Oxyphenbutazone può uccidere la TB resistente alla droga

Una droga antinfiammatoria di fuori brevetto che costa intorno due centesimi per una dose quotidiana in paesi in via di sviluppo è stata trovata dai ricercatori all'istituto universitario medico di Weill Cornell per uccidere sia la replica che la non replica della tubercolosi resistente alla droga in laboratorio -- un'abilità che poche droghe corrente approvate di TB possono fare e la resistenza a quelle sta spargendosi.

I loro risultati, pubblicati online dal giornale PNAS, indicano una nuova terapia potenziale per più di 500,000 persone universalmente di cui la TB è diventato resistente ai trattamenti standard della droga. Ma i ricercatori si preoccupano che l'efficace droga, oxyphenbutazone, non possa mai essere provata nei test clinici di TB.

Il Dott. Carl Nathan ed il suo gruppo di ricerca di Weill Cornell ha trovato che cosa chiamano la capacità “completamente sorprendente„ del oxyphenbutazone di uccidere la TB resistente alla droga dopo avere verificato migliaia di droghe approvate contro i batteri. Questo repurposing degli agenti già sul servizio può piombo alla prova più rapida per gli usi nuovi.

“Questo agente potrebbe contribuire a salvare le vite se ci fosse un modo verificarlo nei pazienti di TB,„ dice il Dott. Nathan. Oxyphenbutazone è andato sul servizio come una droga brevettata per dolore del tipo di artrite nell'inizio degli anni cinquanta e perso la sua dominanza del mercato e di brevetto entro gli anni 70.

“È oggi difficile per lanciare gli studi clinici su un farmaco che è così antiquato negli Stati Uniti, quello pricipalmente è utilizzato qui nella medicina veterinaria per facilitare il dolore,„ dice l'autore senior dello studio, il Dott. Nathan, presidente del dipartimento di microbiologia e dell'immunologia, il professore di R.A. Rees Pritchett di microbiologia ed il Direttore del programma di Howard e di Abby Milstein nella biologia chimica della malattia infettiva a Weill Cornell. “Nessuna ditta della droga pagherà i test clinici se non pensano realizzare un profitto sull'agente. E quella sarebbe la cassa per una droga di fuori brevetto che la gente può comprare sopra il contatore per dolore nella maggior parte del mondo.„

Aggiunge che il oxyphenbutazone, più noto nell'ambito del nome di marchio di fabbrica di Tandearil, ha alcune tossicità stabilite, “e non è una droga che dovreste catturare per i dolori ed i dolori se un'alternativa più sicura è disponibile.„ Ma le tossicità principali della droga sembrano essere meno frequenti che gli effetti collaterali principali dei regimi della droga che corrente sono usati per trattare la TB, dice.

Trattando la TB che si nasconde

Il mycobacterium tuberculosis è insolito fra i batteri malattia-causanti in quanto infetta naturalmente appena gli esseri umani. Un terzo della popolazione del mondo è infettato con la TB, ma i batteri rimangono tipicamente dormienti in una persona con un sistema immunitario sano.

Ciò nonostante, la TB diventa attiva in abbastanza gente che è la causa della morte principale in esseri umani da un'infezione batterica. È difficile da trattare ed i batteri possono diventare resistenti alla terapia. Il trattamento di TB ad un in un paziente droga sensibile richiede sei mesi, facendo uso di una combinazione di agenti. Se la TB è sensibile a questi agenti prima linea e la terapia è completata con a ranghi completi, la non falsificazione droga, fino a 95 per cento dei pazienti può essere essiccata.

Tuttavia, se la TB di un paziente diventa resistente a queste droghe, gli agenti del secondo line sono amministrati ogni giorno per due anni o più. “Queste droghe del secondo line sono spesso tossiche e costose e non sono disponibili facilmente in paesi in via di sviluppo, in cui la maggior parte delle infezioni accadono,„ il Dott. Nathan dice. La mortalità nei pazienti resistenti alla droga di TB può essere alta quanto 80 per cento.

Una questione importante nel trattamento della TB è che i batteri inscatolano “per nascondersi fuori„ nell'organismo in un modulo di replica, anche quando un paziente di TB sta subendo il trattamento.

Per trovare gli agenti che potrebbero attaccare la non replica della TB, il gruppo di ricerca del Dott. Nathan in primo luogo ha identificato quattro circostanze che tengono i batteri in quello stato all'interno del corpo umano: ossigeno basso, acidità delicata, un grasso invece di zucchero da mangiare e una piccola quantità dell'ossido di azoto naturale della molecola della difesa.

Il gruppo di ricerca ha ripiegato quei termini nella provetta e poi metodicamente ha verificato l'efficacia di migliaia di agenti contro i batteri. Dopo le prove delle 5.600 droghe, i ricercatori hanno trovato il oxyphenbutazone.

I ricercatori poi hanno approfondito il meccanismo da cui il oxyphenbutazone uccide la TB ed ha trovato che le circostanze che permettono che il batterio rimanga dormiente modifichi la droga al punto che comincia reagire contro sia la non replica che la replica della TB. “Quando questo accade, la TB non può difendersi e dadi,„ il Dott. Nathan dice.

Ma i ricercatori non potevano provare il oxyphenbutazone in mouse, perché gli animali metabolizzano la droga ad un modulo inattivo ben più velocemente degli esseri umani.

“Questo fa le prove della droga ad uso di TB in esseri umani che poiché FDA richiede gli studi preclinici di sperimentazione animale per la sicurezza e l'efficacia,„ il Dott. problematico Nathan dice. “Eppure c'è un registro lungo della sicurezza di utilizzo relativamente dei oxyphenbutazone nelle centinaia di migliaia di gente durante le decadi.„

Il Dott. Nathan ed il suo gruppo sta continuando la loro ricerca, verificante le centinaia di migliaia di composti a loro atto contro la TB. Il suo gruppo già ha trovato un'altra droga approvata, nitazoxanide, per essere efficace contro i batteri, pubblicanti i suoi risultati nel 2009.

Nitazoxanide, una droga con un indice di sicurezza eccellente, è ancora sul brevetto per uso contro alcune infezioni causate da altri microbi. Le discussioni sono state tenute circa le prove nella TB, il Dott. Nathan dice, ma si è bloccato a causa dello stesso problema del oxyphenbutazone. La droga è metabolizzata così rapidamente in mouse che non può essere provata contro la TB sperimentale in quanto specie.

Per sia il oxyphenbutazone che il nitazoxanide, il Dott. Nathan sostiene che il requisito della prova negli animali con la TB sperimentale dovrebbe essere rinunciato, perché questi agenti funzionano contro la TB nella provetta, già è stato utilizzato con la sicurezza relativa nella gente e potrebbe rispondere ad un bisogno urgente per il trattamento di una malattia contagiosa con l'alta mortalità e poche altre opzioni del trattamento.