Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricerca supplementare richiesta per valutare efficacia dei rimedi di erbe ad insonnia

Circa 1 in 3 Americani soffre dalla privazione cronica di sonno e un altro 10-15% della popolazione ha insonnia cronica. I disordini di sonno possono profondo pregiudicare l'intera vita di una persona ed essere collegati ad un intervallo delle malattie, compreso l'obesità, la depressione, l'ansia ed i disordini infiammatori. I rimedi di erbe non quotati in borsa sono usati spesso trattare l'insonnia, ma sorprendente, la ricerca pochissima è stata effettuata per studiare la loro efficacia, secondo un articolo nelle terapie alternative e complementari, pubblicate da Mary Ann Liebert, Inc., editori. L'articolo è liberamente disponibile sul sito Web di terapie complementari e di alternativa a http://www.liebertpub.com/act.

La gente ha bisogno di molte ore del suono, sonno ristoratore ogni notte per mantenere uno stato ottimale di salubrità fisiologica e psicologica, ma molti fattori possono interrompere i programmi di sonno e compromettere la qualità di sonno. Nell'articolo, “dorma naturalmente…: Un esame dell'efficacia dei rimedi di erbe ad insonnia di gestione,„ gli autori ha condotto una ricerca di Internet e dei database elettronici per identificare la letteratura sui rimedi di erbe che sono comunemente usati gestire l'insonnia, compreso valeriana, il luppolo, il kava-kava, la camomilla ed il mosto di malto di St John. Hanno trovato che pochi studi scientifici erano stati pubblicati che hanno riferito sul potenziale e sulla sicurezza terapeutici di questi rimedi di erbe ed i risultati erano inconcludenti o contraddittori.

Gli autori hanno concluso che, tenendo conto dei vantaggi che una strategia di gestione naturale potrebbe offrire a pazienti con insonnia, la ricerca supplementare è richiesta per valutare l'efficacia e la sicurezza dei rimedi di erbe come agenti terapeutici.

Source:

Alternative and Complementary Therapies