Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Creazione dei vaccini nuovi di non influenza: un'intervista con Julie "phillips", CEO di BioDiem

IMMAGINE dell

Recentemente è stato riferito che BioDiem pianificazione creare i nuovi vaccini “di non influenza„. Prego potreste dirci di più circa questo? Che tipo di vaccino siete che pianificazione sulla creazione?

Recentemente abbiamo firmato un accordo di collaborazione con l'istituto di tecnologia reale di Melbourne (RMIT) per lo sviluppo dei vaccini di non influenza facendo uso della tecnologia attenuata in tensione del virus dell'influenza del proprietario (LAIV) di BioDiem.

Mentre corrente riceviamo i diritti d'autore dal outlicensing della tecnologia di LAIV per la creazione dei vaccini antiinfluenzali, ha potenziale per sviluppare sia i vaccini terapeutici che preventivi. La nostra strategia in questa area è di complementare il nostro portafoglio di influenza con le terapie ed i vaccini per altre malattie infettive.

Per esempio, mentre abbiamo parecchi obiettivi potenziali in mente, le nostre associazioni della ricerca possono piombo ai vaccini contro i cancri quale carcinoma rinofaringeo (un cancro delle gallerie di ventilazione superiori) che è collegato forte all'infezione con il virus di Epstein-Barr. Ciò è un cancro particolarmente prevalente in Asia e la teoria dietro questa è che se vaccinate contro Epstein-Barr, egualmente efficacemente state amplificando l'immunità per aiutare chiaramente il cancro.

I vostri nuovi vaccini saranno basati sulla tecnologia utilizzata nel vostro vaccino attenuato in tensione (LAIV) del virus dell'influenza. Prego potreste dirci un po'circa il meccanismo di questo vaccino?

Il vaccino del LAIV di BioDiem originalmente in-è stato conceduto una licenza a nel 1998 dall'istituto di medicina sperimentale (IEM) a St Petersburg, Russia. La tecnologia di LAIV è stata usata per lo sviluppo del vaccino di LAIV, un vaccino intranasale che è stato lanciato in India nell'ambito della denominazione commerciale Nasovac per combattere l'influenza ed è stato utilizzato in Russia per molti anni.

Sono fatti dagli sforzi erogatori matrici di BioDiem “reassorting„ con i quei “tipo selvaggio„ virus come raccomandato annualmente dall'organizzazione mondiale della sanità (mentre i virus di influenza subiscono una mutazione tipicamente e cambiano secondo la stagione) e poi selezionando i reassortants che avvieranno ancora le difese dell'organismo l'influenza selvaggio tipa e con il giusto profilo di sicurezza. Il vaccino intranasale avvia una risposta immunitaria rapida nel rivestimento mucoso del radiatore anteriore e della faringe e sistematicamente nel sangue.

I vaccini di LAIV sono distintivi per una serie di vantaggi compreso la capacità di produrre più dosi una volta coltivati in uova (il media di crescita più comune per la lavorazione vaccino) e nella possibilità della lavorazione rapida oltre 3-4 settimane facendo uso adi produzione basata a cella invece delle 8 settimane tipiche richieste per i vaccini antiinfluenzali convenzionali. Questi vantaggi di dosaggio aumentato, non ricorso all'offerta dell'uovo e tempi di ritorno più rapidi sono essenziali di fronte ad una pandemia.

Come state andando regolare questo meccanismo per fornire ad un vaccino per altre malattie?

BioDiem intende reengineer le nuove versioni dei vaccini di LAIV facendo uso degli sforzi erogatori matrici originali accoppiati con gli antigeni (proteine che stimolano una risposta immunitaria) specifici alla malattia infettiva mirata a in questione. Stiamo lavorando con RMIT e un partner francese, VIVALIS, per esaminare i modi diversi in cui possiamo raggiungere questo scopo.

Quanto difficile pensate questo progetto sarete e quanto tempo lo pensate catturerete?

È difficile da collocare i calendari esatti sui progetti inerenti allo sviluppo, ma poichè il vaccino di LAIV è estremamente buono caratterizzato dopo le decadi dello studio e dell'uso, siamo sicuri che i gruppi di ricerca agli entrambi Vivalis in Francia e nel laboratorio di biotecnologia di RMIT diretto dal professor Peter Smooker e dal Dott. Hao Van faranno il lavoro eccellente e completamente esploreranno l'opportunità con questa tecnologia. Che detto, tutto il progetto di ricerca ha luogo nelle fasi ed in noi prevedi di potere fornire gli aggiornamenti significativi su progresso della ricerca entro 12 mesi.

