Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Pazienti Obesi con l'appendice meno probabile avere complicazioni dopo la procedura come minimo dilagante

I pazienti Obesi che devono avere loro appendici hanno rimosso meglio il prezzo dopo che una procedura chirurgica come minimo dilagante piuttosto che un'operazione aperta, secondo un nuovo studio pubblicato nell'edizione di Luglio del Giornale dell'Istituto Universitario Americano dei Chirurghi.

Mentre l'operazione aperta tradizionale (appendicectomia) e come minimo procedura dilagante (appendicectomia laparoscopic) è conosciuta per avere simili risultati per la gente di peso normale, i chirurghi all'Università di Scuola di Medicina del Keck della California Del Sud hanno trovato che i pazienti obesi hanno avuti meno complicazioni i 30 giorni dopo un'operazione laparoscopic come minimo dilagante, in cui i chirurghi fanno un'- tre piccole incisioni nell'addome e rimuovono l'appendice con una di piccole aperture. I pazienti obesi hanno avuti le degenze in ospedale più lunghe e più alte tariffe delle complicazioni contagiose se subissero la procedura pubblica, con cui un chirurgo rimuove l'appendice attraverso un'incisione di 2 to-4-inch nella destra dell'addome.

“Ci sono studi iniziali che suggeriscono che l'approccio laparoscopic possa essere meno rischioso in pazienti obesi, ma non c' è informazione disponibile molto recente per provarla forte,„ ha detto lo studio l'autore Rodney J. Mason, MBBCh, FACS, professore associato del cavo di chirurgia alla Scuola di Medicina di Keck. Le Appendicectomie sono fra i tipi più comuni di operazioni negli Stati Uniti.  Nel Frattempo, più di 35 per cento degli adulti degli Stati Uniti e 17 per cento della gioventù sono obesi, secondo il Centri Per Il Controllo E La Prevenzione Delle Malattie degli Stati Uniti. “Pensiamo vedere che la gente sempre più obesa con le condizioni mediche che richiedono l'intervento chirurgico generale„ il Dott. Mason ha detto. “Dobbiamo conoscere che approccio funziona il più bene per questi pazienti.„

Il Dott. Muratore e colleghi ha fatto le due analisi nell'Istituto Universitario Americano del database Chirurgico Nazionale di Programma di Miglioramento di Qualità dei Chirurghi (ACS NSQIP-) dei pazienti che hanno avuti procedure di appendicectomia fra 2005 e 2009. Circa 13.330 pazienti nel database sono stati considerati obesi, in base ad un indice di massa corporea (BMI) di 30 o più alto.

Nella prima analisi, il Muratore ed il suo gruppo dei chirurghi hanno confrontato come tutti i pazienti obesi nel database sono andato dopo avendo un'appendicectomia aperta o laparoscopic. I Risultati hanno indicato che i pazienti che hanno avuti la procedura pubblica erano sensibilmente più probabili avere complicazioni, compreso le infezioni della ferita, la polmonite, gli attacchi di cuore e la scossa settica. Per esempio, 8 per cento dei pazienti aperti di appendicectomia hanno avuti complicazioni riferite non ferita come gli attacchi di cuore, rispetto a 4 per cento dei pazienti della laparoscopia. Ulteriormente, i pazienti aperti di appendicectomia hanno restato di di lunghezza nell'ospedale una media i 2,3 giorni dei pazienti che hanno avuti l'appendicectomia laparoscopic. In Generale, la procedura laparoscopic è stata associata con una riduzione di 57 per cento della morbosità rispetto alla procedura pubblica in pazienti obesi.

La seconda analisi ha abbinato 1.114 dei pazienti laparoscopic di appendicectomia con un gruppo paziente dell'operazione aperta che ha avuto gli stessi termini del comorbid e di dati demografici. I Risultati hanno indicato ancora che le complicazioni erano più probabili per i pazienti che hanno avuti appendicectomie aperte. Hanno speso di più di lunghezza più un giorno nell'ospedale e le loro procedure hanno catturato lungamente del tempo richiesto per i pazienti che hanno avuti la procedura laparoscopic, che è stata associata con una riduzione di 53 per cento del rischio di morbosità. Inoltre, più pazienti pesati, peggiori i loro risultati erano con le procedure pubbliche. Al contrario, tutti i pazienti che hanno subito la procedura laparoscopic hanno avuti simili risultati, indipendentemente da quanto obeso erano.

Malgrado i risultati migliori celebri per l'approccio chirurgico laparoscopic in pazienti con l'appendicite complicata, oltre 40 per cento di questi pazienti nel database aveva subito un'operazione aperta. Con le spese nazionali già stimate a circa $147 miliardo per le circostanze in relazione con l'obesità, i risultati dello studio hanno implicazioni per le spese sanitarie, specialmente agli ospedali che dicono le procedure pubbliche costate di meno perché non richiedono la strumentazione costosa stata necessaria per la laparoscopia.

“Abbiamo indicato una più breve durata del soggiorno. Ci sono le riduzioni dei costi radrizzano là,„ il Dott. Mason ha detto. “Inoltre se potete impedire l'infezione della ferita di un paziente, che lo ferma dal dovere venire vede il medico quattro volte dopo una procedura, diminuendo che la complicazione diminuirà i costi. E se qualcuno non ottiene la polmonite dopo un'operazione, quel risultato sarà redditizio pure.„

Il Dott. Muratore ha notato che perché l'appendicectomia laparoscopic è ancora relativamente nuova, particolarmente per i pazienti obesi, alcuni chirurghi e gli ospedali stabilizzano alla procedura pubblica provato-e-vera. Ma quell'approccio sta cambiando. “Dipende dall'addestramento dei chirurghi e se sono stati preparati per realizzare la laparoscopia o non,„ lui ha spiegato. “Molti chirurghi sono inclinati per eseguire le procedure laparoscopic perché quello è come sono stati formati.„

Inoltre, il movimento verso l'appendicectomia laparoscopic è in parte paziente guidato, il Dott. Mason ha precisato. “La Maggior Parte dei miei pazienti sembrano preferire le operazioni laparoscopic al giorno d'oggi„ che ha concluso. 

Sorgente: Istituto Universitario Americano dei Chirurghi