Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La disfunzione Parasimpatica sostiene la Sindrome della Guerra del Golfo

Da Eleonor McDermid, Reporter Senior dei medwireNews

I veterani di Guerra del Golfo con i sintomi auto-riferiti di disfunzione autonoma hanno prova obiettiva di essere alla base del danneggiamento della funzione colinergica centrale e periferica, manifestazioni di uno studio.

Ciò può implicare il danneggiamento neurotossico dei neuroni colinergici o i ricevitori, dicono i ricercatori, piombo da Robert Haley (Centro Medico Sudoccidentale dell'Università del Texas, Dallas, U.S.A.).

Ma Roy Freeman (Centro Medico di Beth Israele Deaconess, Boston, Massachusetts, U.S.A.), l'autore di un editoriale che accompagna lo studio negli Archivi di Neurologia, avvertenze contro la creazione “della dicotomia falsa„ fra le cause fisiche e psicologiche della malattia. “Le manifestazioni Obiettive non precludono un ruolo centrale per lo sforzo nel disordine,„ dice, indicando una grande prova-base per le manifestazioni fisiche dello sforzo.

La disfunzione Periferica del nervo nei 65 veterani di Guerra del Golfo nello studio è stata veduta sulla Prova Quantitativa di Riflesso dell'Assone di Sudomotor (QSART). la disfunzione della Piccolo-Fibra era più grande in 23 pazienti con la variante di confusione-atassia della sindrome della Guerra del Golfo e peggiorato con la lunghezza di fibre nervose periferiche. Nel QSART, la produzione del sudore al piede era di 0,40 L in questi pazienti contro 0,79 L in 31 comando (15 soldati non assegnati al Golfo e in 16 spiegato senza i sintomi). C'era più piccolo, ma ancora significativo, differenze alla caviglia ed al lato e nessuna differenza al braccio.

Il Punteggio Autonomo Composito della Severità (CASS), in base al QSART più un intervallo di altre prove obiettive di disfunzione autonoma, era significativamente più alto in pazienti con la variante di confusione-atassia della sindrome della Guerra del Golfo (1,90 punti) che nei comandi (0,71 punti), nonsignificantly più alti in 21 paziente con la variante di alterare-cognizione (1,15 punti) e non ha differito in 21 paziente con la variante neuropatica centrale di dolore (0,57 punti).

Tutti I gruppi pazienti egualmente hanno avuti disfunzione parasimpatica centrale; l'aumento previsto di notte nella variabilità ad alta frequenza di cuore-rate non si è presentato nei pazienti di sindrome della Guerra del Golfo, indipendentemente cui dalla variante hanno avuti. Durante il giorno, la variabilità è stata diminuita in pazienti con ai i comandi relativi di variante di confusione-atassia, ma è stata aumentata di quelle con la variante neuropatica centrale di dolore.

I Pazienti auto-riferiti i punteggi per disfunzione autonoma sul Disgaggio Autonomo Composito pesato di Sintomo sono stati associati significativamente con le misure obiettive - inversamente con la variabilità di cuore-rate e positivamente con i punteggi di CASS.

“Proponendo un ruolo primario, supplementare, o sinergico per lo sforzo nella sindrome della Guerra del Golfo nè invalida nè minimizza i sintomi associati, la sofferenza, risultati di salubrità ed impatto di salute pubblica della sindrome,„ dice Freeman, in suo editoriale.

“Al contrario, fornisce una struttura per l'analisi scientifica valida, lo studio e la dissezione razionale delle funzionalità cliniche del disordine.„

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.