Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Prasugrel diminuisce gli eventi cardiovascolari fra i pazienti gestiti medicamente per ACS

Uno studio ha trovato che il prasugrel dicoagulazione del farmaco ha diminuito gli eventi cardiovascolari fra i pazienti che presentano con una sindrome coronarica acuta e sono gestiti medicamente dopo che un angiogramma è eseguito per determinare l'anatomia coronaria. I risultati della prova della TRILOGIA ACS, gruppo angiografico sono stati presentati oggi al simposio scientifico di ventiquattresima terapeutica cardiovascolare (TCT) annuale di Transcatheter. Promosso dalle fondamenta di ricerca cardiovascolari (CRF), il CTT è la riunione educativa prima del mondo che si specializza nella medicina cardiovascolare interventional.

La terapia antipiastrinica doppia (DAPT) con l'aspirina e un inibitore della piastrina P2Y12 è utile in pazienti con infarto miocardico (UA) instabile di elevazione di segmento non ST o di angina (NSTEMI). Poiché una frazione sostanziale di questi pazienti non subiscono il maggiore dopo angiografia, la loro strategia ottimale di DAPT è sconosciuta.

La prova della TRILOGIA ACS ha paragonato il prasugrel all'aspirina contro clopidogrel con l'aspirina nel gruppo primario di 7.243 pazienti di UA/NSTEMI meno di 75 anni che sono stati gestiti medicamente senza maggiore ed hanno avuti almeno un criterio ad alto rischio. I risultati primari di questo studiano, presentato all'inizio di quest'anno alla società europea della cardiologia, non hanno mostrato alcun vantaggio per prasugrel con l'aspirina contro clopidogrel.

I pazienti sono stati iscritti in 52 paesi dal giugno 2008 al settembre 2011 con seguito mediano di 17 mesi. Coloro che ha pesato più di 60 chilogrammi sono stati curati con una dose di manutenzione di mg 10 di prasugrel contro 75 mg di clopidogrel; i pazienti di meno di 60 chilogrammi hanno ricevuto 5 mg di prasugrel.

L'angiografia non è stata richiesta per l'iscrizione, ma se eseguita, la prova della malattia coronarica ha dovuto essere dimostrata (almeno una lesione > 30 per cento di stenosi o ambulatorio coronario percutaneo priore dell'innesto di esclusione di arteria coronaria di intervento). Circa 43% dei pazienti ha avuto l'angiografia eseguita ed anatomia coronaria determinata prima di essere triaged alla terapia medica. I risultati di questo gruppo angiografico sono stati presentati per la prima volta oggi al CTT.

In generale, nella prova della TRILOGIA ACS, il prasugrel non ha diminuito gli eventi cardiovascolari fra i pazienti gestiti medicamente per ACS.

Tuttavia, una volta trattato con prasugrel ha confrontato a clopidogrel, pazienti che triaged alla terapia medica in angiografia seguente di prova hanno teso ad avere:

  • Abbassi le tariffe del punto finale combinato della malattia cardiovascolare/dell'attacco di cuore/colpo
  • Abbassi le tariffe di attacco di cuore, del colpo da solo e degli eventi ischemici ricorrenti
  • Più alte tariffe di spurgo

“Pur ipotesi-generando, questi risultati sono coerenti con le prove precedenti e suggeriscono che quando l'angiografia è eseguita e la malattia coronarica è confermata, i vantaggi ed i rischi di terapia antipiastrinica intensiva esistano se la terapia medica o l'intervento coronario percutaneo è eletta,„ abbiano detto Stephen D. Wiviott, MD. Il Dott. Wiviott è un ricercatore senior con il gruppo di studio di TIMI, il medico del socio, la divisione cardiovascolare a Brigham ed all'ospedale delle donne ed il professore associato di medicina alla facoltà di medicina di Harvard.

I risultati della prova angiografica del gruppo della TRILOGIA ACS saranno presentati mercoledì 24 ottobre al 12:32 il PM EST nell'arena principale (Corridoio D) del centro di convenzione di Miami Beach.