Gli scienziati scoprono la base genetica per la sindrome dei CHIODI DI GAROFANO

Facendo uso delle tecnologie avanzate per rapido l'ordinamento ed analizzare del DNA dai campioni clinici e patologici, un gruppo di ricerca pluridisciplinare che consistono dei genetisti, i patologi ed i chirurghi all'ospedale pediatrico di Boston ha identificato la base genetica per la sindrome dei CHIODI DI GAROFANO, una malformazione congenita rara ed il disordine di crescita eccessiva.

La scoperta solleva la speranza che, per la prima volta, sarà possibile sviluppare i trattamenti medici mirati a capaci di ritardo, di inversione o possibilmente di impedire delle conseguenze di debilitazione dei CHIODI DI GAROFANO. D'importanza, egualmente dimostra il potenziale di DNA avanzato che ordina le tecnologie per l'identificazione delle root molecolari di fondo dei disordini della malformazione che sono genetici ma non ereditari.

Il guidato da gruppo da Matthew Warman, MD, Direttore dei laboratori di ricerca ortopedici ai bambini di Boston e Kyle Kurek, MD, del dipartimento dell'ospedale di patologia e dei membri delle anomalie vascolari dell'ospedale Centro-ha riferito oggi la scoperta nell'edizione online del giornale americano della genetica umana.

Circa 90 bambini universalmente sono stati diagnosticati dal 2006 con i CHIODI DI GAROFANO (che corrisponde alla crescita eccessiva Lipomatous congenita, alle malformazioni vascolari, anomalie spinali/scheletriche epidermiche/scoliosi del Nevis,), quando la circostanza in primo luogo è stata caratterizzata dal Ahmad Alomari, MD e ricercatori dei bambini di Boston agli istituti della sanità nazionali. Alomari co-dirige il centro vascolare di anomalie con Steven Fishman, MD e John Mulliken, MD; tutti e tre le sono autori sul documento.

Le funzionalità cliniche Chiodo di garofano-in generale una combinazione di crescite grasse nel torso, vascolari e pelano le anomalie, crescita eccessiva in o le deformità degli arti o delle estremità ed i problemi spinali come scoliosi-possono variare notevolmente dal bambino al bambino. Attualmente non c'è maturazione per i CHIODI DI GAROFANO, solo i trattamenti chirurgici hanno puntato su alleviare i sintomi o gestire la progressione della sindrome.

Finora, la natura esatta del difetto genetico o i difetti che causano i CHIODI DI GAROFANO è rimanere un mistero.

“i CHIODI DI GAROFANO è dinamici, presentandosi nei nuovi modi continuamente, anche presso lo stesso paziente,„ ha detto Fishman, che con Alomari ed altri nel centro vascolare di anomalie ha curato i numerosi bambini con i CHIODI DI GAROFANO. “Con questa scoperta siamo ottimisti che ora sarà possibile sviluppare i trattamenti che catturano di meno di un approccio del fucile da caccia ed in grado di impedire la progressione della sindrome.„

I ricercatori hanno cominciato dal presupposto che i CHIODI DI GAROFANO è genetici ma non ereditati, perché la sindrome compare sempre sporadicamente e mai non è passata dai genitori commoventi ai loro bambini; né i genitori dei bambini commoventi danno segni della sindrome.

“Abbiamo sospettato che una mutazione in un singolo gene sarebbe stata la causa, ma in principio non eravamo sicuri se la mutazione pregiudicasse la sequenza codificante o le regioni genetiche del gene che determinano come un'espressione del gene è regolamentata.„ Warman detto. “Egualmente non abbiamo saputo se la mutazione sarebbe stata la stessa attraverso i pazienti.„

Per identificare la mutazione malattia-causante, Warman, Kurek ed i loro colleghi hanno usato in maniera massiccia la parallela (anche conosciuta come la generazione seguente) che ordina le tecnologie per leggere e confrontare i exomes completi (tutte le sequenze del gene di proteina-codifica) dei tessuti commoventi ed inalterati da parecchi pazienti di sindrome dei CHIODI DI GAROFANO curati nelle anomalie vascolari concentrano ai bambini di Boston.

Il gruppo ha trovato che fra sei e 60 per cento delle celle in ogni persona i tessuti influenzati hanno contenuto le mutazioni in un gene chiamato PIK3CA, una componente di una divisione cellulare di regolamentazione di via molecolare chiave e la crescita. Anche se le mutazioni precise hanno differito leggermente fra i pazienti, ogni sostituzione semplice di mutazione-un di una base del DNA per un altro, alterante la struttura della proteina PIK3CA codificare-ha l'effetto di attivazione della via in assenza dei segnali esterni che promuovono la crescita.

Le mutazioni erano assenti nei tessuti inalterati provati.

Sulla base dei loro risultati, Warman ed i suoi colleghi hanno determinato che i CHIODI DI GAROFANO è il risultato di una mutazione somatica di mutazione-un del mosaico che compare soltanto in una parte di celle di una persona, piuttosto che essendo presenti in tutto il suo intero organismo.

“Queste sono mutazioni puntiformi che probabilmente sorgono spontaneamente in un unicellulare durante lo sviluppo embrionale o fetale e che sono passate sopra soltanto alle celle derivate da quella cella mutante originale,„ Warman ha spiegato. “La presenza di grande percentuale delle celle unmutated all'interno dei tessuti commoventi suggerisce che ci sia un genere di effetto di spettatore innocente che accade, dove le celle unmutated rispondono ai segnali anormali prodotti dalle celle che portano la mutazione e contribuiscono alle malformazioni ed alle crescite eccessive della sindrome.„

Sia Fishman che Warman attribuiscono all'ambiente interdisciplinare ai bambini di Boston with permettere l'innovazione del gruppo.

“La scoperta del gene nei termini rari come i CHIODI DI GAROFANO richiede una combinazione di circostanze quasi uniche ai bambini: medici che hanno classificato i CHIODI DI GAROFANO come nuovo stato; i tessuti dal grande numero di pazienti dei CHIODI DI GAROFANO si sono riferiti al centro vascolare di anomalie a causa della nostra esperienza con gli stati insoliti di crescita eccessiva e vascolari; e competenza genetica molecolare di livello internazionale,„ Fishman ha detto. “I metodi DRS. Warman e Kurek sviluppati per trovare queste mutazioni sono molto emozionanti e potrebbero aiutare molti altri bambini con le malattie sporadicamente d'avvenimento che sono genetico non ereditario ma probabile.„

“Questo progetto rappresenta il matrimonio perfetto di chirurgia, patologia e la genetica,„ ha detto Warman. “Era soltanto con gli sforzi combinati dei chirurghi multipli degli specialisti- nel centro vascolare di anomalie che ha avuto la previsione per salvare per gli studi genetici futuri i tessuti resecati dai loro pazienti, i patologi che potrebbero prendere in giro i tessuti a parte commoventi ed inalterati dall'interno delle lesioni e dei genetisti con gli strumenti per ordinare e confrontare inalterato e commovente genoma-che questa innovazione era possibile.

“Ora trovando queste mutazioni moventi in CHIODI DI GAROFANO,„ è continuato, “abbiamo un buon punto di partenza da cui ad entrambi sviluppi i modelli per capire come le mutazioni in PIK3CA causano la malformazione e la crescita eccessiva e determinare quali droghe ed altre terapie possono essere usate sicuro e con successo migliorare le durate delle persone con i CHIODI DI GAROFANO e di altri termini con le simili caratteristiche cliniche, quale la sindrome di Klippel-Trenaunay.„