Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio trova gli alti livelli della TRACCIA di Cancro-combattimento in latte umano

I vantaggi di latte materno sono ben noti, ma perché allattare protegge dai vari moduli di cancro rimane un mistero. Un nuovo studio nel giornale di lattazione umana (pubblicata da SALVIA) ha trovato gli alti livelli del apoptosis in relazione con TNF di Cancro-combattimento che induce il legante (TRAIL) in latte umano, che potrebbe essere una sorgente dell'attività anticancro del latte materno.

I ricercatori hanno prelevato i campioni di colostro, il primo latte disponibile ai neonati e di latte materno maturo dalle nuove madri. I ricercatori poi hanno ottenuto i campioni di sangue dalle donne in buona salute e le varie formule dell'infante dell'pronto--alimentazione. Il colostro, il latte materno maturo, il sangue e la formula erano poi tutto provato per misurare il loro livello di TRACCIA. I ricercatori hanno trovato che il colostro ed il latte materno hanno contenuto 400 - e 100 volte, rispettivamente, livelli elevati della TRACCIA che il sangue. Nessuna TRACCIA è stata individuata nella formula.

“Il ruolo importante di allattamento al seno nella prevenzione di certi cancri di infanzia, quale la leucemia linfoblastica, la malattia di Hodgkin e neuroblastoma, precedentemente è stato dimostrato,„ ha scritto gli autori. “Tuttavia, la TRACCIA solubile endogena rappresenta un forte candidato per spiegare l'effetto biologico globale di allattamento al seno contro cancro.„

Le madri scelte per partecipare allo studio erano ammissibili perché non hanno esibito segni di eclampsia, dell'infezione, o della febbre ed hanno consegnato i neonati in buona salute al termine.

Gli autori hanno scritto, “a nostra conoscenza, questo è la prima volta che la TRACCIA è stata misurata in colostro e latte materno umano. Questo studio ha rivelato le concentrazioni molto più alte della TRACCIA in colostro e latte materno confrontati ai livelli di TRACCIA di circolazione del siero.„