Che cosa sono gli ostacoli principali di che avrà bisogno di essere per l'uso sormontato la tecnologia di LAIV creare altri vaccini?

Come con tutto il progetto prevediamo che le transenne tecniche che dovranno essere indirizzate tuttavia oltre questa la velocità alla commercializzazione ci ecciti a causa dei dati attuali e capire noi già abbiano circa l'uso ed i test clinici di LAIV da lavoro fatto nell'influenza. La combinazione di materiali di alta qualità ed i dati di profilo di sicurezza ci posizionano molto favorevolmente per accelerare in un programma clinico

Molta gente si preoccupa spesso sopra la sicurezza dei vaccini. Come state andando analizzare i vostri vaccini per assicurarti che siano sicuri?

Lo scopo più importante per BioDiem in questa fase sta consegnando il proof of concept dell'adattamento del LAIV per altri tipi vaccino. Ciò comprenderà il lavoro preclinico e la generazione di dati significativi. Questa pietra miliare sarà un risultato importante per noi. Il punto seguente stava continuando con i test clinici rigorosi con i pazienti come prescritto dalle autorità competenti, comunque come detto precedentemente, già abbiamo più recentemente una lunga storia di uso del LAIV sul servizio in Russia ed in India ed in modo da abbia un profilo di sicurezza ben-caratterizzato per la tecnologia nella prevenzione di influenza.

Come vedete il futuro di progressione delle vaccinazioni?

Milioni di vite sono reclamati globalmente ogni anno a causa delle malattie infettive che non hanno efficace vaccino. La disponibilità difficile delle medicine e le efficaci misure preventive piombo specialmente ai tassi alti di malattia infettiva in paesi in via di sviluppo.

Progredisca nella comprensione come gli impianti del sistema immunitario piombo ai nuovi e migliori vaccini. Per esempio, il HIV, la malaria e la tubercolosi sono i più grandi uccisori delle malattie infettive e gli efficaci vaccini preventivi per questi stanno mancando di. C'è egualmente una necessità reale per i metodi innovatori di consegna vaccino quale la consegna intranasale di rendere l'amministrazione più facile e di migliorare la risposta immunitaria. Per esempio, il vaccino del LAIV di BioDiem è consegnato per via nasale che diminuisce l'ansia intorno alle iniezioni particolarmente in bambini ed egualmente diminuisce l'esigenza dei professionisti di sanità o medici nelle impostazioni a corto di personale.

Che cosa sono le pianificazioni di BioDiem per il futuro?

La visione di BioDiem è di trasformarsi in in un fornitore delle soluzioni globalmente per la malattia infettiva ed i cancri relativi. A breve scadenza, pianificazione espandere il nostro flusso di guadagno attuale dall'affare del vaccino antiinfluenzale di LAIV con i partner potenziali raggiunti via la nostra associazione con il WHO. Questa associazione ci consente l'accesso per outlicensing della nostra tecnologia di LAIV per i vaccini antiinfluenzali ai paesi in via di sviluppo. Corrente partner con l'istituto del siero in India, uno di più grandi creatori vaccino del mondo e biotecnologia di BCHT Chang-Chun in Cina, una società biofarmaceutica cinese affermata.

BioDiem intende progredire la sua conduttura per i vaccini di non influenza. Corrente stiamo cercando di accelerare lo sviluppo della nostra droga antimicrobica, BDM-I, contro un intervallo delle malattie infettive che variano dalle malattie parassitarie “trascurate„ dei paesi in via di sviluppo quale la schistosomiasi “ai superbugs„ resistenti agli antibiotici quale lo staphylococcus aureus resistente della meticillina (MRSA). Le infezioni di MRSA sono una questione importante nel mondo sviluppato perché possono spargere le infezioni gravi ed a volte mortali rapido causare e sono sempre più difficili da trattare, in modo da questo è un settore prioritario per i rivelatori di nuovi prodotti antibiotici.

