I ricercatori scoprono due varianti del gene che sollevano il rischio di neuroblastoma pediatrico del cancro

--Nello studio Genoma Di ampiezza, i ricercatori all'ospedale pediatrico di Filadelfia scoprono le nuove bugne ad un Cancro di infanzia--

I ricercatori hanno scoperto due varianti del gene che sollevano il rischio del neuroblastoma pediatrico del cancro. Facendo uso della tecnologia automatizzata per svolgere gli studi genoma di ampiezza di associazione su DNA da migliaia di oggetti, lo studio estende la comprensione di come i cambiamenti del gene possono rendere un bambino suscettibile di questo cancro di prima infanzia come pure indurre un tumore a progredire.

“Abbiamo scoperto le varianti comuni nei geni di LIN28B e di HARE1 che aumentano il rischio di sviluppare il neuroblastoma. Per LIN28B, queste varianti egualmente sembrano contribuire alla progressione del tumore una volta che si forma,„ hanno detto primo l'autore Sharon J. Diskin, il Ph.D., un ricercatore pediatrico del cancro all'ospedale pediatrico di Filadelfia. “HARE1 e LIN28B sono entrambi i geni in relazione con il Cancro conosciuti, ma questo è il primo studio per collegarli al neuroblastoma.„

Diskin ed i colleghi, compreso autore John senior M. Maris, M.D., Direttore del centro per ricerca sul cancro di infanzia all'ospedale pediatrico, hanno pubblicato il 2 settembre online di studio nella genetica della natura.

Direzione il sistema nervoso periferico, il neuroblastoma compare solitamente come tumore solido nel torace o nell'addome. Rappresenta 7 per cento di tutti i cancri di infanzia e 10 - 15 per cento di tutte le morti del cancro di infanzia.

Il gruppo di studio ha svolto uno studio genoma di ampiezza di associazione (GWAS), paragonante il DNA da 2.800 pazienti di neuroblastoma a quello di quasi 7.500 bambini in buona salute. Hanno trovato due varianti comuni del gene connesse con il neuroblastoma, entrambi nella regione 6q16 di cromosoma 6. Una variante è all'interno HARE1 del gene, l'altro nel gene di LIN28B. Esercitano di fronte agli effetti: HARE1 funziona come gene soppressore del tumore, ostacolante il cancro, mentre LIN28B è un oncogene, determinante lo sviluppo del cancro.

Lo studio corrente ha mostrato quell'espressione bassa di HARE1, un gene soppressore del tumore e l'alta espressione di LIN28B, un oncogene, correlato con la sopravvivenza paziente peggiore. Per più a fondo studiare il ruolo del gene, i ricercatori hanno utilizzato gli strumenti genetici per fare diminuire l'attività di LIN28B ed hanno indicato che questa ha inibito la crescita delle celle di neuroblastoma nella cultura.

Le nuove configurazioni della ricerca su GWAS precedente funzionano dai ricercatori dell'ospedale pediatrico che implicano altre varianti comuni del gene come oncogeni di neuroblastoma. Come nello studio corrente, queste varianti del gene mostrano un effetto a doppia canna, sia iniziante il cancro che provocante la sua progressione.

“Oltre ad estendere la nostra comprensione della componente ereditabile di predisposizione di neuroblastoma, pensiamo che questa ricerca possa suggerire le nuove terapie,„ Diskin ha aggiunto. “I nostri studi di approfondimento metteranno a fuoco su come possiamo intervenire sulle vie biologiche di questi geni per sviluppare i trattamenti più efficaci.„

Il contributo finanziario per questo studio è venuto dagli istituti della sanità nazionali (concessioni CA124709, CA151869, HD026979 e CA136979), da Giulio che D'Angio ha dotato la presidenza, dalle fondamenta del supporto di limonata del Alex, dalle fondamenta dell'esercito di Andrew, dalle fondamenta di PressOn, dall'istituto di ricerca sul cancro della famiglia di Abramson, da Fondazione Italiana per Al Neuroblastoma e Associazione Italiana di Lotta della La per sul Cancro di Ricerca della La e dal centro per genomica applicata all'ospedale pediatrico di Filadelfia. I co-author con Diskin e Maris hanno incluso i ricercatori dalle istituzioni a Napoli, Rende e Roma, Italia.

Oltre alle loro posizioni all'ospedale pediatrico, sia Diskin che Maris sono sulla facoltà della scuola di medicina di Perelman all'università della Pennsylvania.

“La variazione comune a 6q16 all'interno di HARE1 e LIN28B influenzano la predisposizione al neuroblastoma,„ la genetica della natura, la pubblicazione online in anticipo, il 2 settembre, 2012.

Source:

The Children's Hospital of Philadelphia