppe del testoterone e le iniezioni che hanno migliorato le abilità di esercizio e di respirazione della gente con infarto, un'incapacità cronica del cuore di pompare abbastanza sangue al resto dell'organismo. Sebbene la maggior parte dei partecipanti di studio siano uomini, i ricercatori hanno detto che i risultati probabilmente si sarebbero applicati alle donne pure, attraverso le dosi molto più piccole del testoterone.

Alcuni pazienti dell'infarto hanno sintomi anche dopo le terapie standard, quali le droghe chiamate betabloccanti e ACE-inibitore. “L'infarto è uno stato cronico che può essere procuratoe dai bloccaggi nel cuore, affezione polmonare, diabete o malattia renale,„ ha detto il co-author Justin Ezekowitz, un assistente universitario di studio nel dipartimento della cardiologia all'università di alberta come pure all'istituto del cuore di Mazankowski Alberta, entrambi a Edmonton. “È una sindrome clinica, dove l'organismo non può pompare abbastanza sangue per rispondere alle esigenze dell'organismo di ossigeno per fare correttamente le cose come l'esercizio.„ “Non possono camminare fisicamente lontano o velocemente o tanto come potrebbero quando erano in buona salute,„ Ezekowitz ha detto. “Il testoterone sembra essere una terapia di promessa„ per migliorare l'abilità di esercizio nei pazienti dell'infarto, i ricercatori hanno detto.

Tuttavia, Ezekowitz ha detto che i pazienti non dovrebbero cominciare usando i supplementi del testoterone basati su questi risultati. I più grandi studi sarebbero necessari confermare i risultati e capire quale metodo di consegna è la cosa migliore e che dosi sono appropriate.

Questo studio ha esaminato i dati da quattro studi precedenti in cui i pazienti sono stati definiti a caso per ricevere la terapia del testoterone o un placebo per 12 - 52 settimane. Circa 200 pazienti nel totale hanno partecipato; la loro età media era 67 e 84 per cento erano uomini. I pazienti egualmente stavano catturando i trattamenti medici standard per infarto.

Durante la prova di camminata di sei-minuto, i pazienti che catturano la terapia del testoterone hanno camminato una media 177 piedi di più lontano (54 metri) che quelli che catturano un placebo - un maggior miglioramento che che cosa è stato raggiunto con le terapie correnti sole, i ricercatori hanno detto. I pazienti sulla terapia del testoterone inoltre hanno veduto che un aumento nella quantità di ossigeno l'organismo ha usato al minuto dell'esercizio, una misura conosciuta come VO2 massimo, che è un indicatore generale del livello della forma fisica di una persona. Nessun effetto contrario sul cuore è stato veduto.

Il testoterone può aiutare questi pazienti non perché direttamente pregiudica il cuore stesso ma perché può mirare ai tessuti periferici, quali i muscoli scheletrici, Ezekowitz ha detto. L'ormone è stato indicato per allargare i vasi sanguigni, permettendo che più sangue raggiunga i tessuti periferici. Può anche aumentare i livelli di emoglobina, una proteina in globuli rossi che trasporta l'ossigeno. Tuttavia, ulteriore lavoro è necessario determinare esattamente come il testoterone agisce nei pazienti dell'infarto.

“Questi studi hanno esaminato soltanto la funzione di esercizio,„ Ezekowitz hanno notato. “Questo è importante, perché la funzione migliore traduce in come l'attivo una persona può essere, che può influenze la qualità di vita globale di un paziente. Ma non dice nulla circa come la terapia del testoterone potrebbe pregiudicare il rischio di un paziente per la morte o l'ospedalizzazione. Quello è ancora incerto ed abbiamo bisogno di più grandi test clinici di valutare quello.„

Più studi sono necessari determinare gli effetti a lungo termine della terapia del testoterone. Gli studi precedenti hanno trovato un'associazione fra le dosi elevate del testoterone e un'incidenza di aumento di carcinoma della prostata, Ezekowitz ha detto.

Nel nuovo studio, c'era un piccolo aumento nei livelli di antigene prostata-specifico (PSA) fra gli uomini che hanno catturato la terapia del testoterone. (I livelli elevati di PSA sono associati con carcinoma della prostata.) I pazienti sulla terapia del testoterone dovrebbero essere riflessi per i cambiamenti nei livelli di PSA, Ezekowitz ha avvertito.

Commentando i risultati, il Dott. Gregg Fonarow, un professore della cardiologia all'università di California, Los Angeles, ha sollecitato la natura preliminare degli studi. “Lo conosciamo che l'infarto è caratterizzato da intolleranza di esercizio, spreco, ospedalizzazione e mortalità del muscolo,„ abbiamo detto. “E quindi l'uso degli steroidi anabolizzanti ha potuto potenzialmente svolgere un ruolo utile.„ “Ma allo stesso tempo, possono anche potenzialmente sollevare il rischio per la coronaropatia e infarto,„ Fonarow ha aggiunto. “Così, è critico precisare che questi sono piccoli studi e che nessuna linea guida corrente raccomanda l'uso del testoterone o di qualunque altra terapia ormonale per infarto attualmente. Così questa è certamente un'area dove continuare prudentemente è autorizzata, mentre ulteriori prove ripartite con scelta casuale con attenzione controllate e più grandi sono condotte.„

Lo studio, che ha ricevuto il finanziamento parziale dagli istituti canadesi della ricerca di salubrità e dalle soluzioni di Innovare-Salubrità di Alberta, compare 17 aprile online nella circolazione del giornale: Infarto.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2018, August 23). Il testoterone può aiutare i pazienti dell'infarto: Studio. News-Medical. Retrieved on November 26, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20120418/Testosterone-may-help-heart-failure-patients-Study.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Il testoterone può aiutare i pazienti dell'infarto: Studio". News-Medical. 26 November 2020. <https://www.news-medical.net/news/20120418/Testosterone-may-help-heart-failure-patients-Study.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Il testoterone può aiutare i pazienti dell'infarto: Studio". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20120418/Testosterone-may-help-heart-failure-patients-Study.aspx. (accessed November 26, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2018. Il testoterone può aiutare i pazienti dell'infarto: Studio. News-Medical, viewed 26 November 2020, https://www.news-medical.net/news/20120418/Testosterone-may-help-heart-failure-patients-Study.aspx.