Gli uomini con l'infanzia ADHD presentano gli svantaggi multipli durante la loro vita

I nuovi studi intrapresi dai ricercatori al centro di studio del bambino al centro medico di NYU Langone hanno trovato che gli uomini diagnosticati come bambini con il deficit di attenzione/il disordine dell'iperattività (ADHD) hanno avuti risultati educativi, professionali, economici e sociali significativamente peggiori in uno studio di approfondimento da 33 anni confrontato agli uomini che non sono stati diagnosticati. Lo studio compare nell'edizione online del 15 ottobre degli archivi della psichiatria generale, una pubblicazione di JAMA (giornale di American Medical Association).

“Pochi studi hanno messo a fuoco sui risultati a lungo termine per i pazienti diagnosticati con ADHD nell'infanzia. Abbiamo voluto determinare se uomini diagnosticati con ADHD mentre i bambini hanno continuato a soffrire dai risultati peggiori come adulti,„ abbiamo detto l'autore principale Rachel G. Klein, PhD, professore della famiglia di Fascitelli del bambino e della psichiatria adolescente, centro di studio del bambino di NYU. “I nostri risultati hanno trovato che gli uomini diagnosticati con ADHD avevano completato la meno istruzione, erano più probabili essere divorziati ed hanno fatti confrontare gli stipendi annuali più bassi agli uomini che non hanno avuti ADHD come bambini. In termini di realizzazioni di base, erano in una posizione sfavorevole.„

Secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, ADHD è uno dei disordini neurobehavioral più comuni, diagnosticato spesso nell'infanzia e nel durare nell'età adulta. La gente con ADHD ha tipicamente difficoltà prestare attenzione, comportamenti impulsivi gestenti e tende ad essere eccessivamente attiva. ADHD ha una prevalenza mondiale stimata di 5 per cento, con gli uomini più probabili essere diagnosticato che le donne.

Lo studio prospettivo ha incluso 135 uomini bianchi diagnosticati con ADHD ad un'età media di 8 e ad un gruppo di confronto di 136 uomini non diagnosticati con l'infanzia ADHD. L'età media a seguito aveva 41 anno. Lo studio è stato destinato specificamente per valutare se, bene nell'età adulta, i bambini diagnosticati con ADHD nell'infanzia hanno avuti i risultati educativi, professionali, economici, sociali e coniugali peggiori e più alte tariffe di ADHD in corso, di disturbo di personalità antisociale, delle emissioni di abuso di sostanza, dei disordini psichiatrici, delle ospedalizzazioni psichiatriche e delle incarcerazioni che le loro controparti non diagnosticate con ADHD come bambini.

I risultati hanno indicato che, in media, uomini con l'infanzia ADHD hanno avuti due e metà di meno anni di istruzione che i partecipanti di confronto, 31 per cento non ha completato la High School (contro 4 per cento degli uomini senza infanzia ADHD) e soltanto 3 per cento hanno avuti più alti gradi (contro 29 per cento). Inoltre, hanno avuti più divorzi (31 per cento confrontato a 12 per cento), più alte tariffe di ADHD in corso e sofferto dai disordini di abuso antisociali di sostanze e di disturbo di personalità.

“I nostri risultati confermano che uomini diagnosticati con ADHD poichè i bambini hanno presentati gli svantaggi multipli durante la loro vita,„ ha detto il Dott. Klein. “È essenziale che riflettiamo i bambini con ADHD con adolescenza e continuiamo a trattarli per aiutare le emissioni di derivazione che possono avanzare nell'età adulta.„

Source:

NYU Langone Medical Center