Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: Il gene originale della mosca di frutta può contribuire a sviluppare le nuove armi contro cancro

I ricercatori di Chicago dell'università di Loyola stanno approfittando di un capriccio nell'evoluzione dei geni della mosca di frutta per contribuire a sviluppare le nuove armi contro cancro.

Un gene recentemente scoperto della mosca di frutta è le controparti semplificate di due geni umani complessi che svolgono i ruoli importanti nello sviluppo di cancro e di alcuni difetti di nascita. Mentre questo gene della mosca di frutta si è evoluto, ha spaccato in due. Questa spaccatura lo ha reso più facile studiare e le comprensioni risultanti potrebbero risultare utile nello sviluppare le nuove droghe di cancro.

“L'evoluzione ci ha dato un regalo,„ ha detto Andrew K. Dingwall, PhD., autore senior di un documento che descrive come il suo gruppo ha identificato ed analizzato il gene di spaccatura. I loro risultati sono pubblicati nell'emissione di giugno dello sviluppo prestigioso del giornale. Sulla base dell'importanza dei risultati, il documento recentemente è stato selezionato come scelta “di un editore„ nella segnalazione di scienza, pubblicata dall'associazione americana per l'avanzamento di scienza (AAAS).

Quando le celle normali si sviluppano, si differenziano nei tipi particolari, quali le celle di osso o le celle di muscolo e si riproducono in un modo ordinato. Il trattamento è governato dai geni e dagli ormoni che funzionano di concerto. Due di questi geni sono conosciuti come MLL2 e MLL3. Le cellule tumorali, al contrario, subiscono la divisione e la riproduzione incontrollate.

Dal 2010, un numero crescente dei cancri è stato collegato alle mutazioni nei geni MLL2 e MLL3. Questi cancri includono il linfoma non Hodgkin, il cancro colorettale, il cancro del rene, il cancro di vescica e un tumore cerebrale chiamato medulloblastoma. Egualmente c'è prova MLL2 e le mutazioni MLL3 sono comprese in petto e nei carcinoma della prostata.

I geni MLL2 e MLL3 sono simili ad uno un altro. Ciascuno ha più di 15.000 particelle elementari chiamate coppie di basi -- più di 10 volte il numero trovato in un gene tipico. Poiché questi geni sono così grandi e complessi, sono difficili da studiare.

Nella mosca di frutta, il gene delle controparti a MLL2 e la spaccatura MLL3 in due geni hanno nominato TRR e CMI. Ogni informazioni portate critiche per il regolamento normale del gene ed essi hanno finito sui cromosomi differenti. L'analisi delle informazioni genetiche MLL2/MLL3 nei più piccoli geni nella mosca di frutta ha effettuato lo studio delle funzioni del gene molto più facile; ha conceduto ai ricercatori le opportunità senza precedenti di esplorare il ruolo il gioco umano dei geni nello sviluppo dei cancri.

“Questo gene della mosca di frutta ci dà la comprensione unica nell'essere umano massiccio MLL2 e geni MLL3 che sono quasi impossibli da studiare perché sono così grandi,„ Dingwall ha detto.

Il gruppo di Dingwall ha studiato la funzione del gene della mosca di frutta inducendo le varie mutazioni e poi osservando gli effetti sulle mosche. Ciò piombo per migliorare la comprensione di che cosa va male quando le mutazioni in geni MLL2 e MLL3 avviano la riproduzione incontrollata delle cellule tumorali in esseri umani. Ciò a sua volta potrebbe aiutare i ricercatori a sviluppare le droghe che avrebbero riorientato le cellule tumorali per differenziarsi nelle celle normali, Dingwall ha detto.

Source:

Loyola University Chicago