Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

CBT e probabilità classificata di aumento di terapia di esercizio del ripristino dalla sindrome cronica di fatica

La ricerca piombo da Queen Mary, università di Londra, ha indicato che il ripristino dalla sindrome cronica di fatica (CFS) è possibile per alcuni pazienti ed ha identificato i due trattamenti molto probabilmente per piombo al ripristino.

Gli ultimi risultati dalla manifestazione di prova di PASSO che la terapia di comportamento conoscitiva (CBT) e la terapia classificata di esercizio (GET), come supplemento ad assistenza medica dello specialista, aumentano la probabilità del ripristino da triplo di CFS confrontato ad altri trattamenti studiati. La prova, effettuata in collaborazione con i ricercatori dall'College Londra di re, l'università di Oxford ed il Consiglio di ricerca medica (MRC), è pubblicata oggi nella medicina psicologica.

Il CFS è uno stato a lungo termine e debilitante che pregiudica intorno a 250,000 persone nel Regno Unito. I sintomi comprendono la fatica fisica e mentale profonda (tipicamente peggiorata tramite sforzo), il muscolo ed il dolore unito, sonno di disturbo e sia concentrazione che problemi di memoria. I ricercatori hanno studiato 640 partecipanti con CFS che sono stati ripartiti con scelta casuale in uno di quattro gruppi del trattamento:

  • Assistenza medica dello specialista (SMC) sola;
  • SMC più la terapia di cadenza adattabile (APT);
  • SMC più la terapia comportamentistica conoscitiva (CBT);
  • SMC più la terapia classificata di esercizio (GET)

La prova per il ripristino è stata valutata un anno dopo che i partecipanti sono stati assegnati a caso ai trattamenti.

I risultati pubblicati precedenti hanno indicato che sia il CBT che GET piombo alle maggiori riduzioni dei sintomi e dell'inabilità che l'appartamento o SMC. In questa analisi i ricercatori sono andato un punto più avanti ed hanno esaminato quanto i pazienti avevano recuperato dalla loro malattia dopo questi trattamenti. I pazienti sono stati classificati come recuperato se più non rispondessero a parecchi criteri per affezione che inizialmente fossero usati per definire l'eleggibilità per la prova. Questi hanno incluso la sofferenza dalla fatica significativa o dall'inabilità fisica e più non rispondere ai criteri diagnostici per CFS. I pazienti anche hanno dovuto valutarsi come essendo “molto„ o “molto migliore„ nella loro salubrità globale.

I risultati hanno indicato che coloro che ha ricevuto il CBT o OTTIENE, oltre a SMC, erano tre volte più probabili da rispondere ai criteri per il ripristino che quelle che ricevono SMC da solo o congiuntamente all'appartamento. I 22 per cento globali di coloro che ha ricevuto il CBT o OTTIENE, oltre a SMC, hanno incontrato i criteri per il ripristino, confrontati ad otto per cento dopo l'appartamento oltre a SMC e sette per cento dopo SMC solo. C'erano simili reticoli del ripristino tuttavia CFS sono stati definiti, compreso coloro che è stato diagnosticato come avendo encefalomielite mialgica (ME), pensiero da alcuno da essere lo stessi del CFS e da altri come essendo differente.

Il bianco di Peter, professore di medicina psicologica ai Barts e la scuola di medicina di Londra e l'odontoiatria, parte di Queen Mary, era il ricercatore co-principale del cavo della prova di PASSO e co-author di ultimo documento.

Il professor White ha detto: “Questa è buone notizie ed indica che il ripristino da questo stato debilitante è possibile per alcuni pazienti. Ora dobbiamo andare più avanti capire perché soltanto una percentuale di pazienti relativamente piccola recupera, che mostra quanto questa circostanza varia fra le persone; l'un trattamento è improbabile da lavorare per ognuno.

“Qualche gente può mettere in discussione l'uso del termine “ripristino„ e come definire quando un paziente “è recuperato„ era un punto chiave che abbiamo affrontato. Abbiamo messo a fuoco sul ripristino dall'episodio corrente della malattia ed abbiamo usato parecchie misure di entrambi i sintomi ed inabilità per darci la maschera più completa possibile. Ulteriore analisi è necessaria vedere se il ripristino è sostenuto a lungo termine.„

Il professor Michael Sharpe, università di ricercatore co-principale di Oxford della prova di PASSO e di co-author di ultimo documento, ha detto: “I trattamenti rieducativi di CBT ed OTTENGONO per CFS sono stati discutibili. Questa analisi dei dati di prova di PASSO mostra che non solo essi raggiungono i miglioramenti nella maggioranza, ma che possono anche piombo al ripristino in una minoranza sostanziale.„

Il professor Trudie Chalder dall'istituto dell'College Londra di re della psichiatria, ha detto: “Il fatto che la gente può recuperare dalla sindrome cronica di fatica è notizie eccellenti. I professionisti di sanità possono ora essere più sicuri nella divisione della questa possibilità con i pazienti, molti di chi sono interessati naturalmente circa il loro futuro.„