Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Riducendo l'alimento fritto ha potuto ridurre il rischio del carcinoma della prostata

Gli uomini che mangiano almeno l'alimento fritto in grasso bollente possono aumentare una volta alla settimana il loro rischio per sviluppare il carcinoma della prostata, risultati di manifestazione da uno studio degli Stati Uniti.

“Questo studio aggiunge all'organismo di prova che suggerisce che gli alimenti abbiano sottoposto ad alta carne e/o i metodi di cottura/elaborare comune nella dieta occidentale possano rappresentare un fattore di rischio potenzialmente modificabile per carcinoma della prostata,„ dice Janet Stanford (centro di ricerca sul cancro di Fred Hutchinson, Seattle, Washington) e team, scrivendo in TheProstate.

In un'analisi dei questionari di alimento-frequenza da grande caso-control basato sulla popolazione due studia, uomini che hanno mangiato le patate fritte, il pollo fritto, pesce fritto, o le ciambelle hanno avute almeno una volta alla settimana un maggior rischio di 37%, di 30%, di 32% e di 35% per carcinoma della prostata, rispettivamente, che coloro che ha consumato gli alimenti meno una volta al mese.

Questi effetti sono stati osservati dopo adeguamento per l'età, la corsa, la storia della famiglia di carcinoma della prostata, l'indice di massa corporea, l'antigene prostata-specifico (PSA)/prove rettali digitali dell'esame durante i 5 anni precedenti e la formazione.

Il gruppo egualmente ha osservato una tendenza verso un elevato rischio per carcinoma della prostata quando le patate fritte e le ciambelle sono state mangiate in mezzo una volta e tre volte un il mese. Tuttavia, le associazioni fra il rischio di carcinoma della prostata e gli alimenti fritti in grasso bollente selezionati sono sembrato soprattutto essere limitate almeno a consumo settimanale, suggerente “che fosse consumo corrente di questi alimenti fritti in grasso bollente che conferisce rischio particolare per lo sviluppo di carcinoma della prostata,„ dicesse Stanford ed il gruppo.

Ancora, c'era un'associazione leggermente più forte almeno di consumo settimanale degli alimenti fritti con la malattia più aggressiva, come definito dai punteggi 8-10 o uno PSA di Gleason di 20 ng/mL o più su. Rispetto meno mensilmente a consumo, almeno l'assunzione settimanale delle patate fritte, il pollo fritto, il pesce fritto e le ciambelle hanno aumentato il rischio per la malattia più aggressiva di 41%, 30%, 41% e 38%, rispettivamente, “suggerendo che l'assunzione regolare degli alimenti fritti in grasso bollente potesse contribuire alla progressione di carcinoma della prostata,„ aggiunga i ricercatori.

Stanford ed i colleghi dicono che le caratteristiche di olio/di grasso esposti alle temperature elevate possono essere la causa fondamentale primaria dell'associazione.

“Friggere nel grasso bollente cambia la struttura chimica dei petroli comunque grassi insaturi dell'ossidazione e di idrogenazione, della diminuzione ed acidi grassi aumentanti del trasporto. Questo trattamento genera i composti mutageni quali le aldeidi, che rimangono nel petrolio dopo la frittura, è incorporato in alimento fritto e metabolizzato nell'intestino,„ spiegano.

Licensed from medwireNews with permission from Springer Healthcare Ltd. ©Springer Healthcare Ltd. All rights reserved. Neither of these parties endorse or recommend any commercial products, services, or equipment.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2018, August 23). Riducendo l'alimento fritto ha potuto ridurre il rischio del carcinoma della prostata. News-Medical. Retrieved on October 24, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20130204/Cutting-down-on-fried-food-could-lower-prostate-cancer-risk.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Riducendo l'alimento fritto ha potuto ridurre il rischio del carcinoma della prostata". News-Medical. 24 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20130204/Cutting-down-on-fried-food-could-lower-prostate-cancer-risk.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Riducendo l'alimento fritto ha potuto ridurre il rischio del carcinoma della prostata". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20130204/Cutting-down-on-fried-food-could-lower-prostate-cancer-risk.aspx. (accessed October 24, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2018. Riducendo l'alimento fritto ha potuto ridurre il rischio del carcinoma della prostata. News-Medical, viewed 24 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20130204/Cutting-down-on-fried-food-could-lower-prostate-cancer-risk.aspx.