Resistenza Antifungosa degli isolati genitali del Candida in aumento

Da Helen Albert, Furiere Senior dei medwireNews

La Resistenza alla terapia antifungosa dell'genitale-infezione che causa a Candida le specie può essere un problema aumentante, suggerisce la ricerca presentata all'Accademia Europea del congresso annuale della Venereologia e della Dermatologia a Praga, Repubblica Ceca.

“È molto importante riflettere il profilo di predisposizione dell'azolo degli isolati genitali per le specie del Candida perché la capacità di acquistare la resistenza ha un impatto ovvio su pratica clinica,„ relatore il Silva di Carmen Lisbona che (Hospital de São João, Facoltà di Medicina di Oporto, del Portogallo) ha detto i medwireNews.

Il Silva ed i colleghi di Lisbona hanno iscritto 113 uomini con balanite e 61 donna con vulvovaginitis che assiste ad una clinica della malattia sessualmente trasmessa a Oporto fra 2005 e 2007 per valutare i livelli di resistenza antifungosa nelle varie specie infezione-causanti di Candida coinvolgere.

In Generale, i ricercatori hanno ottenuto 208 isolati genitali del Candida dai partecipanti. L'infezione più comune era con i albicans del C. (54,3%), seguiti dal parapsilosis del C. (24%), dal C. guilliermondii (12%) e glabrata del C. (4,8%).

Le predisposizioni globali di tutti gli isolati differenti al fluconazole, all'itraconazolo, al voriconazolo, al posaconazole, all'anfotericina B e al caspofungin antifungosi delle droghe erano 89,4%, 63,4%, 91,8%, 93,8%, 100% e 94,0%, rispettivamente.

Diciassette pazienti hanno avuti infezioni multi-droga-resistenti. I ricercatori hanno classificato questi come essendo resistenti a due (n=7; due albicans del C., due C. guilliermondii, un utilisis di due C. ed un glabrata del C.), tre (n=2; due albicans del C.), o quattro azoli (n=6; cinque albicans del C., un C. guilliermondii), o resistente a tre azoli più caspofungin (n=2; due albicans del C.).

I ricercatori notano che la resistenza di itraconazolo era particolarmente comune non in specie dei albicans del C.

“Che Cosa abbiamo trovato era che la maggior parte degli isolati genitali del Candida era in effetti suscettibile dei trattamenti dell'azolo,„ ci ha detti il Lisbona-Silva, “ma ha trovato che alcuni isolati del Candida hanno avuti fenotipo della resistenza di itraconazolo.„

Ha aggiunto quella “sebbene non trovassimo alcun'associazione fra la resistenza ed alcuni dati e risultati clinici, è molto importante da continuare a riflettere questo reticolo di predisposizione del Candida perché è una situazione clinica molto frequente ed al giorno d'oggi l'uso dei antifungals è egualmente molto frequente in modo da dobbiamo conoscere che cosa l'impatto di questa pratica è nella nostra clinica.„

Ha detto che il problema potrebbe essere più comune, sebbene concedesse che più studi in più pazienti sono necessari fare le forti conclusioni circa questo.

In modo simile al modo in cui la resistenza agli antibiotici che seguono l'esteso uso è sorto negli ultimi anni, il Silva di Lisbona crede che un simile problema potrebbe accadere con i antifungals. “In futuro se avete bisogno dei antifungals che dobbiamo chiedere se c'è della resistenza già prima di usando,„ ha detto.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.