Abbott comincia la prova di fase 3 del elagolix nell'endometriosi

Abbott (NYSE: ABT), in collaborazione con Neurocrine Biosciences, Inc. (NASDAQ: NBIX), oggi annunciato l'inizio di un test clinico chiave di fase 3 ha progettato per valutare la sicurezza e l'efficacia di elagolix in pazienti femminili con endometriosi. Elagolix è un antagonista dirilascio orale (GnRH) dell'ormone.

“L'endometriosi può essere una malattia debilitante che pregiudica milioni di donne intorno al mondo e la prospezione di nuovi trattamenti potrebbe offrire altre opzioni per le donne con questa malattia,„ ha detto il Dott. Hugh Taylor, M.D., capo di divisione dell'endocrinologia riproduttiva e la sterilità, scuola di medicina di Yale.

La prova di fase 3 (M12-665) è una 24 settimana, multinazionale, ripartita con scelta casuale, prove alla cieca, a studio controllato a placebo destinato per valutare la sicurezza e l'efficacia di elagolix in 875 donne, invecchia 18 - 49, con dolore endometriosi-associato moderato--severo. Sarà condotta a circa 160 siti negli Stati Uniti, nel Porto Rico e nel Canada.

“L'indagine su elagolix per endometriosi è un punto importante nella prospezione dei trattamenti potenziali per questa popolazione paziente underserved,„ ha detto Rita Jain, M.D., lo sviluppo respiratorio e metabolico divisionario di vice presidente, di dolore, la R & S farmaceutica globale, Abbott. “Siamo soddisfatti di annunciare che la prova di fase 3 abbia cominciato la schermatura per l'iscrizione.„

Un secondo studio chiave di fase 3 pianificazione con un archivario di NDA mirato a nel 2016.

Source:

Abbott