Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Iscrizione completa studio di fase 2 di ADXS-HPV in Advaxis' su CIN 2/3

Advaxis, Inc., (OTCBB: ADXS), una guida nello sviluppare la generazione seguente di immunoterapie per cancro e le malattie infettive, annunciate oggi che ha completato un'iscrizione di 40 pazienti nel secondi di tre gruppi in Lm-LLO-E7-07, ripartita le probabilità su, a singolo-cieco, placebo della dose hanno gestito lo studio di escalation della dose di fase 2 che valuta la sicurezza e l'efficacia di ADXS-HPV per il trattamento di neoplasia intraepiteliale cervicale (CIN) 2/3.    

I pazienti in gruppo 2 erano 3:1 ripartito con scelta casuale a ADXS-HPV (3 dosi al cfu8 3.3x10) o placebo. La dose di ADXS-HPV in questo gruppo è sei volte più superiore a quella amministrata nei pazienti del gruppo 1. è osservata per complessivamente 6 mesi dopo l'ultima dose prima di subire il livello della chirurgia di cura (LEEP) richiesto per il trattamento di questa malattia. I risultati di efficacia e della sicurezza saranno riferiti una volta che tutti i pazienti hanno completato LEEP.

Nel febbraio 2012, Advaxis ha annunciato i risultati dal primo gruppo della prova, che ha consistito di 41 3:1 ripartito con scelta casuale pazienti ADXS-HPV (3 dosi al cfu7 5x10) o del placebo. In quel gruppo, 29% (9/31) dei pazienti ha avvertito gli effetti secondari relativi/possibilmente relativi al trattamento; gli eventi avversi non seri erano con esperienza. 52% delle lesioni di CIN 2/3 è regredito CIN 2/3 - CIN 1 o il normale nel braccio di ADXS-HPV e nel 40% delle lesioni di CIN 2/3 è regredito spontaneamente nel braccio del placebo. La tariffa di regressione cervicale della lesione osservata in gruppo 1 è considerata clinicamente significativa dagli standard dell'accademia americana della forza convenzionale della ricerca clinica sul trattamento e sulla prevenzione di neoplasia intraepiteliale.

“Advaxis continua ad incontrare le pietre miliari importanti nel nostro piano di sviluppo clinico,„ il Dott. commentato John Rothman, EVP di scienza & delle operazioni a Advaxis. “Aspettiamo con impazienza di valutare i risultati del secondo gruppo di questo studio e ad avanzare lo sviluppo di ADXS-HPV per il trattamento delle malattie HPV-associate.„

Source:

Advaxis