Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Morti evitabili dell'ospedale: Un'intervista con Dott. Helen Hogan

Da ora ad aprile Cashin-Garbutt condotto intervista, SEDERE Hons (Cantab) il 17 luglio 2012th

Dott. Helen Hogan Article Image

La vostra ricerca recente suggerisce che 12.000 morti all'anno potrebbero essere impedite in ospedali inglesi. Prego potreste dirci come la vostra ricerca su questo argomento è nato?

Nel 2007 /8 quando stavamo pensando allo studio, non c' era una chiara maschera del numero delle morti evitabili in ospedali inglesi. C'era stato una relazione importante del capo ispettore sanitario di un'organizzazione di NHS nel 2000 (con una memoria) ed ha parlato della possibilità tra compreso 60.000 e 250.000 casi dell'inabilità severa o la morte che sorge negli ospedali.

Altri preventivi citati rapporti di 40.000 morti. Questi preventivi pricipalmente sono stati basati sugli studi da altri paesi, specialmente U.S.A. in cui i ricercatori avevano identificato il numero degli eventi avversi che accadono nei pazienti che hanno continuato a morire ma non analizzare se l'evento realmente ha causato la morte. Egualmente non abbiamo conosciuto quali gruppi particolari di pazienti erano la maggior parte al rischio.

Potreste spiegare prego a noi che cause della morte la vostra ricerca ha mostrato per essere evitabile?

La tre maggior parte delle cause comuni dei problemi nella cura collegata alle morti evitabili sono state collegate con il video clinico (31,3%); diagnosi (29,7%) e problemi con le droghe ed i liquidi (21,1%). La grande proporzione di problemi ha accaduto mentre il paziente stava ricevendo la cura sul reparto (40%). Altri si sono presentati presto nell'ammissione; durante un'operazione o la cura postoperatoria.

È il numero delle morti evitabili più alto per stato o del tipo particolare di persona? Per esempio, è la tariffa delle morti evitabili affatto più su per i pazienti più anziani o più giovani?

Il nostro studio ha indicato che i pazienti più anziani sono più vulnerabili a danno serio che piombo alla morte come conseguenza dei problemi nella loro cura. L'età media di un paziente che ha avuto una morte evitabile aveva 78 anni. La maggior parte di questi pazienti egualmente ha avuta quattro o più circostanze separate quando sono state ammesse all'ospedale e 60% sono stati giudicati per avere di meno che un anno di vita lasciato per vivere.

I nostri risultati sono simili ad altri studi che mostrano le più alte tariffe degli eventi avversi in pazienti più anziani con le circostanze multiple ed anche che sono più vulnerabili a danno serio da questi eventi. I pazienti più anziani sono più probabili avere bisogno dell'attenzione più particolare pagata a riflettere la loro risposta al trattamento ed assicurarsi che il trattamento non non piombo agli effetti secondari nocivi. Se queste cose poi non accadono noccia a è più probabile accadere dovuto la debolezza del paziente.

Perché pensate gli ospedali inglesi non state riuscendo ad impedire queste morti?

È importante ricordare quello nel nostro studio i critici di caso pensati che la vasta maggioranza dei pazienti abbia avuta buona qualità di cura. Soltanto in 3% dei 1000 casi studiati era la qualità dell'assistenza giudicata come povero.

La cura di ospedale acuta è sempre più complessa. Non solo sono i pazienti che sono ammessi come emergenze più vecchi e più malati ma l'intervallo dei trattamenti che possono essere dati si è sviluppato, alcuno di cui ha il potenziale di avere gli effetti secondari come pure vantaggi seri.

La fornitura della cura moderna cattura un alto livello di coordinamento e di cooperazione all'interno dei gruppi di medici e degli infermieri ed attraverso gli specialisti differenti. All'interno di un tal sistema le possibilità per gli errori è sempre presenti. Abbiamo trovato che la maggior parte dei errori sono stati collegati con le omissioni quali le omissioni di diagnosticare uno stato di fondo o le omissioni di riflettere il paziente o di rispondere abbastanza rapidamente se il video indicasse un deterioramento.

