Lo studio rivela il declino nella quantità dei bambini sopportati con i difetti di nascita attraverso Europa

Il numero dei bambini sopportati con i difetti di nascita (anomalie congenite importanti) attraverso Europa è caduto durante la decade (2000-2009), università di Ulster che la ricerca ha rivelato. 

Secondo il rapporto statistico di video della sorveglianza europea delle anomalie congenite (EUROCAT), l'avvenimento globale della spina bifida ed i difetti del cuore sono diminuito da 10 per cento e da 14 per cento rispettivamente in questi dieci anni ultimi. 

L'autore del rapporto, il professor Helen Dolk, dall'istituto della ricerca di professione d'infermiera alla città universitaria del Jordanstown dell'università, uno dei tre centri di ricerca BRITANNICI principali di professione d'infermiera, ha detto: “Le anomalie congenite sono una causa importante della morte del feto, mortalità infantile e la morbosità di infanzia in modo da uno scopo chiave dei servizi sanitari di salute pubblica dovrebbe essere di diminuire il loro avvenimento.  

“Questo rapporto suggerisce che i programmi primari di prevenzione attraverso alcune parti di Europa possano avere un effetto positivo su alcuni tipi di difetti di nascita. Per esempio completamento dell'acido folico se cominciato prima della concezione e dello scopo volontario della fortificazione di alimento a diminuire l'avvenimento dei difetti di tubo neurale compreso la spina bifida. EUROCAT corrente sta lavorando alle raccomandazioni affinchè una vasta gamma di misure preventive primarie sia incluso nelle pianificazioni nazionali per le malattie rare.„ 

La ricerca è stata effettuata da un gruppo all'università di centro di collaborazione dell'organizzazione mondiale della sanità di Ulster per la sorveglianza delle anomalie congenite in collaborazione con i partner attraverso Europa. 

Tuttavia gli aumenti anche rivelatori di rapporto di EUROCAT nell'avvenimento di tre sindromi che comprendono un cromosoma extra: Sindrome di Edward, di sindrome di Down e sindrome di Patau. 

La proporzione di gravidanze influenzate da sindrome di Down ha aumentato 5%, ora accadendo in quasi 22 su ogni 10.000 gravidanze. La sindrome di Edward pregiudica circa sei in ogni 10.000 gravidanze e nella sindrome circa due di Patau in ogni 10.000.  

Il professor Dolk ha detto: “L'analisi ha indicato che l'aumento in sindrome di Down è una conseguenza della tendenza relativa ad Europa per le donne al parto di mora fino più successivo dentro a vita. La più vecchia età materna è un fattore di rischio conosciuto per sindrome di Down.„ 

La proporzione di gravidanze influenzate dal gastroschisis - un difetto della parete addominale che richiede ai bambini di avere ambulatorio correttivo - egualmente sta continuando ad aumentare, andando su da 29 per cento durante la decade a 3 per 10.000 gravidanze.  

“La giovane età materna e determinati fattori materni di stile di vita sono conosciuti per aumentare il rischio di avere un bambino con il gastroschisis, per esempio fumare durante la gravidanza iniziale, BMI materno basso e lo stato socioeconomico basso. Comunque le cause dell'aumento non sono conosciute col passare del tempo,„ il professore ha detto. 

Egualmente ha sollecitato l'importanza di video continuato dei difetti di nascita e della necessità per supportare le registrazioni attraverso Europa per raccogliere i dati comparativi. 

“Ci sono corrente 39 registrazioni situate in 21 paese in tutto Europa che invia i loro dati alla registrazione centrale di EUROCAT situata alla città universitaria del Jordanstown dell'università. Corrente non c'è registrazione del locale EUROCAT in Irlanda del Nord. 

“I dati affidabili raccolti da questi sistemi di sorveglianza sono cruciali nello sviluppo e nella valutazione delle politiche sanitarie di salute pubblica che rispondono ai bisogni di salubrità e nella facilitazione di ricerca ulteriore sulle cause delle anomalie congenite.„