Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La salubrità Canada accetta la genetica' ADCETRIS NDS di Seattle per l'esame

Seattle la Genetics, Inc. (Nasdaq: SGEN) annunciato oggi che il periodo di convalida è completo e la salubrità Canada ha accettato per l'esame sua nuova osservazione della droga (NDS) per l'uso di ADCETRIS (vedotin del brentuximab) nel linfoma ricaduto di Hodgkin (HL) e nel grande linfoma anaplastico sistematico delle cellule (sALCL). Il NDS sarà esaminato nell'ambito della polizza del Canada di salubrità dell'avviso di conformità with le circostanze (NOC/c). ADCETRIS è un coniugato della anticorpo-droga (ADC) diretto verso CD30, che è espresso nel linfoma e nel sALCL di Hodgkin.    

“I dati dai test clinici chiave di ADCETRIS in HL e nel sALCL ricaduti hanno dimostrato un alto tasso di risposta obiettivo e profilo di sicurezza trattabile in pazienti molto pretrattati,„ ha detto BC Joseph M. Connors, M.D., FRCPC, Direttore clinico, centro per linfoma all'agenzia del Cancro a Vancouver, Canada. “Se approvato nel Canada, ADCETRIS costituirebbe un passo avanti importante in come possiamo curare questi pazienti.„

“Completare questa osservazione è una parte importante di nostro scopo per estendere la disponibilità di ADCETRIS per gli HL ricaduti e pazienti del sALCL nel bisogno,„ ha detto l'argilla B. Siegall, il Ph.D., presidente e direttore generale della genetica di Seattle. “Durante il periodo di esame dell'applicazione, lavoreremo con salubrità Canada verso il nostro scopo di mettere a disposizione ADCETRIS dei pazienti nel Canada da ora all'inizio del 2013.„

Il NDS è basato sui risultati da una prova chiave negli HL dei pazienti con la malattia ricaduta o refrattaria che segue un trapianto autologo della cellula staminale (ASCT) e una prova chiave nei pazienti ricaduti o refrattari del sALCL. I dati da entrambe le prove recentemente sono stati pubblicati nel giornale dell'oncologia clinica (JCO).    

Source:

Seattle Genetics, Inc.