Come i tassi di mortalità evitabili negli ospedali di NHS confrontano agli ospedali privati nel Regno Unito?

Non sappiamo confronterebbe agli ospedali privati mentre il nostro lavoro è stato effettuato negli ospedali di NHS.

Gli ospedali privati, tuttavia, tendono a trattare con i più giovani pazienti che NHS e le emergenze meno acute; quindi i pazienti non sono probabilmente come malati e vulnerabili alle cose che vanno male.

Come il numero delle morti evitabili in ospedali inglesi, complessivamente, confronta ad altri ospedali nel mondo?

Internazionalmente, non molti studi sono stati fatti che esaminano questa emissione. C'era un piccolo studio fatto in America e quello ha fornito una cifra di 6% per le morti evitabili.

Un più grande studio nei Paesi Bassi, che hanno studiato quasi 4.000 pazienti che sono morto, ha fornito una cifra di 4,1%.

Questi studi sono venuto prima che nostri e ci hanno dato una guida quanto a cui potremmo trovare. La nostra individuazione di 5,2% delle morti che sono evitabili è simile.

Come hanno potuto gli ospedali inglesi fare diminuire ogni anno il numero delle morti evitabili?

Penso che per gli ospedali sia importante misurare la tariffa di danno severo e della morte causati dai problemi nella cura e tenere la carreggiata col passare del tempo questi numeri. È egualmente importante da esaminare più dettagliatamente i casi dove le cose sono andato male e capire come impedire tale danno in futuro.

Il paziente tipico che entra all'ospedale ora è differente a cui era di 20 anni fa. La gente sta vivendo più lungamente, hanno più malattie mentre ottengono più vecchie e presenti a cura di emergenza molto malata. Gli ospedali devono essere organizzati coerente in moda da poterli fornire essi la cura di alta qualità, per questo tipo di paziente.

Ciò realmente non comprende nulla nuovo; è appena che le procedure devono essere fatte attendibilmente come:

  • Più vasta valutazione dei pazienti come entrano in ospedale piuttosto che appena esaminando le loro circostanze acute. La loro necessità differente di malattie di essere esaminato con altri fattori che potrebbero pregiudicare la guarigione per valutare i rischi come pure i vantaggi di tutti i trattamenti proposti
  • Fare i chiari sorvegliare piani di gestione, da medici senior con seguito regolare di progresso dei pazienti

Penso il buon funzionamento del gruppo, controllo senior di medici minori e buon curando la direzione sui reparti sia necessario difendersi dalle omissioni nella cura.

Sono ci pianificazioni sul posto per raggiungere questo?

Molto cambiamento sta accadendo nel 2009 in NHS dal nostro studio che dovrebbe avvantaggiare la sicurezza paziente. La maggior parte dei ospedali ora hanno unità acute di ammissione, con il coperchio del consulente, in cui i pazienti possono essere valutati e stabilizzati prima dell'invio ai reparti. C'è egualmente molto più partecipazione di medici di assistenza agli'anziani con i pazienti ammessi nell'ambito di altre specialità quali chirurgia o l'ortopedia. La loro competenza può assicurarsi che i problemi di salute dei pazienti siano trattati ottimamente. Egualmente c'è stato molto lavoro per sviluppare le guide di professione d'infermiera sui reparti.

Ci sono egualmente strumenti che possono essere utilizzati per consegnare la cura più affidabile. Per esempio, i moduli specialmente progettati lasciano gli infermieri conoscono quando le osservazioni di un paziente stanno deteriorando e quando chiamare il medico per intraprendere un esame urgente.

Alcuni ospedali egualmente hanno tecnologie informatiche abbastanza specializzate che diminuiscono sugli effetti secondari della droga potenziale, li permette di tenere la carreggiata se le medicine sono state date in tempo o se le valutazioni del rischio per le cadute o la trombosi sono state effettuate, quasi in tempo reale. La giusta tecnologia può aiutarci ad evitare i problemi nella cura.

