Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Promessa delle tenute di terapia di Cellula staminale per la prevenzione postinjury di artrite

Da Helen Albert, Reporter Senior dei medwireNews

Un trattamento novello della cellula staminale può tenere il tasto a trattare l'osteoartrite avviata dalla lesione unita, suggerisce i risultati da uno studio sugli animali.

La lesione Unita è una causa comune per l'osteoartrite, specialmente nei casi della frattura intra-articolare ed è implicata dentro intorno 12% di tutti i casi della circostanza.

Farshid Guilak (Duke University, Durham, North Carolina, U.S.A.) e gruppo provato se un'iniezione delle cellule staminali mesenchymal depurative (MSCs) estratte “da superhealer„ e dei mouse normali normalizzerebbe l'infiammazione e migliorerebbe la rigenerazione dopo la frattura del ginocchio in un modello del mouse.

I ricercatori hanno ritenuto che i MSCs catturati dai mouse del superhealer fornissero i migliori risultati che quelli estratti dai mouse normali, dovuto le abilità a ricupero eccezionali indicate da questo sforzo dei mouse.

Tuttavia, “invece, abbiamo trovato che erano non migliori delle cellule staminali dai mouse tipici. Abbiamo pensato che forse catturasse le cellule staminali dai superhealers per guadagnare un effetto forte quanto impedendo l'artrite dopo una frattura, ma siamo stati sorpresi - ed eccitato - imparare che le cellule staminali regolari lavorano parimenti,„ abbiamo detto il co-author Brian Diekman di studio, anche dalla Duke University, in un'istruzione della stampa.

Come riportato in Trapianto delle Cellule, i ricercatori hanno paragonato i risultati di tre gruppi di mouse alla frattura del ginocchio trattati con il superhealer o i MSCs normali o un controllo salino.

Hanno trovato che mentre i mouse di controllo hanno sviluppato i sintomi dell'artrite post - traumatica (PTA) dopo 8 settimane, nessuni dei gruppi cella-trattati gambo video qualsiasi sintomi.

“Le cellule staminali hanno cambiato i livelli di determinati fattori immuni, hanno chiamato le citochine ed hanno alterato la risposta curativa dell'osso,„ Diekman commentato.

Ha aggiunto che la produzione di una quantità e di una qualità adeguate di MSCs potrebbe essere un problema potenziale per questo ordinamento del trattamento. Ma “abbiamo trovato che collocando le cellule staminali negli stati dell'basso ossigeno, si sarebbero sviluppati più rapido nella cultura in modo che potessimo consegnare abbastanza loro per fare dal punto di vista terapeutico una differenza,„ lui hanno spiegato.

Gli autori concludono che il loro studio “fornisce la prova che la terapia di cellula staminale intra-articolare può impedire lo sviluppo della PTA dopo la frattura ed ha implicazioni per gli interventi clinici possibili dopo la lesione unita prima di prova dell'osteoartrite significativa.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.