Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Trattamento non efficace di dolore di Electrotherapy in seguito ad ambulatorio pancreatico

L'osteopatia può contribuire a diminuire il dolore e la rigidezza cronici dopo ambulatorio toracico. Tuttavia, il electrotherapy non è l'efficace trattamento di dolore in seguito ad ambulatorio pancreatico. Questi sono i risultati di una tesi dall'accademia di Sahlgrenska, università di Gothenburg, Svezia, che ha studiato le terapie complementari ed alternative.

Massaggio, agopuntura, guarente, omeopatia: l'uso di cosiddetta medicina complementare ed alternativa è diffuso in Svezia ed il resto del mondo occidentale.

Sebbene ancora scettici, i professionisti chirurgici di sanità egualmente vogliano imparare più circa questi metodi. Questi sono i risultati di una tesi dall'accademia di Sahlgrenska, università di Gothenburg.

In due studi, lo specialista clinico Kristofer Bjerså dell'infermiere ha esaminato la comprensione dei professionisti di sanità per quanto riguarda le terapie complementari ed alternative nel contesto di cura chirurgica ai sette ospedali universitari della Svezia. I risultati indicano che il personale lo considera importante sapere circa questi metodi e che lo scetticismo ancora esista accanto ad un desiderio di imparare più.

Kristofer Bjerså ed i suoi colleghi egualmente ha studiato due terapie per cura postoperatoria. Uno studio ha verificato lo stimolo elettrico transcutaneo del nervo (TENS) come metodo di controllo complementare di dolore dopo ambulatorio pancreatico.

“Questo interessa la chirurgia addominale principale che richiede il controllo specializzato di dolore nelle conseguenze, ma secondo il nostro studio, i DIECI non erano efficaci. Infatti, il metodo ha posato un ostacolo per i pazienti ed il personale di sanità, perché i pazienti hanno avuti difficoltà ottenere dentro e fuori del letto liberamente dovuto i collegare extra fissati ai loro organismi.„

Un altro studio ha verificato il trattamento osteopatico per alleviare il dolore, la rigidezza e le limitazioni respiratorie in pazienti che avevano subito la chirurgia dell'esofago con il thoracotomy (incisione fra le nervature). Nello studio, otto pazienti hanno ricevuto 45 minuti del trattamento osteopatico alla settimana per 10 settimane.

“La gente che ha avuta tipicamente thoracotomies avverte il dolore cronico a lungo termine nel torace. Il nostro studio suggerisce che la terapia osteopatica dopo che un thoracotomy può essere efficace, ma più ed i più grandi studi siano necessaria prima che tutte le raccomandazioni possano essere fatte,„ dica Kristofer Bjerså.

Source:

University of Gothenburg, Sweden