Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lievito germogliante un sistema-modello accettabile per studiare droga anticancro KP1019

I ricercatori hanno trovato che il lievito germogliante (saccharomyces cerevisiae) è un sistema-modello accettabile per studiare KP1019, una droga anticancro che usa il rutenio, un metallo raro, un nuovo studio trovato. I ricercatori precedentemente erano stati interessati a studiare KP1019 perché è creduto per causare la morte di cellula tumorale e non è conosciuto per avere effetti secondari secondari negativi per i tessuti sani.

“Abbiamo voluto imparare più circa come KP1019 lavora ad un livello cellulare e come gli atti della droga sulle celle di lievito possono essere indicativi di come eseguirà sulle cellule di mammiferi,„ ha detto Pamela Hanson, professore associato di biologia all'istituto universitario Birmingham-Del sud nell'Alabama. “Oltre ai vantaggi economici, ci sono buone ragioni scientifiche di lavorare con lievito, compreso l'abbondanza di strumenti genetici e genomica del lievito.„

Nella ricerca passata, KP1019 è stato indicato per inibire la produzione ovarica delle cellule del tumore, per causare la morte delle celle di tumore del colon e per diminuire la dimensione di tumore globale.

Con verificare l'ipotesi che il lievito potrebbe essere un buon sistema-modello per studiare KP1019, i ricercatori hanno voluto identificare come la droga è stata interiorizzata dalle celle. KP1019 è stato preso in due ore ed ha causato un aumento dipendente dalla dose nella morte delle cellule. Egualmente è stato trovato per ritardare la proliferazione in un'ora, molto probabilmente il risultato delle cellule di KP1019 che legano a e di DNA danneggiante.

“La più ricerca deve essere effettuata su come KP1019 è interiorizzato,„ ha detto Hanson. “Sospettiamo che la droga registra le celle tramite più di un itinerario.„

Gli studi precedenti hanno indicato che questa droga ha registrato le cellule tumorali, almeno in parte, con la via transferrina-mediata di ferro-assorbimento; tuttavia, il lievito non contiene questa via specifica. Di conseguenza, ci devono essere altri mezzi affinchè questa droga entrino nelle celle.