Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I bambini allattati al seno possono avere popolazione microbica dell'intestino sano

La colonizzazione iniziale dell'intestino dai microbi in infanti è critica per lo sviluppo del loro tratto intestinale e nello sviluppo immune. Un nuovo studio, pubblicato nella biologia del genoma del giornale dell'accesso aperto della centrale di Biomed, indica che le differenze nella colonizzazione batterica dei bambini formula-alimentati ed allattati al seno piombo ai cambiamenti nell'espressione dell'infante dei geni in questione nel sistema immunitario e nella difesa contro gli agenti patogeni.

La salubrità delle persone può essere influenzata dalla diversità dei microbi che colonizzano l'intestino e la colonizzazione microbica può essere particolarmente importante nella regolamentazione sia dello sviluppo intestinale che immune in infanti. Tuttavia, piccolo è conosciuto circa le interazioni potenziali fra la salubrità di ospite ad un livello molecolare, i loro microbi dell'intestino e la dieta.

L'intestino umano è allineato dalle celle epiteliali che le sostanze nutrienti trattate e forniscono la prima linea di difesa contro gli antigeni e gli agenti patogeni dell'alimento. Circa una sesta parte delle celle epiteliali intestinali è sparso ogni giorno nelle feci, fornenti una maschera non invadente di che cosa sta accendendo dentro l'intestino.

In questo studio, gli autori hanno usato l'analisi del transcriptome per confrontare gli intestini esclusivamente degli infanti allattati al seno o formula-alimentati di tre mesi e riferiscono questo ai loro microbi dell'intestino. L'analisi di Transcriptome esamina la piccola percentuale del codice genetico che è trascritto nelle molecole del RNA ed è una misura di cui i geni attivamente stanno rendendo a proteine. I microbi (microbiome) sono stati identificati simultaneamente dall'analisi genetica.

I risultati hanno indicato che i bambini allattati al seno hanno avuti una più vasta gamma di microbi nel loro intestino che gli infanti formula-alimentati ma che i loro sistemi immunitari si erano sviluppati per fare fronte.

Robert Chapkin dalla Texas A&M University, che piombo questo studio multicentrato, ha spiegato, “mentre abbiamo trovato che il microbiome degli infanti allattati al seno è arricchito significativamente in geni connessi con “virulenza„, compreso la resistenza agli antibiotici e composti della sostanza tossica, noi egualmente ha trovato una correlazione fra patogenicità batterica e l'espressione dei geni ospite connessi con i meccanismi di difesa ed immuni.„

È continuato, “i nostri risultati suggeriscono che il latte umano promuova l'interferenza utile fra il sistema immunitario e la popolazione del microbo nell'intestino e mantiene la stabilità intestinale.„