Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il completamento dell'olio di pesce può efficacemente diminuire i sintomi peridentali

Periodontitis, infiammazione del tessuto che circonda i denti, pregiudica più della metà degli adulti ed è collegato ad un rischio aumentato di colpo e di altri problemi del cuore. Per valutare se il completamento dell'olio di pesce potrebbe essere una terapia dell'aggiunta per il periodontitis, il Dott. Alison Coates dall'università di Australia del sud ed i colleghi dal banco dell'odontoiatria all'università di Adelaide in Australia hanno esaminato la prova da otto studi unici che hanno fatto partecipare gli esseri umani.

Il loro esame di questi studia indicato che i miglioramenti nelle misure cliniche erano comuni in tutti gli studi, ma era scientifico significativo in due che hanno usato una combinazione di olio di pesce e di aspirina. Sebbene questa non sia prova concludente, l'assunzione dell'olio di pesce è raccomandata per le indennità-malattia oltre i denti.

“Raccomanderei che la gente si assicurasse che avessero un'assunzione sufficiente degli acidi grassi a lunga catena omega-3 nella loro dieta per salubrità generale,„ ha detto Coates. “In Australia, questi tipi di acidi grassi sono considerati come essenziali con ~500 mg raccomandati come l'obiettivo dietetico suggerito. Ciò uguaglia a circa 2 farine di pesce grasse alla settimana.„

Non ci sono i pericoli seri all'olio di pesce di consumo. Agli alti livelli dell'olio di pesce sopra il limite di GRAS, la gente può avvertire un tempo di coagulazione in ritardo ed al ribaltamento gastrico potenziale delle dosi elevate molto. Se la gente sta catturando il farmaco d'assottigliamento di sangue, quindi dovrebbero consultare un medico.

Il gruppo riferisce che la prova per l'olio di pesce che è efficace nella diminuzione dei sintomi peridentali sta costruendo ma c'è un'esigenza degli studi più ben progettati che valutano il supplemento sia da solo che congiuntamente all'aspirina per potere prendere in giro fuori se l'olio di pesce da sè è efficace. È importante che la conformità al trattamento è considerata e che la dose e la lunghezza del completamento sia appropriate. Un test clinico è in corso in Australia che sta studiando gli effetti dell'olio di pesce come terapia dell'aggiunta per il periodontitis.

I risultati da questo studio saranno presentati il 24 aprile 2012 alla biologia sperimentale 2012 che si incontra a San Diego, CA.

Source:

University of South Australia