Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'iniezione della capsula con le celle termogene diminuisce il grasso della pancia ed addominale in mouse

L'iniezione di una capsula minuscola che contiene le celle termogene negli addomi dei mouse piombo quegli animali bruciare grasso addominale ed inizialmente perdere circa 20 per cento del grasso della pancia dopo i 80 giorni del trattamento.

I ricercatori che intraprendono gli studi sono stati sorpresi vedere che le celle iniettate anche hanno agito come “i missionari,„ la conversione delle celle grasse della pancia attuale in cosiddette celle termogeniche, che usano il grasso per generare il calore.

Col passare del tempo, i mouse hanno guadagnato indietro un certo peso. Ma hanno resistito a tutta l'obesità drammatica su una dieta ad alta percentuale di grassi e sono bruciato più di un quinto delle celle che compongono il loro grasso viscerale, che circonda gli organi ed è collegato all'elevato rischio per il diabete di tipo 2, il cancro e la malattia di cuore.

Gli scienziati hanno approfittato dei beni termogeni di cosiddetto buon grasso nell'organismo, grasso di marrone, per ridurre sulle celle grasse bianche che compongono il grasso viscerale che tende a accumularsi nella pancia.

Gli scienziati hanno combinato quelle celle termogeniche grasse marroni con le celle geneticamente modificate che mancano un enzima che quello piombo alla crescita grassa viscerale. Le celle costruite sono state collocate dentro una capsula del tipo di gel che ha tenuto conto la versione dei sui contenuti senza avviare una risposta immunitaria.

“Con un numero molto piccolo di celle, l'effetto dell'iniezione di questa capsula era all'inizio più pronunciato, quando i mouse hanno perso drammaticamente circa 10 per cento del loro peso. Hanno guadagnato dopo una certa parte posteriore del peso quello. Ma d'altra parte abbiamo cominciato esaminare quanto grasso viscerale era presente ed abbiamo veduto circa una riduzione di 20 per cento in quei lipidi. D'importanza, l'altro grasso periferico o sottocutaneo non trattato, che ha alcuni effetti sulla salute benefici, è rimanere lo stesso. Quello è che cosa vogliamo,„ ha detto Ouliana Ziouzenkova, assistente universitario dell'alimentazione umana all'Ohio State University ed all'autore principale dello studio.

“Abbiamo osservato che i mouse per i 80 giorni dopo l'iniezione e la capsula non hanno rotto o non causato alcun sfregio o infiammazione. Ciò suggerisce che sia una terapia potenziale pulita e sicura per l'obesità,„ Ziouzenkova aggiunto, anche un ricercatore nel centro completo del Cancro dello stato dell'Ohio e nel centro per scienza clinica e di traduzione. Gli studi in più grandi animali sarebbero necessari prima che le prove in esseri umani potrebbero cominciare, ha detto.

Se questo qualche giorno fosse approvato per gli esseri umani, Ziouzenkova ha detto che una tal terapia best suited ai pazienti che sviluppano il grasso viscerale con invecchiamento, non può esercitarsi e non dovrebbe diminuire drammaticamente le loro calorie perché quella può causare la perdita di grasso sottocutaneo utile. Egualmente ha notato che le droghe dell'anti-obesità per gli esseri umani corrente sul servizio possono diminuire il peso corporeo da circa 10 - 15 per cento, ma egualmente ha effetti secondari.

La ricerca è pubblicata in un'emissione recente dei biomateriali del giornale.

Un anno fa, il laboratorio di Ziouzenkova ha identificato un enzima in mouse che si riferisce a capitalizzazione grassa dopo che il consumo di dieta ad alta percentuale di grassi e lei recentemente hanno pubblicato un di carta indicando il quel mouse che mancano di quell'enzima potrebbero restare magri anche mentre mangiavano il grasso in eccesso. Ha applicato quei risultati in questo lavoro usando le celle geneticamente modificate che mancano che enzima potenzialmente contribuire ad amplificare la capacità delle celle grasse marroni di divampare il grasso viscerale.

Per questo studio, ha collaborato con i chimici dello stato dell'Ohio per creare le capsule. Sono composte di alginato-poli-L-lisina, un composto che crea abbastanza di una barriera per incapsulare le celle senza segnalare il sistema immunitario che dovrebbe reagire ad un oggetto non Xeros nell'organismo, mentre però permettendo all'apporto nutritivo alle celle incapsulate per la loro sopravvivenza a lungo termine.

I ricercatori hanno utilizzato tre gruppi di mouse normali per lo studio, alimentanti loro tutti una dieta ad alta percentuale di grassi per i 90 giorni. Dopo quello, cinque mouse non hanno ricevuto il trattamento, cinque sono stati trattati con le capsule vuote e cinque hanno ricevuto un'iniezione delle capsule attive che contengono le celle geneticamente costruite. Le capsule sono state iniettate in due aree di grasso viscerale in loro addomi.

I mouse hanno continuato a mangiare una dieta ad alta percentuale di grassi per altri 80 giorni. I mouse che non ricevono trattamento continuato per guadagnare peso in quei 80 giorni, mentre i mouse che ricevono le celle termogeniche hanno perso il peso per i 23 giorni e poi hanno cominciato a guadagnarlo indietro, finalmente mantenendo un peso costante anche dopo la continuazione mangiare eccessivo grasso saturato. I mouse che ricevono le capsule vuote egualmente hanno perso un certo peso, ma i ricercatori determinati in uno studio pilota separato che le iniezioni finte non hanno diminuito il grasso viscerale.

I ricercatori hanno esaminato i cuscinetti grassi viscerali dai mouse ed hanno determinato quello camice, contenuto del lipido erano almeno 20 per cento più bassi in mouse trattati con le capsule attive confrontate al gruppo dell'iniezione del placebo di mouse.

Uno sguardo più attento ad esattamente che cosa stava continuando nelle celle degli animali ha indicato che le celle iniettate hanno prodotto gli alti livelli di una proteina chiamata Ucp1, che brucia il grasso, suggerendo che questa proteina assistita nella riduzione grassa viscerale.

Etichettando le celle iniettate con una proteina fluorescente, gli scienziati potrebbero usare la tecnologia dell'immagine per tenere la carreggiata le celle nell'organismo; ciò non solo ha avvantaggiato la ricerca, ma egualmente fornisce un modo eliminare sicuro queste capsule se avuta bisogno di, Ziouzenkova notasse.

“Le celle iniettate sono state correlate perfettamente inversamente con i lipidi - in modo dalle celle iniettate abbiamo capace di bruciatura del grasso, ingrassa masterizzato,„ ha detto. “Queste celle iniettate hanno lavorato quasi come i missionari, comincianti convertire le cellule ospiti e girante li in celle termogeniche.„

Poiché quella creazione del calore potrebbe essere scomoda dentro un corpo umano, i ricercatori hanno analizzato i mouse trattati più ulteriormente per vedere se il thermogenesis nella pancia producesse gli effetti simili alle vampate di calore.

“La produzione di calore era più alta in animali iniettati, ma non era drammaticamente più alta. Così c'è un certo genere di risposta, ma sembra non essere ad una grandezza che altera il benessere di un paziente,„ Ziouzenkova ha detto. “Gli animali egualmente stavano muovendo gli animali meno di quanto noninjected, ma malgrado quello, potevano ancora perdere il grasso viscerale. La loro tolleranza del glucosio è migliorato, pure, che probabilmente è collegata con grasso viscerale diminuito.„

Ziouzenkova ha detto che spera di progettare le capsule supplementari per mirare a varie malattie oltre l'obesità.

Source:

Biomaterials