Come vedete il futuro dei tassi di mortalità evitabili dell'ospedale che progrediscono in Inghilterra ed il resto del mondo?

Penso che sia buono che ora abbiamo una figura del riferimento per le morti evitabili, poichè è importante determinare se stiamo migliorando. Misurando ed imparare dal danno serio evidenzieranno dove gli sforzi ancora devono essere fatti per migliorare la sicurezza. Ci sono molti cambiamenti che stanno accadendo che abbia pensato avere un impatto positivo sulle morti evitabili in futuro.

Pianificazione effettuare nuova ricerca su questo campo?

Non conosciamo molto circa i livelli di danno severo e di morte evitabile che accadono fuori degli ospedali, quale nel pronto intervento o attraverso l'interfaccia fra cura primaria e secondaria. È un'area potenziale per la ricerca futura, ma può essere provocatorio quando si tratta della raccolta delle informazioni richieste.

Dove possono i lettori trovare più informazioni su questo argomento?

L'indagine confidenziale nazionale nelle morti Peri-operative ha una serie di rapporti evidenziare i rischi di cura di ospedale: http://www.ncepod.org.uk/

L'istituto universitario reale dei medici ha un progetto futuro degli ospedali, che sta considerando come gli ospedali dovrebbero essere destinati in futuro per evitare questi ordinamenti dei problemi: http://www.rcplondon.ac.uk/projects/future-hospital-commission

Le fondamenta di salubrità, che stanno facendo molto lavoro sulla sicurezza dell'ospedale: http://www.health.org.uk/

Circa Dott. Helen Hogan

Originalmente ho preparato la medicina in famiglia ed ho combinato il lavoro in una pratica del gruppo con un paletto del collega di insegnamento nel dipartimento della sanità primaria e nella pratica generale, scuola di medicina imperiale dell'istituto universitario. Come componente del gruppo clinico di controllo nella mia località di pronto intervento ho partecipato alle visite di assicurazione di qualità ad altre pratiche della famiglia.


Helen LSHTM 1

Ciò ha stimolato il mio interesse nel miglioramento di qualità nei servizi sanitari ed ha richiesto uno spostamento delle carriere nella salute pubblica. Nel 2006 dopo il completamento di un programma di formazione di 5 anni, ho assunto una carica come conferenziere clinico nella salute pubblica nel dipartimento di ricerca sui servizi sanitari e di polizza al banco di Londra dell'igiene e della medicina tropicale.

Da questo tempo la mia ricerca ha messo a fuoco sulle misure della sicurezza nelle impostazioni acute dell'ospedale in collaborazione con i ricercatori all'agenzia paziente nazionale della sicurezza, l'istituto nazionale per il centro di ricerca di salubrità per la sicurezza & qualità dei servizi pazienti, istituto universitario imperiale Londra e l'istituto della sanità e la società, università di Newcastle. Sono egualmente un Direttore di corso per il MSc nella salute pubblica, il più grande tale programma nel Regno Unito.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Morti evitabili dell'ospedale: Un'intervista con Dott. Helen Hogan. News-Medical. Retrieved on September 23, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20120718/Preventable-hospital-deaths-An-interview-with-Dr-Helen-Hogan.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Morti evitabili dell'ospedale: Un'intervista con Dott. Helen Hogan". News-Medical. 23 September 2021. <https://www.news-medical.net/news/20120718/Preventable-hospital-deaths-An-interview-with-Dr-Helen-Hogan.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Morti evitabili dell'ospedale: Un'intervista con Dott. Helen Hogan". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20120718/Preventable-hospital-deaths-An-interview-with-Dr-Helen-Hogan.aspx. (accessed September 23, 2021).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Morti evitabili dell'ospedale: Un'intervista con Dott. Helen Hogan. News-Medical, viewed 23 September 2021, https://www.news-medical.net/news/20120718/Preventable-hospital-deaths-An-interview-with-Dr-Helen-Hogan.aspx.