Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I supplementi di vitamina D e del calcio non impediscono la perdita dell'osso negli uomini con carcinoma della prostata

Che prescrivono il calcio e di vitamina D i supplementi per gli uomini a rischio della perdita dell'osso dal trattamento ormonale per carcinoma della prostata sembra come buona medicina.

Ma la nuova ricerca dagli epidemiologi al centro medico battista della foresta di risveglio ha indicato che questo tipo di completamento non ha impedito la perdita dell'osso e, infatti, non può aumentare il rischio di malattia cardiovascolare e di carcinoma della prostata aggressivo. Lo studio è stato pubblicato online nell'edizione di luglio del giornale l'oncologo.

“Non sarebbe così cattivo se non ci fosse semplicemente vantaggio ovvio,„ ha detto Gary G. Schwartz, Ph.D., che è un epidemiologo nazionale-riconosciuto del carcinoma della prostata al battista della foresta di risveglio ed all'autore principale dello studio. “Il problema è che è provato che i supplementi del calcio aumentano il rischio di malattia cardiovascolare e di carcinoma della prostata aggressivo, la malattia stessa che stiamo provando a trattare.„

La terapia della privazione dell'androgeno (ADT) è il trattamento di sostegno per gli uomini con carcinoma della prostata avanzato. Diminuisce i livelli del siero di androgeni da cui la maggior parte dei carcinoma della prostata dipendono. Come le donne che subiscono la menopausa, un effetto secondario di ADT negli uomini è perdita dell'osso, o osteoporosi. Di conseguenza, molti medici raccomandano i supplementi di vitamina D e del calcio per contribuire a diminuire il rischio di frattura in questi uomini, che possono essere un problema significativo. Si in 10 di questi uomini sperimenterà una frattura entro due anni di terapia.

“Il calcio e/o il completamento di vitamina D per impedire la perdita di densità minerale ossea in questi uomini sembra così logici che nessuno abbia dubitato che funzioni,„ abbia detto Mridul Datta, Ph.D., co-author dello studio e un collega postdottorale che lavora con Schwartz al battista della foresta di risveglio.

Nello studio, i ricercatori hanno esaminato le linee guida per calcio e/o il completamento di vitamina D. Egualmente hanno esaminato i risultati di 12 test clinici di calcio supplementare e/o della vitamina D in complessivamente 2.399 uomini con carcinoma della prostata che subisce ADT come pure le misure di densità minerale ossea prima e dopo ADT.

“Abbiamo usato questi dati per determinare se i supplementi di vitamina D e del calcio hanno impedito la perdita dell'osso in questi uomini,„ Datta abbiamo detto. “La risposta è chiaramente, “no “„

Lo studio ha indicato che alle dosi ha raccomandato comunemente -- 500 - 1.000 mg di calcio e 200 - 500 IU della vitamina D al giorno -- uomini che subiscono densità minerale ossea persa di ADT.

La mancanza di vantaggio ovvio è inquietante perché altri dati mostrano un'associazione fra calcio dietetico aumentato e un rischio aumentato di carcinoma della prostata aggressivo e la malattia di cuore, Schwartz ha detto.

Ulteriore ricerca è necessaria verificare questi risultati, disse, confrontando un calcio e un gruppo curato supplemento di vitamina D contro un gruppo non integrato ed osservando non solo i vantaggi potenziali - nella densità minerale ossea e nel rischio di frattura -- ma anche ai rischi possibili, compreso gli effetti cardiovascolari indesiderati e gli effetti su carcinoma della prostata stesso.

“Il servizio sveglia di questi risultati,„ ha detto Datta, “è che la presunzione del vantaggio dai supplementi di vitamina D e del calcio che sono stati raccomandati ordinariamente a questi uomini deve rigorosamente essere valutata.„

Source:

The Oncologist