Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La sperimentazione di fase II del DPK-060 di Pergamum su otite esterna acuta incontra il punto finale primario

Pergamum ab (STO: KDEV) annunciato oggi che il punto finale primario è stato incontrato nella sperimentazione di fase II ripartita con scelta casuale di DPK-060 per il trattamento di otite esterna acuta. Lo sviluppo ab di Karolinska è il proprietario di maggioranza di Pergamum ab.

“I risultati di studio annunciati oggi, mostra chiaramente il potenziale affinchè DPK-060 giochino un trattamento significativo di ruolo in futuro delle otiti esterne. Stimiamo che più di 10 milione di persone negli Stati Uniti, l'UE e nel Giappone cerchino l'assistenza medica per questa malattia, causante un considerevole carico di lavoro agli instituti dell'otorinolaringoiatria„, abbiamo detto Jonas Ekblom, CEO di Pergamum ab. “C'è una chiara necessità medica di evitare rapido aumentare la prevalenza globale della resistenza degli antibiotici che limita il valore terapeutico dei prodotti convenzionali.„

Lo studio terminato è una prova alla cieca di fase II, prova ripartita le probabilità su, controllata a placebo, multicentrata in pazienti con otite esterna acuta. L'obiettivo principale della prova era di valutare la tollerabilità locale e la sicurezza dei cali dell'orecchio DPK-060 di 2% nelle infezioni causate dagli agenti patogeni batterici o fungosi. La prova ha iscritto 69 pazienti. Dopo che l'analisi dei dati di studio, del superiore line è stata conclusa che DPK-060 è sicuro e tollerabile per il trattamento attuale nel canale uditivo esterno. Inoltre, i punti finali secondari hanno mostrato una maturazione completa in 85% - 94% (secondo quale scala di valutazione è utilizzata) dei pazienti dopo i 10 giorni del trattamento con DPK-060 e la differenza confrontata a placebo erano statisticamente significativi.

L'otite esterna, egualmente frequentemente chiamata l'orecchio del nuotatore è una delle infezioni dell'orecchio più comuni, del radiatore anteriore e della gola trattate nelle impostazioni del paziente esterno. I segni clinici della circostanza possono variare da infiammazione e da disagio delicati ai sintomi pericolosi. DPK-060 è un peptide antimicrobico novello, che è improbabile da evocare la resistenza a antibiotici.

“I dati da questo studio ripartito con scelta casuale dimostrano che il trattamento attuale con DPK-060 è sicuro e tollerato bene. Ancora, una frazione importante dei pazienti che hanno ricevuto DPK-060, maturazione clinica completa dimostrata dopo 10 giorni del trattamento. Di conseguenza, cominceremo cercare un partner corporativo per questo programma nel 2013„, abbiamo detto Torbjörn Bjerke, CEO dello sviluppo ab di Karolinska e presidente di Pergamum ab.

Source:

Pergamum