Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sorveglianza attiva dei pazienti di carcinoma della prostata incoraggianti

La sorveglianza attiva (AS) è un modo efficace di pazienti di video con carcinoma della prostata a basso rischio ed è associata con un a basso rischio per la progressione sistematica, dice i ricercatori.

In una retrospettiva, uno studio di 60 mesi di 262 uomini che subiscono COME chi sarebbero stati considerati altrimenti per la radioterapia immediata o della chirurgia, solo 43 finalmente optati per il trattamento.

E di coloro che ha scelto di subire questo trattamento posposto, quasi tutti (95%) sono corrente senza prova delle metastasi quasi 2 anni più successivamente, rapporto Bertrand Guillonneau (centro commemorativo del Cancro di Sloan-Kettering, New York) e colleghi.

“Questi risultati evidenziano molti delle funzionalità dell'marchio di garanzia e dei vantaggi pretesi di COME in quanto la maggior parte dei uomini non richiederanno un intervento e coloro che fa abbia tratto giovamento da un periodo quando la qualità di vita ed i risultati riferiti cancro non sembrano essere compromessi,„ dice il gruppo.

Tuttavia, una biopsia di restaging prima della considerazione COME sembra essere essenziale poichè la presenza di cancro ed il numero delle memorie cancerogene hanno individuato questo modo hanno influenzato la probabilità per rimanere acces di pazienti COME, nota il gruppo.

L'ultimo successo di c'è ne MENTRE il programma conta sulla caratterizzazione accurata di malattia alla diagnosi, scrive Guillonneau et al. Specificando i criteri rigorosi dell'inclusione (anni dell'età ≤75, la fase clinica T1-T2a, l'antigene specifico 10 ng/mL della prostata o di meno, 3 o meno memorie positive al punteggio diagnostico di Gleason di biopsia, di biopsia ≤6) ed a richiedere una biopsia di restaging prima dell'inizio COME, il gruppo ha identificato un gruppo degli uomini ad a basso rischio per la progressione di malattia e un rischio biochimico di cinque anni stimato di ricorrenza di meno di 5% se optassero per il prostatectomy immediato.

Come riportato nel giornale di urologia, i 2 - e probabilità di cinque anni degli uomini che rimangono accei COME era 91% e 75%, rispettivamente.

Dei 43 uomini che hanno eletto per avere trattamento attivo con il prostatectomy radicale (n=26), la radioterapia (n=13), cryotherapy (n=1), o terapia di privazione dell'androgeno (n=3), solo due hanno avuti progressione di malattia ad una mediana di 23 mesi che seguono il trattamento.

I pazienti in cui il cancro è stato individuato sulla biopsia di ripetizione e coloro che ha avuto un più alto contro il numero totale più basso delle memorie positive dalle biopsie di ripetizione e di sistema diagnostico combinate erano sensibilmente più probabili cessare COME ed optare per il trattamento.

“Crediamo forte che una biopsia di restaging prima dell'inizio COME è obbligatorio mentre esclude fino a 30% dei pazienti considerati per COME basato sulla biopsia diagnostica iniziale, minimizza il rischio di errore di campionamento del grado di Gleason e predice la probabilità di rimanere acces COME,„ dice il gruppo.

“Il nostro punto di vista sopra COME non è uno della negligenza per gli uomini con le funzionalità a basso rischio del cancro ma piuttosto una strategia che incoraggia l'osservazione iniziale, il frequente video basato sulle biopsie seriali della prostata e, se avuta bisogno di, l'entrata in vigore della terapia attiva mentre la malattia è ancora in una fase altamente curabile,„ scrive Guillonneau et al.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2018, August 23). Sorveglianza attiva dei pazienti di carcinoma della prostata incoraggianti. News-Medical. Retrieved on January 21, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20121231/Active-surveillance-of-prostate-cancer-patients-encouraged.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Sorveglianza attiva dei pazienti di carcinoma della prostata incoraggianti". News-Medical. 21 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20121231/Active-surveillance-of-prostate-cancer-patients-encouraged.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Sorveglianza attiva dei pazienti di carcinoma della prostata incoraggianti". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20121231/Active-surveillance-of-prostate-cancer-patients-encouraged.aspx. (accessed January 21, 2022).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2018. Sorveglianza attiva dei pazienti di carcinoma della prostata incoraggianti. News-Medical, viewed 21 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20121231/Active-surveillance-of-prostate-cancer-patients-encouraged.aspx.