Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati identificano il biomarcatore connesso con la resistenza di tamoxifene in donne con cancro al seno

Gli scienziati hanno identificato “un flag„ molecolare in donne con cancro al seno che non rispondono o hanno diventato resistenti al tamoxifene della droga dell'ormone.

Tamoxifene - usato accanto a chemioterapia ed a radioterapia tradizionali - blocchi l'estrogeno femminile dell'ormone che, nei cancri al seno sicuri, è richiesto dal tumore per svilupparsi; è stato indicato per migliorare i tassi di sopravvivenza del cancro da fino a un terzo.

Tuttavia, circa un terzo dei pazienti con il tipo appropriato di cancro al seno - conosciuto come il cancro al seno positivo del ricevitore dell'estrogeno - non risponde al tamoxifene o non sviluppa la resistenza alla droga. Il cancro al seno positivo del ricevitore dell'estrogeno è il modulo più comune della malattia 70% rappresentante dei casi.

Ora, un gruppo dall'università di istituto del Paterson di Manchester per ricerca sul cancro ha identificato un flag o un biomarcatore molecolare che aiuteranno medici a predire quali pazienti reagiranno il più bene a terapia ormonale (ausiliaria) complementare con il tamoxifene.

“L'identificazione dei flag molecolari per classificare i sottogruppi di cancro al seno e così per determinare il migliore trattamento per ogni paziente è di importanza aumentante nella terapia del cancro,„ ha detto che professore del cavo di studio G-ha eseguito Landberg.

“Il tamoxifene è stato indicato per essere altamente efficace in alcuni pazienti di cancro al seno una volta usato accanto alle terapie tradizionali del cancro ma, in un terzo dei casi, il risultato non è stato che cosa spereremmo. Se possiamo predire quali pazienti risponderanno al tamoxifene ed a coloro che non non, quindi questo è chiaramente vantaggioso poichè significa che il trattamento corretto è fornito immediatamente che migliorerà i risultati di malattia.„

La ricerca, costituita un fondo per dal cancro al seno dell'innovazione della carità e pubblicata nel giornale PLoS uno, ha esaminato il tessuto connettivo che circonda il tumore, che è conosciuto per inviare i segnali che aiutano il cancro per svilupparsi. Il gruppo, parte del centro di ricerca sul cancro di Manchester, trovata che celle del fibroblasto - le celle che compongono il tessuto connettivo nei nostri organismi - per differire nelle loro caratteristiche dal paziente al paziente e può dare le bugne circa la risposta del trattamento di tamoxifene

Il Dott. Susann Busch del co-author ha detto: “Abbiamo analizzato i campioni di tessuto da 564 donne con cancro al seno dilagante, alcuno di chi sono stati dati il tamoxifene ed alcuni che non fossero; ciò ha permesso che noi raffrontassimo le risposte del trattamento.

“Abbiamo scoperto che le donne che hanno avute bassi livelli di proteina conosciuta come beneficio accessorio nei loro fibroblasti Cancro-associati non hanno risposto al tamoxifene. I pazienti di prova per il flag di beneficio accessorio potrebbero aiutare medici tempo di risparmio così, essere esplorate dovrebbero le terapie alternative se o paziente il loro per un trattamento appropriato è il tamoxifene se a determinare e moneta.„

I ricercatori ora pianificazione più ulteriormente studiare i flag molecolari che sono caratteristici per i fibroblasti Cancro-associati. Capendo come la guida dei fibroblasti il tumore svilupparsi permetterà che lo sviluppo di nuove strategie blocchi i loro segnali nocivi e sormonti la farmacoresistenza.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    The University of Manchester. (2019, June 20). Gli scienziati identificano il biomarcatore connesso con la resistenza di tamoxifene in donne con cancro al seno. News-Medical. Retrieved on October 18, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20121103/Scientists-identify-biomarker-associated-with-tamoxifen-resistance-in-women-with-breast-cancer.aspx.

  • MLA

    The University of Manchester. "Gli scienziati identificano il biomarcatore connesso con la resistenza di tamoxifene in donne con cancro al seno". News-Medical. 18 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20121103/Scientists-identify-biomarker-associated-with-tamoxifen-resistance-in-women-with-breast-cancer.aspx>.

  • Chicago

    The University of Manchester. "Gli scienziati identificano il biomarcatore connesso con la resistenza di tamoxifene in donne con cancro al seno". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20121103/Scientists-identify-biomarker-associated-with-tamoxifen-resistance-in-women-with-breast-cancer.aspx. (accessed October 18, 2021).

  • Harvard

    The University of Manchester. 2019. Gli scienziati identificano il biomarcatore connesso con la resistenza di tamoxifene in donne con cancro al seno. News-Medical, viewed 18 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20121103/Scientists-identify-biomarker-associated-with-tamoxifen-resistance-in-women-with-breast-cancer.aspx.