Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La dieta occidentale ad alta percentuale di grassi ha potuto piombo allo sviluppo di aterosclerosi

I ricercatori del centro medico (CUMC) di Columbia University hanno trovato che una dieta alta in grasso saturato solleva i livelli di lipasi endoteliale (EL), un enzima connesso con lo sviluppo di aterosclerosi e, per contro, che un livello di dieta in grasso poli-insaturo omega-3 abbassa i livelli di questo enzima. I risultati stabiliscono “un nuovo„ collegamento fra la dieta e l'aterosclerosi e suggeriscono un modo novello impedire la malattia di cuore cardiovascolare. Inoltre, la ricerca può contribuire a spiegare perché la rosiglitazione della droga del diabete di tipo 2 (Avandia) è stata collegata ai problemi del cuore.

Gli studi, intrapresi in mouse, sono stati pubblicati nell'edizione online del 4 ottobre di aterosclerosi, di trombosi e di biologia vascolare.

Come altre lipasi, il EL svolge un ruolo nel metabolismo delle lipoproteine di sangue, che sono complessi dei lipidi (grassi) e delle proteine. Il EL, che è secernuto dai macrofagi (un tipo di globulo bianco) e da altre celle in arterie, è stato scoperto nel 1999. Gli studi hanno indicato che il EL elevato è associato con aterosclerosi ed infiammazione. Finora, tuttavia, piccolo è stato conosciuto circa come i grassi dietetici potrebbero pregiudicare questo enzima, ha detto la guida Richard Deckelbaum, il MD, il Robert R. Williams professore di studio di professore di nutrizione della pediatria e dell'epidemiologia e di Direttore dell'istituto dell'alimentazione umana a CUMC.

Nello studio corrente, uno sforzo dei mouse suscettibili di aterosclerosi è stato alimentato una dieta normale arricchita con acido palmitico (un grasso saturato del terreno comunale) o acido eicosapentanoico (un acido grasso omega-3, o grasso poli-insaturo, ha trovato in olio di pesce, tra altri alimenti). Dopo 12 settimane, le aorte dei mouse sono state esaminate per i cambiamenti nell'espressione del EL e dei fattori infiammatori. Le aorte dei mouse hanno alimentato la dieta del grasso saturato hanno mostrato un importante crescita in EL ed i cambiamenti nocivi nei fattori infiammatori, mentre quelli dei mouse hanno alimentato la dieta del grasso poli-insaturo hanno mostrato una diminuzione significativa in EL ed i cambiamenti utili nei fattori infiammatori. Gli studi in macrofagi coltivati hanno mostrato risultati simili.

“Il nostro studio identifica un nuovo modo in cui la dieta occidentale alto-saturare-grassa potrebbe piombo allo sviluppo di aterosclerosi, sebbene, naturalmente, questi risultati debbano essere confermati negli studi umani,„ ha detto il Dott. Deckelbaum. “I risultati potrebbero anche spiegare alcuni dei vantaggi cardiovascolari che sono stati attribuiti agli acidi grassi omega-3.„

I ricercatori anche trovati, nella coltura cellulare studia, che i macrofagi alimentati il grasso saturato indicato hanno aumentato l'espressione di PPAR-gamma, una molecola di segnalazione delle cellule che svolge un ruolo nel metabolismo dei lipidi di regolamentazione e nelle risposte infiammatorie. Questo aumento è stato bloccato quando le celle sono state alimentate un acido grasso omega-3.

“Questi risultati sono intriganti, perché sappiamo che la rosiglitazione della droga del diabete (venduta nell'ambito della marca Avandia) è un forte attivatore di PPAR-gamma e che è stata associata con un rischio aumentato di malattia di cuore,„ abbiamo detto il Dott. Deckelbaum. “Così abbiamo supposto che se la rosiglitazione attiva la ppar-gamma, potrebbe anche attivare il EL, che spiegherebbe i sui effetti sul cuore.„

Infatti, quando i macrofagi sono stati dati la rosiglitazione, l'espressione del EL è aumentato contrassegnato. L'aggiunta degli acidi grassi omega-3 alle celle ha bloccato questo aumento. “Questo suggerirebbe che oltre a sollevare i livelli di colesterolo di LDL, la rosiglitazione potesse sollevare il rischio di malattia cardiovascolare aumentando il EL,„ ha detto il Dott. Deckelbaum. “Oltre al suo ruolo potenziale nell'aumento delle risposte infiammatorie arteriose, EL aumenta l'ancoraggio di LDL alle superfici delle cellule, che potrebbero essere associate con capitalizzazione aumentata di LDL in arterie coronarie.„

L'uso di Avandia è stato limitato severamente nel 2010, quando la droga è stata collegata allo sviluppo della malattia di cuore.

Source:

Columbia University Medical Center