Egualmente stiamo lavorando contemporaneamente ai nostri partner (università compresa di Canberra, di Australian National University e di RMIT) per progredire le tecnologie vaccino che possono mirare all'epatite, alle dengue e a NPC, mentre guardando in avanti alle opportunità di fuori autorizzazione di potenziale per la nostra droga di malattia dell'occhio, BDM-E. BDM-E ha un forte profilo di prova preclinica complementare nel suo favore nel trattamento delle retinite pigmentose, ma in conformità con il nostro fuoco sulle malattie infettive stiamo muovendo per privare BioDiem di questo bene.

In breve vediamo BioDiem muoverci in avanti come giocatore agile nell'arco della terapia e dello sviluppo del vaccino della malattia infettiva, con una forte rete partnering ci che dà le opzioni per sia i trattamenti del posto adatto come pure le opportunità d'alto valore del gran-servizio.

gradite formulare nuove osservazioni?

Coglierò l'opportunità fargli una generalità dell'attività recente di BioDiem che comincia con l'fuori autorizzazione della nostra tecnologia di LAIV ai partner internazionali, all'istituto del siero in India nel 2011 e a BCHT Chang-Chun in Cina nel febbraio 2012. A maggio, abbiamo ricevuto la protezione extra di brevetto intorno all'uso della nostra droga antimicrobica emozionante BDM-I nelle indicazioni importanti. Egualmente abbiamo ricevuto i canoni a maggio di $US0.844 milione.

Successivamente, BioDiem ha intrapreso un viaggio per gli accordi di collaborazione che cominciano con partnering con a VIVALIS basato a francese per ampliare le sue tecnologie di produzione vaccino, seguito da un'associazione con cecità di combattimento delle fondamenta del gruppo di pressione degli Stati Uniti per espandere la prova dell'efficacia di BDM-E in retinite pigmentose alla fine di maggio. BioDiem ha presentato appena i sui risultati positivi su BDM-E ad una conferenza internazionale che crediamo miglioriamo le sue opportunità dell'fuori autorizzazione.

BioDiem egualmente in-ha conceduto una licenza alle tecnologie dall'Australian National University e successivamente dall'università di Canberra per le tecnologie vaccino novelle che indirizzano le dengue e l'epatite rispettivamente come indicazioni del cavo. Recentemente, partnered con la RMIT University per la ricerca di collaborazione sullo sviluppo dei vaccini di non influenza.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

http://www.biodiem.com

Circa Julie "phillips", direttore esecutivo & direttore generale di BioDiem

GRANDE IMMAGINE di JulieSig.ra "phillips" si è nominata alla posizione dell'ufficio di amministratore delegato il 1° luglio 2009 e si è nominata un Direttore il 7 maggio 2010.  Ha un forte sfondo nella Biotech e nell'industria farmaceutica, lavoranti come il CEO ed il Direttore delle società di biotecnologia australiane start-up che funzionano nel settore di scienze biologiche.

La sua base tecnica nei test clinici, negli affari regolatori e nella valutazione/fissazione dei prezzi pharmaco-economiche della terapeutica è stata guadagnata nelle ditte farmaceutiche multinazionali con la responsabilità dell'entrata del mercato dei nuovi prodotti in Australia ed in Nuova Zelanda. Sig.ra "phillips" è egualmente sul quadro del CRC per asma e gallerie di ventilazione srl.

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). Creazione dei vaccini nuovi di non influenza: un'intervista con Julie "phillips", CEO di BioDiem. News-Medical. Retrieved on June 03, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20120807/Creating-new-non-influenza-vaccines-an-interview-with-Julie-Phillips-CEO-of-BioDiem.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "Creazione dei vaccini nuovi di non influenza: un'intervista con Julie "phillips", CEO di BioDiem". News-Medical. 03 June 2020. <https://www.news-medical.net/news/20120807/Creating-new-non-influenza-vaccines-an-interview-with-Julie-Phillips-CEO-of-BioDiem.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "Creazione dei vaccini nuovi di non influenza: un'intervista con Julie "phillips", CEO di BioDiem". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20120807/Creating-new-non-influenza-vaccines-an-interview-with-Julie-Phillips-CEO-of-BioDiem.aspx. (accessed June 03, 2020).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. Creazione dei vaccini nuovi di non influenza: un'intervista con Julie "phillips", CEO di BioDiem. News-Medical, viewed 03 June 2020, https://www.news-medical.net/news/20120807/Creating-new-non-influenza-vaccines-an-interview-with-Julie-Phillips-CEO-of-BioDiem.aspx.